Home BRIANZA Ceriano Laghetto nello spazio. Lanciato dal frutteto il satellite AlSat

Ceriano Laghetto nello spazio. Lanciato dal frutteto il satellite AlSat

satellite ceriano Si è sollevato in volo pochi minuti dopo le 11 di oggi il pallone sonda che ha portato nello spazio un mini-satellite dall’area verde del frutteto di Ceriano Laghetto .

 

Un evento assolutamente straordinario, a cura di Adaa, Associazione per la divulgazione astronomica e astronautica, al quale hanno assistito decine di appassionati e curiosi, tra cui tanti bambini,  fin dalle prime fasi di preparazione

L’obiettivo è quello di “spedire” nello spazio, ad una quota di circa 40 km, un mini-satellite (in realtà un oggetto molto simile, che però non resterà in orbita), contenente strumentazione per registrare dati ed inviarli alla base sulla terra.

Tecnicamente si tratta del “volo precursore” di un satellite di classe “Cubesat”, denominato AlSat#1.

Un progetto al quale Adaa lavora fin dalla sua costituzione, avvenuta nel 2016 e che punta a mandare in orbita un satellite vero entro la fine del 2019.

All’inizio di quest’anno è stata avviata la fase principale di progettazione e sviluppo, fino all’approvazione del piano di volo da parte dell’Enac, per la realizzazione concreta dell’iniziativa. Verrà utilizzato un pallone del peso di 3000 grammi gonfiato ad elio.
Il pallone, staccatosi da terra, attraverserà la troposfera con una costante diminuzione della temperatura fino a raggiungere i 55 gradi sotto zero a circa 10Km di altitudine, dove passerà la tropopausa per entrare nella stratosfera.

La temperatura continuerà a diminuire fino a raggiungere i 70° sotto zero a circa 20 Km dal suolo terrestre per poi riprendere a salire fino a circa i 0° della Stratopausa che si trova a 50 chilometri di altitudine. La videocamera riprenderà la Terra a 360° dalla quota massima raggiunta trasmettendo alla base immagini spettacolari.

La strumentazione elettronica a bordo del mini-satellite rileverà anche altri dati che saranno trasmessi continuamente alla base, per tutta la durata della missione che è calcolata in circa 3 ore.
“L’iniziativa vuole coinvolgere in maniera particolare i giovani studenti, con l’obiettivo di incuriosirli e avvicinarli all’affascinante mondo dell’astronomia e dell’astronautica” -spiega Paola Quarti, referente di Adaa. “Si tratta di una prova finalizzata al lancio che abbiamo in programma alla fine del prossimo anno quando, con un razzo vettore, porteremo in orbita, a oltre 100 km, un vero e proprio satellite”. 

Alle fasi del decollo erano presenti anche il sindaco Dante Cattaneo, il vicesindaco Roberto Crippa e l’assessore alla Cultura, Asha Fusi. 

 Il volo durerà circa 3 ore e il pallone sonda sarà visibile a occhio nudo per circa 20 minuti dal lancio, seguito nelle fasi iniziali da un drone, che riprenderà la missione. Successivamente si potrà seguire la posizione del pallone sonda sui monitor della “ground station”.

Dalle 14 inizieranno le operazioni di ricerca e recupero del satellite che precipiterà a terra al termine della missione.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

incidente senago

Senago, giovane in moto investe un uomo in bicicletta

Un motociclista ha investito un ciclista questo pomeriggio a Senago. L'incidente si è verificato  nel quartiere Senaghino proprio di fronte all'edicola della Madonnina. Il ciclista 39enne...
casa acqua

Coronavirus: acqua gratis dalle casette di Brianzacque fino al 15 marzo

L'acqua delle casette di BrianzAcque sarà gratis fino al prossimo 15 marzo.  Prelievi gratuiti saranno possibili quindi anche a Lazzate, Misinto, Cogliate, Ceriano Laghetto, Limbiate,...
Mercato

Coronavirus in Lombardia: bar chiusi, ristoranti aperti come i centri commerciali

Regione Lombardia ha messo a punto un documento per cercare di rispondere alle principali domande che vengono poste in queste ultime ore in seguito...

Coronavirus, quinta vittima in Lombardia, treni rallentati per controlli sanitari in stazione

Un nuovo decesso di paziente infetto da coronavirus si è registrato nelle ultime ore  all'ospedale Sacco di Milano Si tratta di un uomo di 80...
visita domicilio

Coronavirus, le truffe del tampone: allarme finte visite a domicilio a Solaro

Falsi operatori sanitari propongono visite a domicilio con tamponi per Coronavirus. Si tratta di tentativi di truffa. Lo segnala il Comune di Solaro sul...

prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !