HomeBUONO A SAPERSIRitirati farmaci per la pressione con sostanza cancerogena

Ritirati farmaci per la pressione con sostanza cancerogena

 

E’ una notizia degli ultimi giorni, che sta facendo discutere.

L’Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) ha infatti disposto il ritiro di alcuni farmaci, principalmente per la cura della pressione alta, ma non solo, a causa della presenza di una sostanza potenzialmente cancerogena.

Con un comunicato ufficiale l’Aifa ha annunciato di aver ritirato dal commercio dei medicinali contenenti il principio attivo valsartan.

“La presenza di un’impurezza – si legge sul sito ufficiale dell’Agenzia Italiana del Farmaco – è stata riscontrata nel principio attivo valsartan prodotto dall’officina della Zhejiang Huahai Pharmaceuticals, nel sito di Chuannan, Duqiao, Linai (China) e attualmente – continua l’istituzione pubblica – risulta che l’impurezza sia presente solo nei prodotti fabbricati nel sito citato.

L’impurezza è la N-nitrosodimetilamina (NDMA), classificata come sostanza probabilmente cancerogena per l’uomo, che sarebbe presente nei lotti di materia prima utilizzati per produrre i medicinali contenenti valsartan oggetto di ritiro”.

Il Valsartan viene utilizzato per trattare l’insufficienza cardiaca, soprattutto dopo episodi di infarto, e l’ipertensione.
Si tratta di 748 lotti di farmaci prodotti da 15 diverse aziende farmaceutiche contenenti il principio attivo valsartan.
I pazienti che sono in cura con farmaci a base di valsartan devono verificare se il medicinale che assumono sia presente nella lista dei medicinali coinvolti dal ritiro a scopo precauzionale.

La preoccupazione è quella di evitare che i malati che ne hanno bisogno interrompano una cura delicata. E’ necessario dunque rivolgersi al proprio medico di base, o a qualsiasi specialista con cui si è in cura, per pianificare un percorso terapeutico differente: esistono infatti molti altri farmaci a base di sostanze sicure che possono essere utilizzati in alternativa a quelli basati sul valsartan. Il vostro medico saprà consigliarvi al meglio: l’importante è non farsi prendere dal panico e non interrompere la vostra terapia.
Sempre tenendo conto del parere del vostro medico qui trovate l’elenco completo dei farmaci ritirati dal mercato.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Fabrio Anobile

Fabio Anobile, di Misinto, campione del mondo di ciclismo paralimpico

Fabio Anobile, ciclista paralimpico di Misinto è Campione del Mondo. Ha ottenuto la medaglia d’oro nella categoria C3 nella prima giornata dedicata alle prove...

Caronno, paura in piazza Pertini: precipitano le piastrelle del passaggio rialzato

Attimo di forte spavento stamattina, poco prima delle 9, in pizza Pertini a Caronno Pertusella quando diverse piastrelle si sono staccate dal passaggio pedonale...
limbiate william chiappa

Limbiate, tutta l’Italia in “Ciao” al via la sfida di William

Partenza da Predoi (Bolzano), il comune più a Nord d’Italia, arrivo a Porto Palo di Capo Passero, il comune più a Sud d’Italia (esclusa...

Paderno Dugnano, maxi rissa fra albanesi al Villaggio Ambrosiano: 30enne ferito da un coccio...

Ci sono due feriti nella maxi rissa scoppiata in mezzo alla strada nella periferia di Paderno Dugnano. Si conterebbero almeno una decina di persone...

Lombardia cambia ancora: ok al cambio vaccino dopo Astrazeneca. I dubbi di insegnanti...

La Regione Lombardia ha cambiato posizione nel giro di poche ore sul richiamo del vaccino AstraZeneca per le persone che hanno meno di 60...
Limbiate vaccino

Vaccino AstraZeneca, Lombardia sospende richiamo a chi ha meno di 60 anni, in...

In Regione Lombardia sono al momento sospesi i richiami per le persone con meno di 60 anni che hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca come...

Paderno Dugnano, ponte chiuso tra Incirano e Nova Milanese: calcinacci sulla Milano-Meda

Chiuso il ponte della Milano-Meda tra Incirano e Nova Milanese. E' il secondo cavalcavia chiuso "in via precauzionale" a Paderno Dugnano in pochi giorno....
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !