HomeBOLLATESENomade in via Dante a Bollate: ladro con 13 alias

Nomade in via Dante a Bollate: ladro con 13 alias

Due camper di vecchio modello, con targhe ancora “provinciali” Bari e Trento, avevano imboccato via Verdi e, dopo aver svoltato in via Dante, si erano arrestati nel piazzale della piscina.
Un “classico”, ha pensato l’equipaggio della Polizia Locale che li aveva dapprima incrociati e seguiti dalla “Varesina”: nomadi in ricerca di un luogo di sosta. Veicoli, tra l’altro, già localizzati dall’auto-scan più volte.
La conferma che fossero in uso a persone di etnia nomade era però evidente e si è subito avuta quando, appena fermatisi sul piazzale della piscina, ne sono scesi un nugolo di ragazzini.
Con lo scopo di prevenire le telefonate di allarme dei residenti che sarebbero sicuramente giunte da lì a poco l’equipaggio della Polizia Locale ha pensato di effettuare nell’immediato un controllo documentale dei conducenti.
Uno di questi ha esibito una patente di guida croata e, alla richiesta di altri documenti di identificazione, altro non ha saputo mostrare se non una fotocopia sgualcita di una carta d’identità emessa dallo stesso paese balcano.
La patente però, ad un primo controllo, è sembrata falsa. Si è quindi accompagnato il conducente presso la sede del Comando dove il documento, esaminato con strumentazione specifica, è risultata effettivamente difforme dai modelli conosciuti ed emessi dalla Croazia.
L’uomo è quindi stato accompagnato presso la Questura di Milano per l’identificazione e la fotosegnalazione.
Lo sviluppo dei suoi precedenti ha portato ad evidenziare che il sedicente L.K, nei suoi 31 anni dichiarati, era già stato fotosegnalato 49 volte da Forze di Polizia di 35 città d’Italia, di cui 27 per carenza di documenti atti a comprovarne l’identità e 19 volte per uso di atti falsi, in cui aveva dichiarato 12 cognomi diversi (alias).
Purtroppo però l’epilogo non è dei migliori: la Polizia Locale non ha potuto fare nulla se non integrare il suo “curriculum vitae”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Barlassina camion fuoco

Milano-Meda bloccata per un camion in fiamme

Un camion ha preso fuoco poco dopo le 13,30 di oggi sulla Milano-Meda nei pressi dell’uscita di Barlassina. Fumo nero visibile a distanza e fiamme...
rozzano humanitas

Incidente sul lavoro al campus dell’Humanitas di Rozzano, 2 morti per una fuga...

Nella tarda mattinata di oggi i vigili del fuoco del Comando provinciale di Milano sono intervenuti all'interno del Campus Ricerca dell'Ospedale Humanitas di Rozzano...

Allarme per due ragazzi scomparsi a Caronno: ritrovati di notte

Due adolescenti che frequentano la scuola media “De Gasperi” gettano nel panico la comunità di Caronno scomparendo per l’intera giornata. E’ successo ieri, quando in...

Senago, la favola di Joshua e Nino sposi: “Noi, più forti di tutte le...

"Si, lo voglio". Fiori d'arancio per Joshua Paveri e Nino Vastola che sabato 18 settembre si sono sposati al podere "Le antiche ruote" di...
Solaro pasolini

Solaro, omaggio a Pasolini, con mostra, proiezione e due conferenze

Una mostra, una proiezione e due conferenze per conoscere meglio il genio di Pierpaolo Pasolini a 100 anni dalla sua nascita. L’iniziativa è promossa...

Anche Gerenzano ha il suo Valentino: campione di minimoto premiato dal sindaco

Anche Gerenzano ha il suo Valentino Rossi: è la giovane promessa Valentino Sponga, 13 anni, pilota di moto che con passione e determinazione sta...
Garbagnate PD Macrì

Garbagnate, il Pd si porta avanti, presentato il candidato sindaco per il 2022

Il Partito democratico di Garbagnate ha presentato oggi il candidato sindaco per le elezioni comunali che si svolgeranno nella primavera del 2022. L’assemblea degli iscritti...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !