Home SARONNESE Origgio: nuova scuola elementare con effetto serra e fotovoltaico

Origgio: nuova scuola elementare con effetto serra e fotovoltaico

Sarà un’ala altamente innovativa quella dell’ampliamento della scuola elementare “Manzoni”, realizzata secondo canoni di efficienza e risparmio energetico come a Origgio non si è mai visto.

A illustrare al Notiziario il piano lavori è il progettista, Carlo Pellegatta, che aspetta da molto tempo di concretizzare quest’opera ed è entusiasta che finalmente siano stati trovati i fondi necessari.

“Il progetto del 2009, risponde a esigenze ambientali importanti (in primis il risparmio energetico) – spiega – Da una verifica effettuata nel 2018, prima della gara d’appalto, si è constatata la conformità del progetto agli attuali parametri regionali. In particolare l’edificio sfrutta l’effetto serra per il riscaldamento delle aule ed è dotato di impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, che viene utilizzata per la ventilazione meccanica”.

Ma non finisce qui: l’integrazione del riscaldamento avviene a bassa temperatura, con pannelli radianti a pavimento, “mentre per il raffrescamento estivo – aggiunge Pellegatta – ventilando meccanicamente l’aria della serra prelevando aria fresca dall’interrato, si evita il surriscaldamento estivo a sud dell’edificio; la presenza di frangisole sugli altri lati impedisce il surriscaldamento a est e ovest”.

Si tratta quindi di un intervento a basso contenuto energetico, che prevede l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile nel rispetto dell’ambiente.

L’approccio metodologico seguito è quello di una forma architettonica coerente con gli ampliamenti precedenti e con la salvaguardia della funzionalità interna e degli spazi esterni (la parte preminente del parco).

Si punta poi a una rapida edificazione, tenuto conto dell’esiguo tempo di chiusura del plesso scolastico nel periodo delle vacanze estive, oltre a limitare i disagi alla scuola.

Ci saranno più aule e spazi didattici per ospitare i tanti figli di giovani coppie venute ad abitare in paese.

Costo dell’opera: 727mila 632,33 euro.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Pizzeria Donn’ Angelin, arrestati i titolari per bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio

Sono finiti entrambi in carcere i coniugi della catena di pizzerie Donn' Angelin. Tra i reati contestati al titolare, uomo 40enne di Lissone e...
boscaiolo

Il boscaiolo finlandese ci guarda mentre spendiamo i suoi soldi

Quando spalmate la marmellata di albicocche su una fetta di pane imburrato, voi non lo sapete ma commettete un reato. Sì, un reato perché...

Solaro, distribuiti kit di benvenuti per i nuovi nati del 2020

  È terminata sabato scorso, 20 febbraio, a Solaro la distribuzione dei kit di benvenuto per i nuovi nati del 2020. Questa iniziativa, a costo...
giro italia senago

Giro d’Italia: il 30 maggio da Senago a Milano passando per Paderno Dugnano, Cusano...

Partenza da Senago e passaggio anche da Paderno Dugnano, Cormano e Cusano Milanino, per l’ultima tappa del Giro d’Italia 2021. L’appuntamento è al prossimo...
saronno vaccino

Covid, a Saronno pronto il punto vaccinazioni nella ex scuola Pizzigoni

La campagna vaccinale anti-Covid 19 entra nel vivo anche a Saronno. Il Comune ha messo a disposizione di Ats Insubria la palestra della ex...
gito Italia

Il Giro d’Italia 2021 passerà anche da Senago, l’anticipazione del sindaco

Il titolo del post pubblicato dal sindaco di Senago  Magda Beretta sulla sua pagina facebook, sembra davvero inequivocabile. “Senago si tinge di rosa” e...
Baranzate bomba musulmano

Baranzate, “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si spoglia nudo in strada

Qualche giorno fa a Baranzate un uomo si è messo a gridare in strada “Ho una bomba, voglio morire da musulmano!” e si è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !