HomePrima PaginaVolevano rubare nelle case: fermati a Cislago con attrezzi da scasso

Volevano rubare nelle case: fermati a Cislago con attrezzi da scasso

Arluno deposito rifiutiIn questo periodo di furti e tentati furti, sono stati potenziati i controlli e diverse persone sono state fermate e denunciate per possesso di strumenti da scasso, coi quali intendevano probabilmente rubare negli appartamenti.

I carabinieri della Stazione di Cislago, nella serata di ieri, hanno eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio, finalizzato a reprimere e prevenire reati predatori.

Le pattuglie dell’Arma hanno vigilato le vie periferiche, ispezionando i giardini delle abitazioni più a rischio e controllando veicoli sospetti.

In totale sono state identificate 35 persone, di cui due stranieri originari del Centro-America, disoccupati e in Italia senza fissa dimora, rispettivamente di 40 e 37 anni, denunciati entrambi per possesso ingiustificato di oggetti atti allo scasso. Con loro avevano dei cacciavite, una pinza e un ferro ricurvo.

Un marocchino di 27 anni è stato invece denunciato per violazione della normativa sull’immigrazione clandestina, mentre un altro suo connazionale, 35enne, residente a Caronno Pertusella e regolare sul territorio nazionale, è stato denunciato per porto abusivo di armi, poiché in tasca nascondeva un coltello a serramanico.

Infine, durante i posti di controllo dislocati lungo le vie che costeggiano la zona boschiva, sono stati perquisiti alcuni giovani, tre dei quali sono stati trovati in possesso di piccole quantità di cocaina e hashish.

Sono stati tutti segnalati alla Prefettura di Varese come assuntori di sostanze stupefacenti.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

auto medica areu

Paullo, incidente sul lavoro, operaio folgorato da alta tensione in cima ad un ponteggio

Un nuovo gravissimo incidente sul lavoro in questo gennaio nero in Lombardia: a Paullo un operaio di 30 anni è rimasto folgorato dopo avere...

L’Ema ha dato l’ok per Paxlovid, la pillola anti-Covid di Pfizer

Nella giornata di oggi, giovedì 27 gennaio, l'Ema, l'Agenzia europea del farmaco, ha autorizzato l'immissione in commercio condizionale per il Paxlovid, la pillola anti-Covid...

Si brucia la pompa del depuratore, appello del canile di Uboldo: “Da soli non...

Si brucia la pompa del depuratore del canile rifugio “Una luce fuori dal lager” di Uboldo e, in emergenza, è stato necessario acquistarne una...

Pedemontana al posto della Milano-Meda, cantieri entro 13 mesi

I lavori per la tratta B2 di Pedemontana, da Lentate sul Seveso a Cesano Maderno, potrebbero partire nel giro di un anno e andranno...

Italiani, brava gente… arrabbiata

Gli Italiani sono un popolo che nel mondo ha un’immagine di gente allegra e simpatica, ma questa immagine io faccio molta fatica a vederla,...

Saronno, la Polizia Locale rinnova il suo parco auto con mezzi non inquinanti

Ad inizio anno sono arrivati a Saronno tre nuovi mezzi che andranno a potenziare il parco auto a disposizione del comando di Polizia Locale...

Uboldo e Origgio: blitz e camminate frenano lo spaccio nei boschi

Buone notizie sul fronte dello spaccio di stupefacenti: sembra che il fenomeno, che attanaglia da sempre il territorio del Saronnese e in particolare il...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !