Home CRONACA - Napapijri e Blauer: sequestrati in dogana 13000 capi contraffatti

Napapijri e Blauer: sequestrati in dogana 13000 capi contraffatti

Giubbotti Guardia di FinanzaUn tir carico di giubbotti contraffatti di due noti marchi di grande successo, è stato bloccato in dogana e il carico sequestrato.

Gli indumenti erano destinati ad alimentare il mercato dei capi d’abbigliamento falsi. 

I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari doganali,   hanno scoperto un consistente carico di giubbotti contraffatti che presentavano caratteristiche riconducibili a quelli dei noti marchi “Napapijri” e “Blauer”, che stavano per essere immessi sul mercato.

L’attività di servizio è stata avviata selezionando un autoarticolato proveniente dall’Ungheria e diretto a Napoli tra gli oltre 3.000 che quotidianamente varcano il confine.

 

Considerata la tipologia di merce, la provenienza della stessa e valutati i profili di rischio in materia di contraffazione, le fiamme gialle decidevano di procedere ad un controllo sommario del carico.

All’interno dell’autoarticolato venivano rinvenuti 317 cartoni per un totale di 12.970 capi di abbigliamento di cui 12.130 pezzi riconducibili al marchio “Napapijri” e 840 pezzi che presentavano caratteristiche in termini di disegno, forma e colore, similari a quelle del marchio “Blauer”.

Venivano immediatamente contattati i periti dei rispettivi marchi che confermavano i sospetti dei militari.
L’ingente carico è stato così sottoposto a sequestro, per un valore di mercato di circa 1.200.000 euro.

Tale merce sarebbe stata immessa in libera vendita traendo in inganno il consumatore.

La non corrispondenza tra la merce dichiarata e quella effettivamente riscontrata ha inoltre comportato il contestuale sequestro amministrativo finalizzato alla confisca per contrabbando e la denuncia dell’autista ucraino alla Procura della Repubblica di Como.

 



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ceriano pistola

Ceriano, nell’ex bosco della droga trovata la quinta pistola

Spunta anche la quinta pistola nell'ex bosco della droga di Ceriano Laghetto. E' solo l'ultimo inquietante ritrovamento   nell'area  dei boschi del Parco delle Groane...

Scuole, a Uboldo mancano 14 aule: sui banchi in palestra, alla Talent House e...

  Situazione critica in vista della riapertura delle scuole a Uboldo. Fra elementari e medie servono almeno 14 aule in più per garantire il distanziamento...
Bollate deltaplano schiantato albero

Bollate: “Un deltaplano s’è schiantato su un albero!”

Bollate: “Un deltaplano s’è schiantato su un albero!”, invece... Domenica sera poco dopo le 22 in via Zandonai, sul confine del Parco centrale, si è...

Pedemontana: camion si ribalta all’altezza di Lomazzo

E' rimasto leggermente ferito il conducente dell'autoarticolato che oggi, 7 luglio, alle ore 13, si è ribaltato sulla rampa dell'autostrada Pedemontana. Il motivo dell'incidente,...

Cormano: commercio abusivo, 3mila euro di multa e sequestro di 15 orologi

Un’operazione contro il commercio abusivo è stata condotta all’alba di sabato 4 luglio dalla Polizia Locale di Cormano nella zona di via Leopardi. Da tempo...
video

“Cosa c’è?” “Tanti soldi!” assalti al bancomat con esplosioni, arresti nei campi nomadi |...

https://youtu.be/vBRvUeWIZj8 La Polizia di Stato ha arrestato una banda di criminali con base nei campi nomadi Milano, accusata di assalti ai bancomat con esplosivo e...
Paderno ladri piccone Camera del Lavoro

Paderno: ladri con il piccone alla Camera del lavoro

A Paderno i ladri sono entrati in azione con il piccone alla Camera del lavoro. Hanno preso a martellate una finestra e un muro della...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !