Home NORD MILANO Azzanna bambino a Paderno, il cane è senza microchip: multa da 1.000...

Azzanna bambino a Paderno, il cane è senza microchip: multa da 1.000 euro

Bambino azzannato da un cane a Paderno Dugnano, ma l’animale non è registrato all’anagrafe canina, scatta una multa veramente salata di oltre 1.000 euro.

E’ successo domenica pomeriggio al parco Lago Nord. Qui il bimbo di 7 anni stava giocando a pallone, quando è stato avvicinato dal cane di piccola taglia che in quel momento era sprovvisto di guinzaglio. Forse per un movimento improvviso che ha spaventato l’animale o forse il tentativo di avvicinarsi, lo ha indispettito.

Di tutta risposta il cane ha puntato al bambino morsicandolo. Gli ha così procurato escoriazioni e graffi al volto e alla gamba destra. Fortunatamente per il piccolo e la sua famiglia è stata più lo spavento che altro.

I genitori del bambino hanno allertato la Polizia Locale padernese che ha proceduto a identificare il cane e i relativi proprietari. Al controllo se avesse il microchip è risultato negativo così come all’anagrafe canina.

Per questo è scattata una sanzione di 1.000 euro a cui si è aggiunto un secondo verbale da 100 euro per la conduzione senza guinzaglio

Non è la prima volta che a Paderno, avvengono fatti simili. A dicembre due pitbull hanno aggredito una bambina e un agente di Polizia Locale intervenuto per soccorrere la piccola. 

LEGGI 

Paderno, pitbull fratelli e violenti: aggrediscono bimba e agente della Polizia locale

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Guida con droghe e alcol, controlli a Varedo e Bovisio

L'attività di prevenzione degli incidenti connessi all'uso di droghe e all'abuso di alcol, condotta nello scorso fine settimana dai carabinieri di Monza lungo le...

Wanda Nara dal Grande Fratello Vip a Origgio: pausa pranzo a El Primero

“Bellezza e dolcezza! Al ristorante uruguayano El Primero abbiamo avuto una ospite d’eccezione, Wanda Nara. La ringraziamo di cuore per la fantastica sorpresa e...
Cazzaniga Taroni

Morti all’ospedale di Saronno: condannato all’ergastolo Cazzaniga

Leonardo Cazzaniga, ex aiuto primario del pronto soccorso di Saronno, è stato riconosciuto colpevole di undici omicidi di pazienti e di tre familiari (il marito,...

Giorno della Memoria a Paderno: “Aspettiamo Liliana Segre nelle nostre scuole”

"Ho chiesto a Liliana Segre di incontrare un'ultima volta le nostre scuole". Nel Giorno della Memoria Paderno Dugnano lancia un appello alla senatrice a...

Turate, condannata la ragazza dello stupratore di Saronno Sud: sapeva delle violenze

Novità sul caso di stupro alla stazione ferroviaria di Saronno Sud (clicca qui per la notizia). Una giovane donna di Turate è stata condannata...

prima pagina Notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !