Home CRONACA - Si spacciava per ginecologo per abusare di minorenni, arrestato a Monza -...

Si spacciava per ginecologo per abusare di minorenni, arrestato a Monza – VIDEO

Un 50enne che si spacciava per medico è stato arrestato dalla Polizia di Stato per avere compiuto abusi sessuali nei confronti di ragazze minorenni in provincia di Monza e Brianza.

L’uomo, si fingeva medico e attirava nel giovanissime ragazze dopo aver instaurato con loro un legame attraverso conversazioni su piattaforme di messaggistica online.

L’attività investigativa svolta dai poliziotti del Commissariato Monza è iniziata lo scorso novembre 2018 su delega dell’Autorità Giudiziaria, a seguito della denuncia del padre di una ragazza minorenne.

La giovane era stata dapprima circuita attraverso una piattaforma di messaggistica istantanea e poi abusata in un appartamento nella disponibilità dell’uomo arrestato. 

Il soggetto  si era spacciato per ginecologo e   le aveva prospettato un fantomatico trattamento anticoncezionale denominato “Neutro”.

Le indagini svolte dai poliziotti hanno consentito di individuare l’appartamento utilizzato e successivamente l’uomo.

Per acquisire riscontri e accertare il coinvolgimento di altre vittime gli agenti del Commissariato Monza hanno analizzato i profili social utilizzati dal delinquente.

Sono emersi decine di profili “fake” ed è stato ricostruito il suo schema di adescamento ingegnoso e subdolo.

L’indagato infatti, aveva costruito diverse identità virtuali, per adescare con l’inganno ragazze minorenni ed indurle a credere di chattare con coetanee dello stesso sesso che,
persuadevano la vittima a sottoporsi al fantomatico “trattamento”.

Veniva sfruttato con furbizia lo stesso linguaggio adolescenziale, le fragilità, le debolezze e la vanità delle ragazze fino ad arrivare a minacce e richieste di denaro.

Una terza vittima è stata adescata fingendosi un coetaneo di bell’aspetto ed avviando una relazione sentimentale virtuale, che si sarebbe potuta concretizzare solo se lei avesse accettato di sottoporsi al trattamento praticato “da un medico di fama mondiale”, amico di famiglia.

Le vittime, come anche delineato nella relazione clinica della psicologa che ha coadiuvato gli agenti del Commissariato Monza in sede di audizione delle minori, hanno subito “atti sessuali altamente lesivi”.

Il 50enne -come spiegato nella nota diramata dal commissariato di Monza – è stato sottoposto a misura cautelare in carcere per interrompere ogni attività delittuosa.

QUI IL VIDEO DELLE INDAGINI 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Auto si schianta contro un palo a Origgio, ragazzo salvo per miracolo

Si è salvato miracolosamente il giovane alla guida di un'auto che questo pomeriggio (27 febbraio) si è schiantato contro un palo della luce a...

Barlassina, Audi fuori controllo sfonda una recinzione | FOTO

Un uomo, questa mattina a Barlassina, ha perso il controllo dell’auto e ha demolito una recinzione infilandosi sotto le inferriate. L’incidente stradale si è...
Misinto civetta

Misinto, i pompieri di Lazzate liberano una civetta dal camino | VIDEO

I vigili del fuoco del distaccamento di Lazzate sono intervenuti questa mattina verso  le  7.30  a Misinto per salvataggio animale. I pompieri si sono...

Limbiate, i funerali di Luca Attanasio: l’ultimo saluto all’ambasciatore ucciso in Congo

Oggi a Limbiate, si sono tenuti i funerali di Luca Attanasio, l'Ambasciatore italiano tragicamente ucciso in un attentato nella Repubblica Democratica del Congo. Dopo...

Lombardia zona gialla, sabato 27 e domenica 28: centri commerciali chiusi, supermercati aperti

La Lombardia si prepara a vivere il suo ultimo weekend di zona gialla prima del passaggio alla zona arancione, che inizierà l'1 marzo. Bar e...
mascherine scuola

Studenti contro la scuole chiuse, il Tar del Lazio riconosce le carenze del Dpcm

La prima sezione del Tar Lazio si è pronunciata oggi sulla richiesta di sospensiva dell'ultimo Dpcm, dando  una grande soddisfazione a un gruppo di...
Annasio coda

Limbiate. in tantissimi per il saluto all’ambasciatore, la moglie: “tradito da qualcuno vicino” |...

  Questa mattina, fin dall'apertura della camera ardente nel  Municipio di Limbiate, alle 10, si è formata una lunga coda di  persone per rendere omaggio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !