HomeSARONNESECislago: addio al presepista Liboni

Cislago: addio al presepista Liboni

Il cislaghese Vito Liboni (nella foto con l’assessore Marzia Campanella), grande collezionista di presepi, non c’è più.

E’ morto a 71 anni, sconfitto da un brutto male che lo aveva fatto soffrire parecchio negli ultimi tempi.

Di lui rimane il ricordo di un uomo semplice e buono, inserito nel tessuto sociale e appassionato presepista che lascia al paese un’eredità inestimabile: 500 allestimenti natalizi esposti in un vecchio cascinale in via Dante 4, alla Massina, che nel mese di dicembre veniva preso d’assalto da cislaghesi e residenti dei comuni limitrofi.

Che cosa ne sarà adesso? “Speriamo che questo patrimonio non vada perduto – auspica Giuseppe Zaffaroni, noto commerciante della frazione – E’ sempre stata la sua preoccupazione. Certo ha lasciato un grande vuoto: se ne va un uomo sempre presente alle feste, attivo con la Pro Loco e membro del Consiglio pastorale; vestito da pagliaccio, amava anche portare i sorrisi ai bambini negli ospedali”.

La brutta notizia ha rattristato anche l’assessore alla Cultura Marzia Campanella, che ieri ha incontrato il figlio di Liboni, Emanuele: “Gli ho garantito, sapendo che Vito avrebbe voluto costituire una fondazione a tutela del suo museo, tutto l’appoggio possibile da parte dell’amministrazione comunale. Sono certa che, se ci impegneremo tutti, il museo dei presepi non chiuderà”.

Ricorda Liboni anche l’assessore alla Cultura di Gerenzano, Monica Mariotti, che lo scorso Natale aveva ospitato alcuni suoi allestimenti mettendoli in mostra: “Lo conoscevo di nome in quanto organizzatore per anni dello mostra-concorso dei presepi a Gerenzano. Fortunatamente l’anno scorso ho avuto l’occasione e il piacere di conoscerlo personalmente: era una bella persona, umile, disponibile e attenta agli altri. Ricordo con piacere i suoi racconti sulla storia dei vari presepi che custodiva, due dei quali sono stati esposti durante il periodo natalizio nel nostro palazzo municipale. Sentiremo tutti la sua mancanza”.

Vito Liboni, che lascia la moglie e tre figli, sarà salutato per l’ultima volta questo venerdì pomeriggio: i funerali verranno celebrati nella chiesa di Santa Maria Assunta alle 14.30.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Caronno: Martina Cattaneo, della Osa Saronno, promossa ai Campionati italiani di atletica

Cresciuta in una famiglia di atleti, la giovanissima Martina Cattaneo di Caronno Pertusella è approdata ai Campionati italiani di atletica. La 17enne, dal 2013,...
Limbiate vaccino

Lombardia, dal 25 giugno si potrà spostare la data della seconda dose

"Dal 25 giugno in Lombardia, si potrà spostare l'appuntamento per la seconda dose". Lo ha annunciato oggi, venerdì 18 giugno, il coordinatore della campagna...

Solaro e Saronno ricordano Angelo Nobile, l’agente ucciso in servizio 41 anni fa

Come ogni anno si è svolta la commemorazione per la scomparsa di Angelo Nobile, agente della Polizia Locale di Solaro assassinato il 17 giugno...
william chiappa Limbiate

Da Bolzano a Siracusa in Ciao, William da Limbiate ha compiuto l’impresa

William Chiappa, di Senago, che lavora in una carrozzeria a Limbiate, ce l’ha fatta: in 5 giorni ha attraversato tutta l’italia in “Ciao” e...

Covid, aspettiamo ottobre…

Da quasi un anno e mezzo conviviamo con un ospite sgradito quale è il Covid, che ha cambiato profondamente le nostre vite e le...
prima pagina notiziario

Turate, novantenne violentata dal ladro in casa, Saronno momenti di terrore in pieno centro...

La notizia di apertura di questo numero de il notiziario arriva da Turate ed è sconvolgente: una novantenne è stata violentata dal ladro che...

Anatra e anatroccoli sulla Saronnese a Uboldo, salvati dai vigili

Cittadini e vigili salvano un’anatra e i suoi tre anatroccoli. E’ successo questo pomeriggio a Uboldo, dove c’è stata una sorta di mobilitazione quando nel...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !