Home Prima Pagina Il sindaco di Uboldo e il gay-pride di Milano: “Crea discriminazione”

Il sindaco di Uboldo e il gay-pride di Milano: “Crea discriminazione”

Il sindaco di Uboldo Lorenzo Guzzetti commenta il gay-pride di Milano. Lo fa attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook.

“Mi autodenuncio quale sindaco oscurantista che non ha dato il patrocinio anche solo ‘culturale’ alla manifestazione quando avvenuta dalle mie parti”, esordisce Guzzetti. “Detto che io a Carnevale già vado dove c’è il rito romano per evitare l’ambrosiano e detto che per me anche chi parla di quote rosa dovrebbe essere curato da uno bravo, sono convintamente contro questo tipo di manifestazioni che mettono il bollino della Chiquita alle persone”.

Guzzetti dopo aver definito pericolosa la giornata del gay-pride entra nel merito. “Il danno di queste giornate è incommensurabile: penso e conosco chi vive la sua omosessualità in maniera del tutto intima e personale e che vive male queste giornate perché vorrebbe essere accettato per ciò che è e non per cosa gli piace sessualmente parlando” spiega il sindaco di Uboldo.

La speranza è che giornate come il gay-pride falliscano superando così gli steccati dell’ignoranza e della stupidità bilaterale costruiti ad arte da chi, idealizzando anche una presunta superiorità morale e/o addirittura numerica, invece di ragionare continua non solo a fomentare un pregiudizio idiota, ma a creare auto-ghettizzazioni inutili”.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Coda esselunga

Code ai supermercati, Monti dalla Regione: “Fissiamo un minimo di spesa”

La situazione fuori dai supermercati sta sfuggendo di mano e, nonostante i provvedimenti dei sindaci per limitare l'afflusso, come i turni in base al...

Migliaia di api invadono una casa, allarme a Cislago

Uno sciame di migliaia di api ha messo dimora in un’abitazione in via Cavour a Cislago, per fortuna disabitata, dove adesso sono al lavoro...
Saronno Alzano

Da Saronno ad Alzano Lombardo, “Chi l’ha visto?” chiama in causa il direttore...

Dalla vicenda dell'ospedale di Saronno ai tempi di Cazzaniga a quello di Alzano Lombardo ai tempi del Coronavirus: sono gli ultimi due incarichi di...

Coronavirus a Paderno: altri 2 morti in 24 ore. Più contagi: 171 in totale

Altri due morti a Paderno Dugnano risultati positivi al coronavirus. Sale a 22 il bilancio dei decessi come confermato dai dati di Ats. Da...

Coronavirus, mascherine gratis ad Arese: “Neanche una per famiglia dalla Regione”

Le mascherine gratis ad Arese? "Neanche una per famiglia da Regione Lombardia e così non verranno distribuite", lo annuncia la sindaca Michela Palestra. "Per...

Incendio nel bosco tra Cesate e Solaro, Vigili del fuoco nel Parco delle Groane

Nel tardo pomeriggio di mercoledì un incendio si è sviluppato nella zona boschiva del Parco delle Groane nei pressi di via XII strada, tra...

Barbara d’Urso e Pomeriggio 5 a Paderno: Rino e i suoi pasti gratis agli...

Collegamento in diretta con Paderno Dugnano per Pomeriggio 5. Barbara d'Urso ha raccontato l'iniziativa di Rino, il ristoratore che cucina gratis pasti per i...
prima pagina notiziarioil notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !