Home BOLLATESE Blocco del traffico caotico a nord di Milano

Blocco del traffico caotico a nord di Milano

Un blocco del traffico a dir poco caotico è scattato da oggi in alcuni comuni della nostra zona, oltre che a Milano e in altre città del nord Italia. Il blocco del traffico è previsto tutti i giorni dalle 8:30 alle 18:30 e riguarda gli autoveicoli a motore diesel fino all’euro 4 compreso. Scatta anche l’obbligo di non superare i 19 gradi in abitazioni e uffici ed il divieto di usare riscaldamenti a biomassa con prestazione emissiva inferiore a 4 stelle in abitazioni in cui è presente un sistema di riscaldamento alternativo. 

Il problema però è capire quali comuni della nostra zona aderiscono. Di sicuro il blocco del traffico è attivo a Bollate e a Paderno Dugnano, comuni della prima fascia superiori ai 30mila abitanti. 

Non è attivo a Novate, né a Baranzate, ma queste giornate di festa rendono difficile capire la situazione negli altri comuni di prima fascia. 

Il blocco rimarrà attivo fino a quando non caleranno i livelli di inquinamento dell’aria. 
diesel Euro 3

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Posti bici, wi-fi, Usb e led: presentati i nuovi treni acquistati da Fnm...

Il primo dei 176 nuovi treni acquistati da Fnm e Ferrovie, grazie al finanziamento di 1,6 miliardi garantito da Regione Lombardia, è stato consegnato...
Strezminski

Wladyslav Strzeminski

L’altra sera sono andato al cinema a vedere un film, “Il ritratto negato” di Andrzej Vajda. Per carità, non andate a vederlo! Non perché sia...
senzatetto

Primo gelo di stagione, senzatetto trovato morto a Molino Dorino

La notte scorsa è arrivato il primo gelo di stagione, con il termometro che è sceso di alcuni gradi sotto lo zero e questa...

Spacciatore di Garbagnate arrestato in motel a Turate con la cocaina

Un 39enne italiano domiciliato a Garbagnate Milanese è stato arrestato dai carabinieri a Turate perché trovato in possesso di circa 170 grammi di cocaina. L’intervento...
Banco farmaceutico

Più povertà meno visite mediche e medicinali, il rapporto del Banco Farmaceutico

Nel 2019, in Italia,  473.000 persone povere non hanno potuto acquistare i farmaci di cui avevano bisogno per ragioni economiche. La richiesta di medicinali...

prima pagina notiziario

La nuova edizione
è già disponibile!

Acquistala in edicola,
oppure sfogliala in formato digitale
 

SCEGLI L’ABBONAMENTO !