HomeEDITORIALISoldi ai ladri e ai disonesti

Soldi ai ladri e ai disonesti

notiziarioIl reddito di cittadinanza, se l’Italia fosse un Paese normale, potrebbe anche essere una cosa bella: dare soldi a chi non ne ha per stimolarlo a trovare un lavoro. Splendido.

D’altra parte anche la Germania, la Francia e la Spagna hanno una sorta di reddito di cittadinanza. Peccato che la Germania, la Francia e la Spagna siano Paesi normali, l’Italia no.

L’Italia è il Paese degli evasori, della gente che dichiara zero reddito, ha la casa popolare poi ci parcheggia sotto la Porsche Cayenne. L’Italia è il Paese dove vive troppa gente che si ritiene furba e dove c’è uno Stato che non sa fare adeguati controlli.

La conferma di questa situazione catastrofica, che farà andare il reddito di cittadinanza più ai furbi che ai bisognosi, ci è arrivata lunedì, quando è stata resa pubblica la notizia che nei primi 6 mesi dell’anno le verifiche mirate effettuate dalla Guardia di Finanza sui beneficiari di prestazioni sociali agevolate ed esenzione dai ticket sanitari ha dato esiti drammatici: 6 persone su 10 che ottengono le prestazioni agevolate non ne avrebbero diritto, perché sono dei falsi poveri: hanno soldi, hanno redditi, lavorano in nero, tengono nascoste le loro ricchezze e così ottengono agevolazioni sociali a cui non hanno diritto.

E otterranno anche il reddito di cittadinanza, ovviamente, pur avendo già stipendi (in nero) e ricchezze. Sei su dieci è tantissimo, se ci pensate.

Prima di far partire il reddito di cittadinanza, bisognerebbe stroncare questa vergogna, se no il governo, anziché fare del bene all’Italia, regalerà soldi ai ladri e ai disonesti. In sei casi su dieci.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
carabinieri chiusura locale

Rapinata gioielleria a Saronno, persa la refurtiva durante la fuga

Due rapinatori di una gioielleria in fuga, perdono la refurtiva inseguiti da passanti e carabinieri, e adesso sono ricercati. E' successo a Saronno questo pomeriggio...

Piove al palasport di Caronno, il Volley: “Rischiamo il prossimo campionato”

Ogni volta che c’è un temporale, continua a piovere dal tetto del palasport di Caronno Pertusella, col risultato che le partite di basket e...

Omicidio ad Arese, in casa anche i tre figli della coppia che hanno dato...

C’erano anche i tre figli della coppia questa mattina in casa ad Arese, dove un uomo di 41 anni ha ucciso a coltellate la...
Solaro investiti

Solaro, marito e moglie investiti sulla Saronno-Monza

Due persone sono state investite questa mattina a Solaro, sulla Saronno-Monza davanti alla Farmacia Comunale n.1. L’incidente si è verificato poco dopo le 9,15 in...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !