Home Prima Pagina Rovellasca, minaccia al panettiere: 500 euro o bruciamo il negozio. Presi

Rovellasca, minaccia al panettiere: 500 euro o bruciamo il negozio. Presi

Chiede 500 euro minacciando di dar fuoco al negozio, subito arrestato dai carabinieri.

Episodio inquietante nel pomeriggio di ieri a Rovellasca (Co).

I militari della Stazione Carabinieri di Turate, con la collaborazione dei colleghi della Stazione di Lomazzo, hanno arrestato in flagranza di reato M.A., cittadino italiano classe 1992, residente ad Rovellasca.

Con lui è stato denunciato in stato di libertà H.C., cittadino rumeno classe 1993, residente a Rovellasca.

Entrambi sono ritenuti responsabili del reato di tentata estorsione.

M.A., accompagnato da H.C. si è presentato in una panetteria del centro chiedendo la somma in denaro contante di 500 euro.

La minaccia: in caso di mancato pagamento,  avrebbe incendiato il locale.

Il pronto allarme diramato e il celere intervento dei carabinieri, ha fatto sì che i due venissero prontamente individuati e bloccati.

Le indagini avviate  subito  dai militari hanno consentito di individuare, attraverso testimonianze e ricostruzione delle vie di fuga, i due soggetti.

Attraverso una serie di approfondimenti investigativi, verificando anche la corrispondenza nelle descrizioni fisiche nonché negli indumenti indossati, hanno escluso qualsiasi dubbio circa l’entità del reato e le responsabilità dei due autori.

M.A. è stato così tratto in arresto per tentata estorsione, mentre il complice denunciato in stato di libertà.

L’arrestato, all’esito di tutte le formalità, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato trattenuto all’interno delle locali camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ceriano cartolina

Ceriano Laghetto, le Forze dell’ordine impediscono la riapertura annunciata del ristorante

Carabinieri e Polizia locale hanno impedito questa sera a Ceriano Laghetto la riapertura del ristorante annunciata dal titolare Alfonso Bassani e dal suo dipendente...

Nuovi poveri: a Caronno pacchi di alimenti a 60 famiglie, in gran parte italiane

Anche in piena pandemia il Centro di Ascolto Caritas resta aperto. Sono tanti e tali i nuovi poveri che non si può nemmeno pensare...
bomba seregno

Droga e una bomba nelle cantine, due arrestati a Seregno

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Seregno, hanno arrestato in flagranza per spaccio di sostanze stupefacenti, due calabresi 64enni –...

Caronno, nuovo punto tamponi drive-through attivo dal 11 dicembre

A partire da venerdì 11 dicembre sarà possibile effettuare anche a Caronno Pertusella il tampone rapido per il covid in modalità drive-through, eseguibile presso...

Nuovo Dpcm, Lombardia chiede modifica: “Si pensi ai piccoli comuni”

Non si è fatta attendere la risposta del Presidente della Lombardia Attilio Fontana al nuovo dpcm presentato ieri sera da Giuseppe Conte. La Conferenza delle...
prima pagina Notiziario

Brumotti contro lo spaccio tra Senago e Bollate; vaccini antinfluenzali finiti | ANTEPRIMA

L’apertura della nuova edizione del Notiziario è affidata questa settimana all’incursione di Vittorio Brumotti dalle nostre parti, a caccia di spacciatori di droga. Il...

Nuovo Dpcm, Conte: “A Natale e Capodanno non ricevete persone non conviventi”

Coprifuoco, spostamenti vietati, pranzi e cene ridotti. Queste le novità nel nuovo Dpcm in vigore da oggi fino a metà gennaio per tutte le...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !