Home CRONACA - Retata nei boschi dello spaccio, 16 arresti nel Comasco - VIDEO

Retata nei boschi dello spaccio, 16 arresti nel Comasco – VIDEO

Un nuovo, massiccio, intervento dei carabinieri contro lo spaccio di droga.

E’ scattata questa mattina all’alba l’operazione “Foresta verde” con la quale decine di carabinieri della Compagnia di Cantù con il supporto del Reparto operativo e delle altre compagnie del comando provinciale di Como, hanno eseguito 16 arresti per spaccio di droga.

Le operazioni hanno coinvolto le  province di Como, Milano, Bergamo e Lecco.

Lo spaccio di sostanze stupefacenti avveniva soprattutto nelle aree boschive della provincia di Como e l’attività di contrasto origine dagli approfondimenti avviati nel 2016 dalla Stazione Carabinieri di Lomazzo. 

Nello specifico, l’indagine, condotta dal suddetto Comando, ha consentito di:
documentare l’operatività di 3 gruppi criminali (capeggiati da cittadini nordafricani i quali si sono avvalsi di persone italiane aventi i ruoli di pali o vedette) dediti alle illecite attività nel settore dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle aree boschive, adibite a piazze di spaccio e situate nei comuni di Cadorago, Fino Mornasco, Bulgarograsso, Appiano Gentile, Oltrona di San Mamette e Lurate Caccivio (CO);
censire ben 8 piazze di spaccio convenzionalmente denominate: “rettilineo”, “il murett”, “ruspa”, “buco”, “laghetto”, “cimitero di Bulgorello”, “iveco” e “strada rossa”;
delineare i ruoli specifici ricoperti da ciascuno degli indagati nell’ambito dei sodalizi, dediti alla commercializzazione al dettaglio di narcotico del tipo cocaina, eroina, hashish e marjuana;
arrestare 4 persone (delle quali 3 in flagranza di reato), denunciarne 8 in stato di libertà e procedere a 57 segnalazioni nei confronti di altrettanti assuntori di sostanze stupefacenti;
rinvenire e sottoporre a sequestro di 588 gr di hashish, 111 gr di cocaina, 55 gr di eroina, 55 gr di marijuana.

L’ennesima operazione si inquadra nel contesto d’insieme già delineato nel recente passato nel quali sono stati adottati, in flagranza di reato, provvedimenti restrittivi presso il Parco Lura e presso la zona boschiva di Cadorago, dando pieno riscontro all’incessante attività di monitoraggio di tali aree degradate, dispiegata attraverso i numerosi sopralluoghi e servizi di appostamento, nonché indagini di ampio respiro, messe in opera dalla compagnia di Cantù e dai suoi Comandi periferici.

I destinatari delle misure cautelari (14 in carcere e 2 agli arresti domiciliari) sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

LEGGI ANCHE Duro colpo allo spaccio di droga nel Rhodense

LEGGI ANCHE Quintali di droga, armi e denaro, 23 arresti in Provincia di Milano e non solo – VIDEO

 

ECCO IL VIDEO

 



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Blitz anti-droga a Uboldo, sindaco e ProCiv: “Persone note. Speriamo restino in carcere a...

Grande clamore per l'operazione anti-droga di questa mattina a Uboldo, con nove arresti nel centro storico cittadino. Svegliato alle 4.30 dalla polizia locale, mentre pattuglie...
Polizia Arresto

Travolse e uccise un vigile a Milano, già libero e nella banda dei ladri...

La Polizia di Stato ha fermato una banda di ladri acrobati di origine rom che depredava lussuosi appartamenti del centro di Milano. La procura ha...
carabinieri elicottero

Tra Uboldo e Saronno, 9 arresti dei carabinieri, anche con l’elicottero

AGGIORNAMENTO: Gli arrestati, reazioni del sindaco e della Prociv Almeno 9 persone sarebbero state arrestate della maxi operazione dei carabinieri effettuata questa mattina ad Uboldo. Diverse...
prima pagina Notiziario

L’eredità contesa di Garbagnate; la mia amicizia col maestro Morricone | ANTEPRIMA

Anche questa settimana andiamo in edicola con un’edizione de “il notiziario” particolarmente ricca, di ben 72 pagine, con tante notizie inedite. Il titolo di apertura...

Paderno, 30enne trovato morto vicino alla Milano-Meda: sospetta overdose

È un ragazzo albanese di 30 anni residente a Seveso il morto trovato nel pomeriggio a Paderno Dugnano. Il corpo è stato trovato all’interno...

Caronno, arriva la ciclabile che collegherà Saronno a Lainate: espropri in vista

Adottata la variante urbanistica per realizzare tre tratti di pista ciclabile lungo l’area sud a opera del Parco del Lura, con l’obiettivo di completare...
arresto

Saronno, 4 rapine ai negozi in bicicletta: arrestato un 26enne

Oggi, i carabinieri della stazione di Saronno hanno arrestato e portato in carcere un  26enne di Saronno, ritenuto l’autore di quattro rapine a mano...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !