HomePrima PaginaReagisce a controllo dei carabinieri in stazione, richiedente asilo arrestato e condannato

Reagisce a controllo dei carabinieri in stazione, richiedente asilo arrestato e condannato

carabinieri

Un normale controllo di prevenzione nella stazione ferroviaria di Monzzate, il rifiuto a mostrare i documenti, la resistenza e l’arresto.
I militari della Stazione Carabinieri di Mozzate, hanno arrestato in flagranza di reato O. K., cittadino nigeriano classe 1998, residente in provincia di Varese, richiedente asilo ospitato in una struttura di accoglienza sita nella medesima provincia, resosi responsabile dei reati di resistenza, violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

Il provvedimento pre-cautelare adottato dalla Stazione Carabinieri di Mozzate giunge all’esito di un controllo presso la stazione ferroviaria di Locate Varesino (come quelli che pressoché quotidianamente vengono svolti presso le stazioni ferroviarie del territorio), finalizzato alla repressione dei reati predatori in genere e al contrasto delle fenomenologie criminali connesse con lo spaccio di sostanze stupefacenti.

 Nell’ambito dei suddetti controlli, i militari operanti hanno proceduto a richiedere documenti ad O.K., richiesta finalizzata alla sua identificazione.
Il predetto ha subito iniziato a dare in escandescenza, rifiutandosi di fornire generalità e documenti di riconoscimento, nonché tentando la fuga. Immediatamente bloccato, ha continuato ad opporre resistenza attiva usando violenza contro i militari operanti, i quali sono riusciti a neutralizzarlo definitivamente.

L’arrestato è stato così trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione di Mozzate, in attesa di giudizio celebrato questa mattina.
Al termine del processo per direttissima, O.K. è stato condannato ad un anno di reclusione con pena sospesa.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
paderno rapine supermercati

Paderno Dugnano, 5 rapine in 3 mesi nei supermercati, 41enne arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano hanno  eseguito un'ordinanza di arresto con custodia in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 41enne residente a...

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
carabinieri chiusura locale

Rapinata gioielleria a Saronno, persa la refurtiva durante la fuga

Due rapinatori di una gioielleria in fuga, perdono la refurtiva inseguiti da passanti e carabinieri, e adesso sono ricercati. E' successo a Saronno questo pomeriggio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !