HomePrima PaginaSparo davanti alla discoteca: sospesa l'attività 15 giorni

Sparo davanti alla discoteca: sospesa l’attività 15 giorni

Sospensione dell’attività per quindici giorni: questo il provvedimento emesso dal Questore di Varese, ai sensi dell’art. 100 del TULPS (Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza) nei confronti di una discoteca di Origgio. Il decreto è stato notificato ieri pomeriggio dai carabinieri al responsabile legale, nell’ambito dell’operazione “Periferie Sicure”.

La disposizione scaturisce da una proposta formulata all’Autorità di Pubblica sicurezza dai militari della Compagnia di Saronno, pienamente concordata dalla Questura, basata sull’analisi dei reiterati interventi eseguiti all’interno del locale durante le nottate degli ultimi fine settimana. La discoteca, infatti, è stata teatro di una serie di episodi che hanno determinato l’intervento dei carabinieri per garantire il mantenimento dell’ordine e della sicurezza, fra cui il recente arresto di un soggetto per porto abusivo di arma clandestina: litigando con un vigilantes, aveva sparato un colpo di pistola a terra (NELLA FOTO L’ARMA SEQUESTRATA) . Inoltre, durante i ripetuti controlli dei militari impegnati a vigilare le periferie e le aree interessate dal fenomeno della “movida”, era stata accertata ripetutamente la frequentazione del locale da parte di persone già note alle forze dell’ordine per precedenti penali, circostanza che ha supportato l’esigenza da parte dell’Autorità di Pubblica sicurezza di emettere il provvedimento.

La norma prevede che possa essere sospesa la licenza dell’esercizio in cui “siano avvenuti tumulti o gravi disordini o che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose o che, comunque, costituisca un pericolo per l’ordine pubblico, per la moralità pubblica e il buon costume o per la sicurezza dei cittadini”. La ratio del provvedimento legislativo è preservare la pubblica incolumità e l’ordine pubblico rispetto agli interessi meramente commerciali.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Fabrio Anobile

Fabio Anobile, di Misinto, campione del mondo di ciclismo paralimpico

Fabio Anobile, ciclista paralimpico di Misinto è Campione del Mondo. Ha ottenuto la medaglia d’oro nella categoria C3 nella prima giornata dedicata alle prove...

Caronno, paura in piazza Pertini: precipitano le piastrelle del passaggio rialzato

Attimo di forte spavento stamattina, poco prima delle 9, in pizza Pertini a Caronno Pertusella quando diverse piastrelle si sono staccate dal passaggio pedonale...
limbiate william chiappa

Limbiate, tutta l’Italia in “Ciao” al via la sfida di William

Partenza da Predoi (Bolzano), il comune più a Nord d’Italia, arrivo a Porto Palo di Capo Passero, il comune più a Sud d’Italia (esclusa...

Paderno Dugnano, maxi rissa fra albanesi al Villaggio Ambrosiano: 30enne ferito da un coccio...

Ci sono due feriti nella maxi rissa scoppiata in mezzo alla strada nella periferia di Paderno Dugnano. Si conterebbero almeno una decina di persone...

Lombardia cambia ancora: ok al cambio vaccino dopo Astrazeneca. I dubbi di insegnanti...

La Regione Lombardia ha cambiato posizione nel giro di poche ore sul richiamo del vaccino AstraZeneca per le persone che hanno meno di 60...
Limbiate vaccino

Vaccino AstraZeneca, Lombardia sospende richiamo a chi ha meno di 60 anni, in...

In Regione Lombardia sono al momento sospesi i richiami per le persone con meno di 60 anni che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca come...

Paderno Dugnano, ponte chiuso tra Incirano e Nova Milanese: calcinacci sulla Milano-Meda

Chiuso il ponte della Milano-Meda tra Incirano e Nova Milanese. E' il secondo cavalcavia chiuso "in via precauzionale" a Paderno Dugnano in pochi giorno....
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !