HomeSARONNESEGerenzano, al cimitero è rivoluzione: nuova gestione e… telecamere

Gerenzano, al cimitero è rivoluzione: nuova gestione e… telecamere

Rivoluzione al cimitero di Gerenzano: così come la vicina Uboldo, che ha precorso i tempi, anche a Gerenzano arriva la finanza di progetto.

La gestione sarà affidata a un’azienda che garantirà al Comune risparmi e maggiore efficienza.

La giunta Campi si aspetta molto, infatti, dall’introduzione di questa novità, che sarà deliberata nella seduta di consiglio comunale di lunedì prossimo.
“L’occasione si è presentata quando è scaduto l’appalto delle lampade votive – spiega il vice sindaco Pierangelo Borghi – C’era l’interesse della società a promuovere un project-financing che prevedesse il rinnovo della concessione del servizio, aggiungendo altri servizi e realizzando opere. Abbiamo fatto nostro il progetto avanzato e lo metteremo in gara”.

Potrà partecipare qualunque azienda, ma se il promotore si adeguerà all’offerta migliore arrivata da altri potrà avere diritto di prelazione.
In sostanza che cosa è previsto? Innanzitutto la sostituzione di tutto l’impianto d’illuminazione con sistemi a led, oltre all’adeguamento dell’impianto elettrico.

Sarà poi predisposto il fotovoltaico, che consentirà di produrre energia per illuminare il camposanto portando risparmi sulla bolletta energetica. Verranno anche riparati i cancelli elettrici, da tempo non più funzionanti, e sarà rifatta la pavimentazione dei viali centrali.

Dulcis in fundo: si installeranno le telecamere, che permetteranno di controllare gli accessi e, perché no, faranno anche da deterrente contro i cattivi comportamenti come i furti di fiori e oggetti preziosi dalle tombe e dai colombari.

“Anche se – puntualizza l’assessore – è bene chiarire che la telecamera non risolve, perché le persone non hanno una targa…”.

Un progetto senza precedenti a Gerenzano, dal quale ci si aspetta molto: soprattutto benefici nelle manutenzioni ordinarie e straordinarie e minori consumi.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

gianetti 0408

Gianetti, al Ministero l’azienda tira dritto: vuole chiudere lo stabilimento

Questa mattina si è volto il secondo incontro per la   crisi della Gianetti Fad Wheels di Ceriano Laghetto convocato dal Ministero per lo Sviluppo Economico. Al...
Bollate parcheggi abusivi

Bollate: “Parcheggi abusivi, non si può lavorare!”

A Bollate il piazzale di un distributore di carburante e dell'autolavaggio è invaso da auto in sosta selvaggia, rendendo difficile anche lo svolgimento dell'attività.    Succede...
Cusano set video Sangiovanni

Cusano Milanino set del brano ‘Malibù’ di Sangiovanni

Cusano, la città giardino, fa da set al brano ‘Malibù’ di Sangiovanni. La città giardino diventa la location ideale del successo canoro di Sangiovanni, l’artista...
Cesate maltratta manette

Cesate, maltrattava la compagna: finisce in manette

Un uomo maltrattava la compagna: finisce in manette a Cesate. La violenza domestica è un reato estremamente diffuso, di cui si fatica a conoscere i...

Elezioni: si vota il 3 e 4 ottobre per i sindaci di Limbiate, Caronno...

Fissata la data delle elezioni amministrative: si voterà il 3 e il 4 ottobre prossimi per l’elezione di sindaci e consigli comunali in 1.162...

A Caronno torna la banda dei box: ladri in fuga con gli attrezzi

In città c’è una banda che ruba gli attrezzi dai garage. L’ipotesi è che agisca su commissione, rubando proprio gli utensili di cui ha...
cesate incidente

Cesate, perde il controllo dell’auto e schianta contro il muro: 35 enne gravissimo ...

Un 35enne alla guida di un'auto che stava percorrendo  la via Verdi di Cesate ha perso il controllo della vettura   andandosi a schiantare su...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !