HomeCRONACA -Propongono lavoro da baby sitter poi la costringono a prostituirsi, 2 arrestati

Propongono lavoro da baby sitter poi la costringono a prostituirsi, 2 arrestati

PoliziaUna 24enne peruviana era stata invitata in Italia con l’illusione di un lavoro da baby sitter ma poi è stata avviata alla prostituzione.

Grazie alla sua denuncia, la Polizia di Stato ha eseguito ieri due ordinanze di custodia cautelare.

Agli arresti sono finiti M. R., cittadino albanese di 32 anni, portato in carcere e M. G., donna ecuadoregna di 31 anni (ai domiciliari) accusati del reato di sequestro di persona, induzione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione.

Le indagini, condotte dagli agenti del Commissariato Scalo Romana della Questura di Milano, sono state avviate a seguito della denuncia presentata nel mese di luglio 2018 dalla vittima, una donna peruviana di 24 anni, la quale è stata fatta venire in Italia a fine marzo del 2018 con la promessa di un lavoro come babysitter e, una volta giunta nel nostro Paese, è stata avviata alla prostituzione.

Dal racconto della vittima è emerso che gli aguzzini, dopo averle pagato il biglietto aereo e ospitata nella loro abitazione, le hanno sottratto il passaporto ed il denaro, poi scattato alcune foto in lingerie pubblicate su un sito internet di incontri e sotto minaccia l’hanno costretta all’attività della prostituzione.

 

I due hanno accompagnato la giovane agli appuntamenti con i clienti e successivamente la riportavano a casa e tenevano segregata, dopo averle sottratto il compenso delle prestazioni.

La vittima, approfittando di un momento di distrazione della coppia, è riuscita a scappare e a giungere presso il Commissariato di Scalo Romana per denunciare i suoi sfruttatori.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Anatra e anatroccoli sulla Saronnese a Uboldo, salvati dai vigili

Cittadini e vigili salvano un’anatra e i suoi tre anatroccoli. E’ successo questo pomeriggio a Uboldo, dove c’è stata una sorta di mobilitazione quando nel...
cogliate auto fiamme

Cogliate, auto prende fuoco sulla provinciale verso Barlassina

Auto in fiamme durante la marcia questo pomeriggio a Cogliate, sulla provinciale che collega a Barlassina. Poco prima delle 15,30 un giovane alle guida...

A Saronno la prima del “Don Chisciotte” di Carmignan, giovanissimo regista di Origgio I...

Si riaccendono le luci in sala. Venerdì 18 giugno alle ore 21 il cinema "Silvio Pellico" di Saronno ospiterà la prima de 'Il Cavaliere...

Arriva la rotonda fra Origgio e Saronno: la paga un nuovo operatore commerciale

La Provincia di Varese dice sì alla rotonda fra Origgio e Saronno, nel pericoloso incrocio di via Per Saronno con le vie Celeste Milani,...
104

Inchiesta protesi Ceraver, patteggiano due chirurghi di Seregno e di Paderno Dugnano

Nella giornata di martedì 15 giugno è arrivata la decisione del gup Patrizia Gallucci che ha stabilito pene a 2 anni e 8 mesi...
AreseAlessia portachiavi autodifesa

Arese: la giovane Alessia crea portachiavi per l’autodifesa delle donne

  Dalla giovane  Alessia, di Arese, arriva un portachiavi per l’autodifesa personale delle donne. Come tristemente noto, spesso una donna deve fare i conti con il...
Bollate Cormano Paderno via La Cava

Bollate, Cormano, Paderno: Il sottopassaggio di via La Cava riaperto ma… tra un anno...

Il sottopassaggio di via La Cava potrà essere riaperto ma tra un anno e mezzo. Il sottopassaggio di via La Cava per collegare Bollate a...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !