Domani su Rai Uno con Beppe Fiorello, la storia della A-Novo di Saronno

Saronno A-Nova La vicenda di Enzo Muscia e della A-Novo di Saronno, sarà raccontata nel film in onda domani su Rai Uno, con Beppe Fiorello.

“Il mondo sulle spalle” è il titolo della fiction in cui il celebre attore Beppe Fiorello interpreta il ruolo di Enzo Muscia, tecnico specializzato che si è trovato improvvisamente imprenditore, rilevando l’azienda in cui lavorava e buona parte dei suoi colleghi di lavoro destinati al licenziamento.

Partito come operaio elettrotecnico, Muscia è arrivato a ricoprire il ruolo di responsabile vendite nel ramo italiano di una grossa società francese. Nel 2011 arriva la doccia fredda: la casa madre ha deciso di tagliare il ramo di Saronno.

A questo punto Muscia decide di ipotecare la casa e investire tutti i suoi risparmi per rilevare l’azienda, per ripartire con un piccolo gruppo di ex-colleghi.

L’azienda, denominata A-Novo srl, con sede principale a Saronno in via Banfi, apre nel dicembre del 2012.

Nel giro di pochi anni, i dipendenti della A-Novo di Saronno sono diventati 40 ed è stata aperta anche una filiale a Torino.

La vicenda di Enzo Muscia è raccontata nel libro “Tutto per tutto” scritto dallo stesso protagonista e da cui è stato preso spunto per il film Tv interpretato da Beppe Fiorello.

Muscia e Fiorello si sono incontrati in più occasioni, per la preparazione del film.

Nel 2017 Enzo Muscia è stato insignito del titolo di cavaliere del lavoro dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.