Home BRIANZA Inquinamento sotto la vecchia scuola, Limbiate cantiere bloccato per la nuova

Inquinamento sotto la vecchia scuola, Limbiate cantiere bloccato per la nuova

limbiate demolizione scuolaBrutta sorpresa durante gli scavi per la costruzione della nuova scuola a Limbiate: il terreno è fortemente inquinato e occorre una bonifica lunga e costosa.

Il sindaco Antonio Romeo ha ammesso “A questo punto è impossibile che quella nuova sia pronta per il prossimo anno scolastico”.

La vicenda verrà affrontata in tutti i suoi aspetti nel corso dell’assemblea pubblica convocata dall’Amministrazione comunale giovedì 31 gennaio in Villa Mella.

“La situazione è seria e vorrei che a spiegarla siano dei tecnici specialisti in grado di rispondere a tutti gli interrogativi. Ho invitato tutti i consiglieri comunali, i genitori, tutti quelli che sono interessati, affinché ci sia la massima trasparenza e le cose vengano spiegate così come sono” -ha aggiunto il sindaco.

Il ritrovamento di materiale fortemente inquinante sotto la vecchia scuola Anna Frank, demolita per fare posto al nuovo edificio, ha bloccato il cantiere

Lievitano i tempi di esecuzione dell’opera attesa da oltre 3 anni, con centinaia di alunni distribuiti in altri plessi della città e tutti i disagi conseguenti.

Ma ci sarà anche un sicuro e consistente aggravio dei costi di realizzazione, per i necessari interventi di bonifica.

I lavori per la demolizione della vecchia e la costruzione della nuova scuola erano già partiti in ritardo, dopo le proteste dei genitori, che avevano organizzato anche una marcia.

Dopo l’avvio dei lavori a fine estate scorsa, a novembre il Comitato di genitori sorto per sollecitare l’intervento, aveva denunciato uno brusco stop e da questo era nato anche uno scontro con il sindaco a colpi di lettere.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Origgio, mamma ringrazia “i vigili eroi” che hanno salvato i suoi due bambini

Se c'è una prova che i vigili non facciano solo multe è quanto successo ieri nel corso del nubifragio che si è abbattuto sul...

La Misinto Beer Fest torna anche quest’anno, ma arriva dritta a casa tua!

In molti erano preoccupati, e invece la Misinto Beer Fest si farà anche quest'anno, ma con una modalità molto particolare: sarà a domicilio. IL...
Ceriano Laghetto Tennis a2

Tennis, al via da Ceriano la stagione di A2, le ragazze di casa rinunciano...

Tutto pronto, per l'esordio delle ragazze del Club Tennis Ceriano nel campionato di Serie A2 2020, che prenderà il via domenica 5 luglio. Una...
allagamenti ceriano

Alberi caduti e allagamenti, ore di super lavoro per i Vigili del fuoco |...

Alberi caduti, tetti sollevati e tanti allagamenti hanno impegnato i Vigili del fuoco per tutta la serata di ieri fino a notte inoltrata, da...

Auto intrappolata nel sottopasso a Origgio, due bambini salvati dai vigili

A causa del forte nubifragio di questo pomeriggio, si è allagato il sottopasso di viale Europa a Origgio, dov'è rimasta intrappolata l'auto di una...

Pioggia e grandine: sottopassi allagati a Ceriano e Origgio, piante cadute a Garbagnate

Il violento temporale che si è abbattuto sulla nostra zona ha creato problemi sulle strade con allagamenti e alberi caduti. Numerosi gli interventi in corso...
video

Finti matrimoni e test di lingua comprati per avere il permesso di soggiorno, 5...

La Polizia di Stato di Milano ha arrestato 5 persone,   di cui cittadini stranieri (uno di origini egiziane e una donna marocchina) in carcere...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !