HomeBUONO A SAPERSIRegali sbagliati? Quasi 3 milioni di italiani li... rivendono

Regali sbagliati? Quasi 3 milioni di italiani li… rivendono

Natale è passato anche quest’anno e in attesa di salutare l’imminente anno nuovo, siamo tutti alle prese con bilanci vari.
Tra cui, inevitabilmente, quello sui regali ricevuti. Chi di noi non ha ricevuto almeno un regalo sgradito, inutile, completamente sbagliato?
Non vi truccate mai le labbra ed ecco una costosissima raccolta di rossetti. Odiate i guanti? Magicamente appariranno in dono. Siete delle schiappe in cucina? Il robot ultimo grido (che non siete nemmeno in grado di montare) è stato un regalo perfetto.
Sappiate che nel Natale 2017 oltre un italiano su due ha ricevuto almeno un regalo sbagliato.

Il risultato? 31,8 milioni i doni che non sono stati apprezzati.
Ma cosa ne fanno gli italiani di questi doni sbagliati? No, non pensate al buon vecchio riciclo: oggi si vendono, si monetizzano.
Lo scorso anno circa 2.7 milioni di italiani si sono dichiarati pronti a rivendere i regali di Natale doppi o indesiderati.
Questo è il dato emerso da una ricerca eBay.
Il 47% degli intervistati ammette di tenere comunque i doni ricevuti, per questioni affettive, il 7% si dichiara invece pronto a rivendere i regali meno soddisfacenti (circa 2,7 milioni di italiani). Inaspettatamente, i giovanissimi (16-24 anni) sono quelli che più numerosi scelgono di tenere i regali ricevuti (64%).

Al contrario degli italiani tra i 35 e i 44 anni che tendono invece ad aderire in maniera maggiore alla pratica del regifting.
Perché vendere i regali non soddisfacenti? La maggior parte degli Italiani (53%) lo farebbe per mettere da parte il ricavato e risparmiare, mentre il 35% li userebbe per acquistare un nuovo regalo per sé. In particolare, i Millennials preferiscono acquistare con il ricavato un nuovo oggetto più adatto ai propri gusti, mentre gli italiani tra i 55 e i 64 anni prediligono il risparmio (60% contro il 43% dei 25-34enni).
E infatti nell’ultima settimana dell’anno, eBay.it registra un boom di inserzioni in cui viene indicato “Regalo doppio” o “Regalo indesiderato” come motivo della messa in vendita dell’articolo.
Quindi non disperate quando riguardate con disappunto l’orribile regalo natalizio della vecchia zia. Potrebbe fruttarvi qualche soldino.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cattivi odori, il sindaco di Turate teste al processo: anche Gerenzano e Cislago parte...

Il sindaco di Turate, Alberto Oleari sarà chiamato a deporre in qualità di teste del pubblico ministero al processo sugli odori molesti, fissato per...
paderno moto tamponata

Paderno Dugnano, moto tamponata dal camion, donna in ospedale | FOTO

Un grosso camion ha tamponato una moto e l’ha spinta in avanti per diversi metri, incastrata nel muso: è successo questo pomeriggio a Paderno...
Bollate trappola

Bollate, trappola nel sottopassaggio per arrestare un latitante

La Polizia locale di Bollate alcuni giorni fa ha messo in atto un’azione per arrestare un latitante che aveva diversi precedenti, tra cui anche...

I grattacieli di Caronno fermi da anni, spiraglio per far ripartire i lavori

Grosse novità sul fronte del Piano integrato d’intervento dell’ex azienda Lalac a Caronno Pertusella: se tutto andrà per il verso giusto, potrebbero essere ultimate...
carabinieri parco groane rapine

Rapine ai ciclisti nel Parco Groane tra Ceriano e Solaro, arrestato 30enne marocchino

I carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno hanno arrestato un 30enne marocchino accusato di essere il responsabile delle rapine violente nei confronti dei ciclisti...
notiziario prima pagina

Garbagnate, Vaccino anti-Covid nelle farmacie, Ceriano: nessun accordo per la Gianetti | ANTEPRIMA

Apriamo questa edizione del Notiziario con la notizia delle vaccinazioni anti-Covid nelle farmacie. A Garbagnate una delle prime 21 farmacie lombarde in cui si...

Paderno Dugnano, 20enne sbatte contro il palo e finisce contro le auto in sosta...

  Bruttissimo incidente mercoledì sera a Paderno Dugnano, dove  una macchina ha prima sbattuto contro un palo per poi colpire un'automobile in sosta. Erano circa...
notiziario prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !