Home CRONACA - Propongono lavoro da baby sitter poi la costringono a prostituirsi, 2 arrestati

Propongono lavoro da baby sitter poi la costringono a prostituirsi, 2 arrestati

PoliziaUna 24enne peruviana era stata invitata in Italia con l’illusione di un lavoro da baby sitter ma poi è stata avviata alla prostituzione.

Grazie alla sua denuncia, la Polizia di Stato ha eseguito ieri due ordinanze di custodia cautelare.

Agli arresti sono finiti M. R., cittadino albanese di 32 anni, portato in carcere e M. G., donna ecuadoregna di 31 anni (ai domiciliari) accusati del reato di sequestro di persona, induzione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione.

Le indagini, condotte dagli agenti del Commissariato Scalo Romana della Questura di Milano, sono state avviate a seguito della denuncia presentata nel mese di luglio 2018 dalla vittima, una donna peruviana di 24 anni, la quale è stata fatta venire in Italia a fine marzo del 2018 con la promessa di un lavoro come babysitter e, una volta giunta nel nostro Paese, è stata avviata alla prostituzione.

Dal racconto della vittima è emerso che gli aguzzini, dopo averle pagato il biglietto aereo e ospitata nella loro abitazione, le hanno sottratto il passaporto ed il denaro, poi scattato alcune foto in lingerie pubblicate su un sito internet di incontri e sotto minaccia l’hanno costretta all’attività della prostituzione.

 

I due hanno accompagnato la giovane agli appuntamenti con i clienti e successivamente la riportavano a casa e tenevano segregata, dopo averle sottratto il compenso delle prestazioni.

La vittima, approfittando di un momento di distrazione della coppia, è riuscita a scappare e a giungere presso il Commissariato di Scalo Romana per denunciare i suoi sfruttatori.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cislago code piattaforma

Cislago, code in piattaforma: “Aprite tutti i giorni”

Cislago, code in piattaforma: “Aprite tutti i giorni”. E’ l’appello di alcuni cittadini che si sono ritrovati in coda per scaricare i rifiuti: c’è chi...
Arrestato Sesto

Sesto S Giovanni: arrestato aggressore tunisino incubo delle anziane

I carabinieri di Sesto San Giovanni hanno arrestato un 44enne accusato di numerose violente rapine nei confronti di anzia e donne sole. A finire in...
coronavirus

Coronavirus: tamponi in 48 ore a chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

Il Governo ha accolto le sollecitazioni e le preoccupazioni della Lombardia e delle Regioni sui nuovi contagi da Covid19, concordando la formulazione di linee...
Caronno cineteatro recupero

Caronno: giù l’ex cineteatro, ma niente recupero

Caronno: giù l’ex cineteatro, ma niente recupero. Annunciato in pompa magna alla fine della passata amministrazione Bonfanti, sembrava che il progetto di recupero del vecchio...
cogliate Amstaff cani sequestrati

Cogliate, 15 cani in una abitazione: sequestrati da Ats

A Cogliate sono stati trovati ben 15 cani in una abitazione, e sono stati sequestrati da Ats. Una sorta di allevamento irregolare di cani di...

Caronno, niente biciclette al cimitero: anziani in rivolta

“Permettete l’ingresso in bicicletta al cimitero”. Accorato appello degli anziani che vanno abitualmente nei camposanti di Caronno e Pertusella, alle prese coi disagi per...

Origgio dice addio a Silvano Virmilli: aveva fatto la storia della Lega

E’ scomparso uno storico leghista del Saronnese: Silvano Virmilli, tra i fondatori della sezione di Origgio. Non ha più retto dopo avere lottato strenuamente...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !