HomeCRONACA -Morta dopo avvio di intervento estetico, "non si è mai ripresa dal...

Morta dopo avvio di intervento estetico, “non si è mai ripresa dal coma”

Monza conferenza stampa Asst
La conferenza stampa al San Gerardo di Monza

E’ entrata  al San Gerardo di Monza in coma e non si è mai ripresa fino alla dichiarazione di morte cerebrale  Maria Teresa Avallone, la 39enne di Desio che aveva deciso di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica in una clinica privata di Seregno.

 

 

 

Saranno le indagini dei carabinieri, con il supporto del reparto dei Nas di Milano a dover ricostruire con precisione quanto accaduto.

 

Ieri pomeriggio a Monza, Laura Radice, direttore sanitario dell’Asst di Monza e Giuseppe Citterio professore di anestesia e rianimazione all’università Bicocca, hanno tenuto una conferenza stampa per descrivere l’evolvere del quadro clinico della paziente dal momento dell’ingresso all’ospedale San Gerardo.

“Tutte le diagnosi fatte in questi giorni hanno dimostrato un quadro di un esteso danno cerebrale. Questa situazione è evoluta nella notte tra giovedì e venerdì. Nella mattinata di venerdì aveva dei parametri di morte cerebrale” -hanno spiegato i medici.

 

Nei prossimi giorni, il cadavere della donna sarà sottoposto ad autopsia.

Lo stesso dottor Citterio ha precisato che la donna si era già sottoposta un passato ad altri piccoli interventi estetici senza conseguenze.

Quanto all’intervento programmato nella clinica di Seregno, l’avvocato Gianmaria Palminteri, che assiste il medico indagato puntualizza che “la paziente si sarebbe dovuta sottoporre ad un trattamento in day hospital di rialzo dei glutei con fili sottocutanei in modo del tutto  non invasivo e indolore e non, come erroneamente riportato, di liposuzione”.

“Il rialzo dei glutei -prosegue la nota dell’avvocato – consiste nell’infissione tramite un piccolo buco di mezzo mm senza asportare nulla ed in anestesia locale.
D’altra parte, preme evidenziare come la paziente fosse normo peso, priva di grasso in eccesso e che, comunque, il trattamento di chirurgia estetica ai glutei non è mai stato iniziato”.

 


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Rapina col martello a Senago: incastrato dal tatuaggio e arrestato a Bollate

I carabinieri hanno arrestato a Bollate il rapinatore col martello, che aveva minacciato una cassiera del supermercato Ins’s di Senago. L’uomo di 44...

Puzza di fogna in mezza Caronno: “Siamo stufi!”

E’ polemica per i cattivi odori di fogna. “Chissà perché, in questo periodo sono fissati tutti coi piccioni, ma in realtà c’è un disagio...

Tokyo 2020, le lombarde Cesarini-Rodini oro nel canottaggio

Brilla l’Italia del canottaggio che al fotofinish ha conquistato la medaglia d'oro nel doppio pesi leggeri donne. Alle Olimpiadi di Tokyo 2020 la coppia...

A Caronno raffica di furti di biciclette. E qualcuno riconosce la sua per strada…

Due settimane fa è stato presentato il progetto “Fli”, promosso da Fnm, FerrovieNord e Trenord insieme con Regione Lombardia, che prevede la realizzazione di...

Lombardia, bus incendiato a Varenna. Il riconoscimento del Consiglio regionale a Mascetti e Lo...

Un lungo e affettuoso applauso di tutto il Consiglio regionale ha accolto Mauro Mascetti e Giovanni Lo Dato, ospiti questa mattina a Palazzo Pirelli nell’Aula del parlamento...

Uboldo, un euro a pizza per far tornare a sorridere Jessica

In questi giorni sono tutti mobilitati per aiutare Jessica Di Ciommo, la 28enne di Uboldo che si trova in stato vegetativo da quando è...

Rho, carabinieri inseguono auto che tenta di investirli, poi sparano per fermarla

I carabinieri di Rho hanno inseguito un veicolo in fuga e sparato per bloccarlo dopo che il conducente aveva speronato l’auto dei militari e...
prima pagina
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !