Home BOLLATESE Donna muore per mettere in salvo i suoi figli

Donna muore per mettere in salvo i suoi figli

 

E’ morta per cercare di proteggere i suoi figli. 

Una donna.  investita in autostrada dopo un incidente, è morta malgrado le cure dei sanitari.

 

È successo all’altezza di Arese e Rho, un chilometro dopo il casello in direzione Milano, poco prima di Baranzate .

Coinvolte nell’incidente più autovetture, la donna, di 38 anni, è  deceduta poiché  è stata travolta una volta scesa dalla sua auto per mettere in sicurezza i figli, aiutata da un altro automobilista:i bambini non sono stati coinvolti nell’incidente, ma la madre 38enne è deceduta.

 Il teatto di autostrada è stato chiuso, altre tre persone sono rimaste ferite, tra cui una donna ricoverata in gravi condizioni, a cui è stata amputata una gamba. 

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Droga Rovellasca

Droga in casa, arrestato 28enne spacciatore a Rovellasca

I carabinieri della Stazione   di Turate hanno tratto in arresto, in flagranza di reato un 28enne accusato di detenzione ai fini di spaccio di...
prima pagina notiziario

Inchiesta fondi Lega, due nomi della zona coinvolti; scoppia l’asciugatrice, muore il gatto –...

Ci sono altre 80 pagine dense di notizie nella nuova edizione de “il notiziario”, in edicola da venerdì 13 dicembre. L’apertura è dedicata all’inchiesta sui...

Allerta meteo: arriva la neve. Guzzetti: “Non rompete il c… anche a Uboldo”

Scatta l'allerta meteo della protezione civile per rischio neve in città. A partire dalla mezzanotte e per tutta la giornata fino alle 18 di...
Cislago Cartelli

A Cislago i cartelli dei bambini educano al rispetto del decoro urbano

Ventotto cartelli che sollecitano i cittadini a rispettare il verde e il decoro urbano: a realizzarli, a Cislago, sono stati gli alunni delle medie...

Liliana Segre scrive a Paderno: “Tra voi l’esempio di chi è contro l’odio”

“Ada e Angelo furono esponenti dell’Italia che accoglie e sa assumersi dei rischi contro l’odio”. Sono le parole di Liliana Segre indirizzate a tutta...

prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !