HomeEDITORIALIGli stereotipi dei provincialotti

Gli stereotipi dei provincialotti

notiziarioI romeni sono tutti ladri, le donne ucraine sono tutte badanti, i russi sono tutti ricchi, gli arabi picchiano tutti le donne, i tedeschi sono tutti cattivi e i francesi tutti antipatici.

Sono queste le convinzioni di molti italiani, gli stereotipi, le etichette che vengono idealmente appiccicate sulla fronte altrui ogni volta che si incontra uno straniero. Nulla di più superficiale e sbagliato, ma molti di noi, da provincialotti, purtroppo si fanno grandi di questa ignoranza e, nel caso di romeni, ucraini e arabi, si permettono pure il lusso di guardarli dall’alto in basso.

Ma è un errore, esattamente come sbagliano quegli stranieri che dicono: “Gli italiani sono tutti mafiosi”.
Quante volte, andando all’estero, ho sentito qualcuno ridacchiarmi alle spalle dicendo sottovoce “Italiani, mafia”. Inutile fermarlo, inutile spiegargli che l’Italia è lunga 1500 chilometri ed è composta da popolazioni e culture assai diverse. E’ tempo sprecato parlare agli ignoranti che si credono superiori.

Ma perché noi dobbiamo comportarci allo stesso modo di questa gentaglia? Perché, se sentiamo una persona parlare con accento dell’est, dobbiamo guardarla sempre con diffidenza? Perché, se una persona è di colore, dobbiamo pensare che rappresenti un pericolo per noi?

Io conosco romeni che sono persone splendide, albanesi che sono grandissimi lavoratori, uomini di colore meravigliosi, tedeschi buonissimi e francesi affabili. Apriamo le nostre menti e mettiamo da parte il provincialismo. Il mondo sta cambiando, cerchiamo di capirlo, una volta per tutte.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Controlli anti-spaccio nelle aree boschive tra Saronno e Caronno Pertusella, un arresto a Gorla...

Proseguono i controlli finalizzati al contrasto dello spaccio di stupefacenti nelle aree boschive da parte dei Carabinieri. Nel fine settimana scorso, nei boschi ai...
Solaro Saronno-Monza

Saronno-Monza, respinta la richiesta di una Variante tra Solaro e Ceriano

Città Metropolitana ha respinto la proposta avanzata dal Comune di Solaro di realizzare la variante nord della ex ss Bustese 527 provinciale Saronno-Monza e...

A Caronno tributi e mensa evasi per 1.200.000 euro: scattano fermi auto e pignoramenti

Dal 2017 a oggi a Caronno Pertusella non sono stati pagati tasse e tributi, ma anche i buoni pasto della mensa delle scuole, per...
Garbagnate libretto multa

Garbagnate: estingue un libretto da 72 euro, multa da 280

Estingue un libretto da 72 euro, gli arriva una multa da 280 euro. E' accaduto a un garbagnatese che il 15 gennaio del 2019 era...

Saronno, l’odissea di Filippa convocata per il vaccino Covid a Salò

Centocinquanta chilometri: è la distanza che separa Saronno e Salò, località sulle rive del lago di Garda in provincia di Brescia divenuta famosa nei...
Cormano semaforo t-red

Cormano: terzo T-Red sulla Comasina, dopo quelli di Limbiate e Paderno, multe...

A Cormano è ormai in funzione il nuovo “semaforo t-red” in via dei Giovi. Sono state attivate nei giorni scorsi le nuove telecamere che controllano...
cusano armi

Coltellata, minacce e armi, quattro giovanissimi denunciati a Cusano Milanino

Nella nottata di sabato 17 aprile, ancora i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Sesto San Giovanni sono intervenuti in Cusano Milanino, bloccando...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !