HomeEDITORIALILa fattura elettronica

La fattura elettronica

notiziarioGià solo scrivere il titolo “La fattura elettronica” mi mette ansia. Sì, perché dall’1 gennaio 2019 tutti gli italiani che emettono fattura, dalla Fiat al contadino, dal ristorante al cartolaio, dovranno mandare in pensione i vecchi block notes della Buffetti e dovranno emettere solo fatture elettroniche, utilizzando computer, Qr code, Pec e Codice univoco.

Un passo enorme. Ma… a cosa serve? A combattere gli evasori? No. A semplificare la vita per chi lavora e produce pil? No, anzi, gliela complica assai. A cosa serve allora?

A semplificare la vita agli uffici burocratici.

Ma così non va bene: quando si parla di semplificazione, dev’essere per i cittadini, non per i burocrati.
In Italia, come sempre, si fanno le cose al contrario: a un bambino prima si insegna a camminare, poi a correre, per cui agli italiani prima si dovrebbe insegnare a usare il computer, poi a fare le fatture elettroniche.

Invece l’Italia oggi è in Europa uno dei Paesi meno “digitalizzati”, peggio di noi solo Bulgaria, Romania e Grecia; ci sono molti artigiani e liberi professionisti che il computer proprio non ce l’hanno, come mi confermava l’altro giorno un amico commercialista.

E adesso li si obbliga a correre senza prima avergli insegnato a camminare! Obbligarci alla fattura elettronica è comodo per lo Stato e gli fa risparmiare soldi, mentre diffondere la cultura dei computer con incentivi e agevolazioni costa allo Stato soldi e fatica. Allora non ti insegno a camminare, ma ti obbligo a correre.

Questa è l’Italia, un Paese che, non dimentichiamolo, abolisce il bonus bebè per far andare prima la gente in pensione. Gli altri Paesi corrono verso il futuro, noi… rotoliamo.

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cesano Maderno, investe una donna e fugge: denunciata 20enne positiva all’alcoltest

Nella serata di ieri, domenica 20 giugno, una donna, mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, è stata investita a da un pirata...
paderno rapine supermercati

Paderno Dugnano, 5 rapine in 3 mesi nei supermercati, 41enne arrestato

I Carabinieri della Tenenza di Paderno Dugnano hanno  eseguito un'ordinanza di arresto con custodia in carcere nei confronti di un pluripregiudicato 41enne residente a...

Disabili e pandemia. Gerenzano: “Mia figlia promossa e… abbandonata”

“Avrei preferito che mia figlia fosse bocciata piuttosto che farle concludere le superiori senza che abbiamo le idee chiare sul suo futuro, su quale...

Omicidio Arese, dopo avere ucciso la moglie, ha provato ad ammazzare anche il figlio

“Ho ucciso tua madre, ora tocca a te”. Sono le parole che avrebbe pronunciato Jaime Moises Rodriguez Diaz, il 41enne messicano che sabato mattina...
caronno danni temporale

Vento e temporale, danni a Caronno Pertusella e pianta caduta sulla Milano-Meda

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco nella nostra zona per il maltempo di questo pomeriggio, domenica 20 giugno. Situazioni più critiche nella zona tra...

Biassono, i Vigili del Fuoco salvano uno scoiattolo caduto dentro una canna fumaria |...

Oggi, domenica 20 giugno, alle ore 8.30 intervento di soccorso particolare nel Comune di Biassono, in Via Alberto da Giussano 26B, per il recupero...
carabinieri chiusura locale

Rapinata gioielleria a Saronno, persa la refurtiva durante la fuga

Due rapinatori di una gioielleria in fuga, perdono la refurtiva inseguiti da passanti e carabinieri, e adesso sono ricercati. E' successo a Saronno questo pomeriggio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !