Home Prima Pagina Vetri rotti e scritte sulle porte del Comune, attacco "politico" di...

Vetri rotti e scritte sulle porte del Comune, attacco “politico” di notte a Saronno

Saronno vandali comune

Vetri rotti a colpi di martello e scritte a vernice  con una chiara accusa politica questa notte all’ingresso del Municipio di Saronno. 

L’accaduto è stato ricostruito da una nota ufficiale diramata dal Comune che riportiamo di seguito.

 

Questa notte, alle ore 1:44, due individui a volto coperto hanno compiuto un grave atto vandalico contro la sede del Comune di Saronno.

 

Nello specifico, hanno rotto i vetri della porta d’ingresso e imbrattato la stessa con la scritta “i fascisti hanno amici in comune”. Dai primi accertamenti si evince che tre vetri saranno sicuramente da sostituire perché non più utilizzabili.

 

Pronto l’intervento dei Carabinieri e della Polizia Locale che hanno messo immediatamente in sicurezza la porta d’ingresso. Oggi il Municipio è aperto regolarmente per garantire tutti i servizi alla Cittadinanza.

“Ancora una volta la città deve fare i conti con questi delinquenti, perché è chiaro di chi stiamo parlando, dei soliti noti”. E’ questo il primo commento del Sindaco, Alessandro Fagioli. “Ovviamente l’Amministrazione – ha continuato – sporgerà denuncia e mi auguro che i nostri agenti riusciranno a individuare i colpevoli, come già accaduto in passato. E’ oltretutto un Paese strano: si vuole infatti processare un Ministro solamente perchè difende i confini e non si condanna chi attacca le sedi istituzionali”.

“Saronno – conclude il primo cittadino – non può più tollerare queste azioni gravi e faccio dunque un appello a tutti i miei concittadini affinché si ribellino a questi personaggi, denunciando dove possibile. Sono persone che non hanno a cuore la città e i saronnesi”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

cocaina mascherina monopattino

Cocaina nella mascherina e fuga in monopattino, spacciatore arrestato a Milano

La Polizia di Stato ha arrestato l’altra notte a Milano un uomo per detenzione e spaccio di droga: aveva la cocaina nascosta nella mascherina...
metropolitana coltello

Vuol salire in metropolitana senza mascherina e tira fuori un coltello, 71enne arrestato

La Polizia è intervenuta ieri mattina alla fermata della metropolitana di Lambrate dove un 71enne senza mascherina pretendeva di salire a bordo di uno...

Gianni Rodari insegnò a Uboldo: conservato qui uno dei suoi quaderni

Nel centesimo anno dalla nascita di Gianni Rodari, celebrato ieri, si riscopre il forte legame di Uboldo col famoso scrittore di libri per bambini. Un...
donna computer mail

Brugherio, quasi 2 anni di mail oscene ad una coppia e ai loro amici,...

Due anni di insulti a sfondo sessuale inviati a una coppia di coniugi e a loro colleghi e conoscenti: i carabinieri di Brugherio sono...

Covid, l’appello del sindaco di Cislago ai ragazzi: “Aiutateci, rinunciate a divertimento e socialità”

In questo periodo d’impennata dei contagi da Covid-19, il sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia si appella ai giovani: “Aiutateci. i vostri bis bisnonni avevano...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO

Covid, numeri impressionanti, mentre mancano vaccini e medici; a Saronno caso di Tbc a...

Apertura inevitabilmente dedicata all’emergenza sanitaria anche questa settimana per il notiziario: la situazione è critica anche perché non ci sono ancora i vaccini antinfluenzali...

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !