Home CRONACA - Finte società tra parenti, evasione per 27 milioni, 10 denunciati - VIDEO

Finte società tra parenti, evasione per 27 milioni, 10 denunciati – VIDEO

Guardia di Finanza GallarateLa Guardia di Finanza di Gallarate, a seguito di una complessa indagine scaturita da verifiche fiscali nei
confronti di società operanti tra le province di Varese e di Milano, ha dato esecuzione al sequestro preventivo, emesso dall’Autorità Giudiziaria di Milano, di disponibilità finanziarie, beni mobili e immobili fino alla concorrenza di 27 milioni di euro, pari al profitto derivante da una rilevante frode fiscale ed alla denuncia
di 10 persone coinvolte nel complesso meccanismo fraudolento.

L’operazione delle Fiamme Gialle si è articolata mediante l’esecuzione di 9 verifiche fiscali nei confronti di società operanti nei settori dei trasporti, logistica e facchinaggio, tutte riconducibili a soggetti aventi tra di loro stretti legami di parentela (da qui il nome dell’operazione “All in the Family”).

 

L’operazione ha portato al recupero di una base imponibile ai fini delle Imposte Dirette sottratta a tassazione di oltre 40 milioni di euro e 27 milioni di imposte evase, tra Ires, Iva, Irap ed indebite compensazioni.

Nell’ambito dell’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, sono stati denunciati 10
soggetti, che si sono resi responsabili di una serie di reati tributari aventi ad oggetto la presentazione di
dichiarazioni fiscali fraudolente mediante l’annotazione e l’utilizzo di false fatturazioni, nonché la
compensazione di debiti tributari per mezzo di crediti non spettanti.

Congiuntamente alle indagini di polizia giudiziaria sono state eseguite una serie di verifiche fiscali,
attraverso le quali è stato accertato che tali soggetti avevano costituito società “cartiere”, al solo scopo
di emettere false fatture finalizzate all’indebito risparmio d’imposta.

Tale meccanismo illecito veniva agevolato, altresì, dal commercialista, nonché depositario contabile delle società, il quale, approfittando della propria esperienza in ambito fiscale, concorreva alla realizzazione del disegno criminoso, consentendo alle società coinvolte di evadere le imposte compensandole totalmente con crediti Iva
fittizi e generati da fatture per operazioni inesistenti.

Tenuto conto del coinvolgimento del professionista nelle condotte illecite, sono state richieste ed ottenute dalla Procura della Repubblica meneghina ulteriori perquisizioni, in occasione delle quali sono stati sequestrati presso l’abitazione del commercialista orologi di marca “Rolex” di dubbia provenienza e denaro contante per circa 22 mila euro occultato in un sacchetto di plastica trasparente in un armadio.

Le indagini si concludevano con la denuncia a piede libero di 10 soggetti e con l’emissione del decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca per “equivalente” di beni mobili e immobili, fino alla concorrenza della somma di circa 27 milioni di euro, patrimonio che, a seguito di incisive indagini, veniva ricostruito in 16 beni immobili, 26 beni mobili registrati, 9 quote societarie, 19 rapporti finanziari.

ECCO IL VIDEO

 

 



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ceriano cartolina

Ceriano Laghetto, le Forze dell’ordine impediscono la riapertura annunciata del ristorante

Carabinieri e Polizia locale hanno impedito questa sera a Ceriano Laghetto la riapertura del ristorante annunciata dal titolare Alfonso Bassani e dal suo dipendente...

Nuovi poveri: a Caronno pacchi di alimenti a 60 famiglie, in gran parte italiane

Anche in piena pandemia il Centro di Ascolto Caritas resta aperto. Sono tanti e tali i nuovi poveri che non si può nemmeno pensare...
bomba seregno

Droga e una bomba nelle cantine, due arrestati a Seregno

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Seregno, hanno arrestato in flagranza per spaccio di sostanze stupefacenti, due calabresi 64enni –...

Caronno, nuovo punto tamponi drive-through attivo dal 11 dicembre

A partire da venerdì 11 dicembre sarà possibile effettuare anche a Caronno Pertusella il tampone rapido per il covid in modalità drive-through, eseguibile presso...

Nuovo Dpcm, Lombardia chiede modifica: “Si pensi ai piccoli comuni”

Non si è fatta attendere la risposta del Presidente della Lombardia Attilio Fontana al nuovo dpcm presentato ieri sera da Giuseppe Conte. La Conferenza delle...
prima pagina Notiziario

Brumotti contro lo spaccio tra Senago e Bollate; vaccini antinfluenzali finiti | ANTEPRIMA

L’apertura della nuova edizione del Notiziario è affidata questa settimana all’incursione di Vittorio Brumotti dalle nostre parti, a caccia di spacciatori di droga. Il...

Nuovo Dpcm, Conte: “A Natale e Capodanno non ricevete persone non conviventi”

Coprifuoco, spostamenti vietati, pranzi e cene ridotti. Queste le novità nel nuovo Dpcm in vigore da oggi fino a metà gennaio per tutte le...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !