Home Prima Pagina Da Solaro ai Mondiali in Russia, curerà la salute degli arbitri

Da Solaro ai Mondiali in Russia, curerà la salute degli arbitri

Mondiali Quattrocchi
Gaetano Quattrocchi con Roberto Maragliano

La nostra Nazionale resta a casa, ma lui ai Mondiali di calcio di Russia ci va da protagonista.
E’ partito sabato 2 giugno e resterà fino alla sera della finale.
Gaetano Quattrocchi, 59 anni, di Solaro, è uno degli 8 componenti dello staff medico al servizio degli arbitri dei Mondiali di calcio, che sarà di base a Mosca e riceverà tutti i “fischietti” che dovessero avere bisogno di assistenza per infortuni, problemi muscolari e di affaticamento. Del suo team composto da medico e massofisioterapisti fanno parte professionisti cileni, russi, inglesi e italiani.

“Dopo oltre trent’anni al servizio dello sport e del calcio in particolare, arrivo a questo appuntamento, che vivo come un sogno, grazie ad una collaborazione decennale con quello che considero il numero uno in assoluto dei massofisioterapisti, Roberto Maragliano, che sarà con me in questa esperienza” -racconta Gaetano, alla vigilia del suo viaggio. Quattrocchi, nella sua attività è stato massaggiatore per diverse società calcistiche della nostra zona, dalla Mozzatese al Cistellum al Mariano Comense.

Poi i contatti con le formazioni svizzere e il lavoro per il Mendrisio calcio e il Chiasso e con l’Ambri Piotta, formazione di Serie A di hockey su ghiaccio. Un lavoro svolto in maniera scrupolosa, accompagnando passione a professionalità e rigore, che lo hanno messo di fronte a questa grande opportunità.

Alla fine di aprile, Gaetano Quattrocchi ha partecipato ad una settimana di lavoro a Coverciano (Fi), quartier generale della Figc, messo a disposizione della Fifa, dove è entrato in contatto con tutti gli arbitri internazionali che prenderanno parte al Campionato mondiale di calcio che si aprirà il prossimo 14 giugno.

Qualche giorno dopo il rientro è arrivata la chiamata, una di quelle occasioni da prendere al volo per vivere un’esperienza assolutamente indimenticabile.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Attentato a Nizza, il racconto di un lavoratore di Caronno: “Barricato in studio a...

Mentre avveniva l’attentato terroristico a Nizza, questa mattina, a pochi passi dalla chiesa di Notre Dame si trovava anche Paolo Arnaboldi, di Caronno Pertusella:...

Droga, fra Garbagnate e Caronno spunta un capanno dello spaccio

Trovato nei boschi della frazione Bariola di Caronno Pertusella, in via Vivaldi al confine con Garbagnate, un accampamento dei pusher: una tenda dove spacciano...

Ladri scatenati nei cantieri di Uboldo e Origgio: rubano attrezzi usando l’autogrù

Si stanno moltiplicando i furti commessi ai danni dei cantieri edili. Al punto che si è diffusa la voce e molti responsabili mettono gli...
rissa covid

Maxi rissa al parco con catene e tirapugni, c’è anche un minorenne positivo al...

Nella giornata di ieri, alle ore 19,30 circa, a Sesto San Giovanni, i carabinieri della Compagnia di Sesto sono intervenuti nei pressi dei giardini...

Omicidio in ospedale a Garbagnate, dose letale allo zio: arrestato infermiere di Paderno

Avrebbe aumentato la dose di sedativi allo zio malato terminale presso l'ospedale di Garbagnate Milanese. Con questa accusa un infermiere di Paderno Dugnano è...
Limbiate tamponi code

Tamponi in auto a Limbiate e Monza, da domani prenotazione per evitare code

Da domani, giovedì 29 ottobre sarà attiva una pagina web  per la registrazione e l’accodamento degli utenti, in modo ordinato e controllato, per l’accesso...
ambulanza intossicati

Lite tra colleghi in ditta, ambulanze e carabinieri a Novate Milanese

Ambulanze, carabinieri e auto medica a Novate Milanese per una lite tra lavoratori in una ditta. L’allarme è scattato poco prima delle 13,30 con una...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !