Home CRONACA - Furti e rapine nelle stazioni di Milano, 5 arresti e 33 denunce...

Furti e rapine nelle stazioni di Milano, 5 arresti e 33 denunce in una settimana

Polizia Rogoredo

Intensa l’attività della Polizia Ferroviaria di Milano nell’ultima settimana
Più di 3.700 persone identificate, di queste 1.271 gli stranieri e 10 sono irregolari.
25 contravvenzioni emesse, 5 arresti e 33 denunce.

E’ un 38enne algerino il primo arrestato lo scorso 25 febbraio per il reato di furto aggravato.

La Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polfer ha sorpreso l’uomo durante un servizio antiborseggio in borghese all’interno della Stazione di Milano Centrale.

Il 38enne ha seguito una coppia di turisti all’interno di un esercizio commerciale, ha infilato la mano all’interno della giacca e ha sfilato il cellulare.

La Polizia ha arrestato poi un marocchino di trentadue anni, anche lui per il reato di furto aggravato.

Il marocchino, all’ingresso della metropolitana presso la Stazione di Milano Centrale, ha rubato il cellulare di una donna.

I poliziotti lo hanno raggiunto e recuperato la refurtiva, restituita alla proprietaria.
Sempre due sono gli arresti effettuati anche dal Settore Operativo di Milano Centrale.
Il primo il 28 febbraio a carico di una 35enne bosniaca.

La donna ha in carico un provvedimento di esecuzione pena di 9 anni e di una multa di circa 3.800 euro.
La condanna è arrivata per precedenti reati commessi contro il patrimonio e contro la persona.

Il secondo arresto è a carico di una ragazza di trent’anni, italiana, di origini bosniache.
Anche per quest’ultima una pena di 2 mesi di reclusione per inosservanza del foglio di via.
Entrambe sono state condotte presso il carcere di San Vittore.
L’ultimo arrestato è un nigeriano di venticinque anni.
Si trovava su un treno senza documenti.

Da un controllo con la banca dati è emerso che lo straniero non ha rispettato il divieto di dimora nel Comune di Roma.
Si trova ora nel carcere di San Vittore.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Covid Lombardia Milano

Lombardia in arancione rafforzata da mezzanotte, scuole chiuse, aree gioco vietate

Dalla mezzanotte di oggi e fino al 14 marzo tutta la Lombardia sarà in zona arancione rinforzata (scuole chiuse, solo i nidi aperti). Il presidente...

Saronno, le ritirano per sbaglio la patente nuova: “Ho guidato un anno senza saperlo”

Da circa un anno circolava con la patente scaduta senza saperlo: non perché non l’avesse rinnovata, ma perché la polizia locale di Saronno le...
carabinieri

Cusano, lite per l’eredità, lo zio accoltella due nipoti

Ieri mattina  a Cusano Milanino, i carabinieri della locale stazione  sono intervenuti in via Mazzini per un'accesa lite famigliare al culmine della quale lo...

Paderno Dugnano, al via le vaccinazioni anti-Covid al Centro Anziani di Calderara

Nella mattinata di ieri, 3 marzo, sono iniziate a Paderno Dugnano le vaccinazioni anti-Covid per i cittadini over 80 presso il Centro Anziani di...
solidarietà stipendio

La solidarietà con lo stipendio garantito

A volte forse dovrei mordermi la lingua, o meglio, la penna, ma proprio non ci riesco… Noi italiani siamo un popolo che ha la...
rissa mannaia

Rissa con mannaia e mazza da baseball in centro a Desio

Una rissa tra ragazzi in pieno centro con l'uso anche di una mazza da baseball e di una mannaia usata per minacciare i rivali:...

Solaro, rapine e aggressioni a coetanei, 5 minorenni portati in comunità

Cinque minorenni tutti residenti a Solaro sono stati prelevati dai carabinieri nelle loro abitazioni per essere condotti in comunità di rieducazione su disposizione del Tribunale...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !