Home CRONACA - Assalto a portavalori e rapina in banca, la banda finisce in carcere...

Assalto a portavalori e rapina in banca, la banda finisce in carcere – VIDEO

I Carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese hanno arrestato 3 uomini ricercati per un assalto a furgone portavalori e una rapina in banca.

Secondo le indagini i tre stavano anche progettando rapine in villa.

I tre arrestati sono tutti originari della provincia di Caltanissetta, Rosario Michele D’Angeli, di 49 anni; Orazio Attardi, di 51 anni; Giovanni Pollara, di 45 anni.

Il provvedimento di fermo è scaturito da una articolata attività d’indagine che ha permesso di individuare il sodalizio criminale che ha commesso l’assalto armato al furgone porta valori lo scorso 25 Gennaio a Peschiera Borromeo.

In quell’occasione è stato sparato un colpo di fucile al finestrino frontale del conducente e applicata una finta carica esplosiva a quello laterale.

I banditi erano riusciti a rubare circa 30.000 euro ed una pistola alle guardie particolari giurate fuggendo a bordo di una Fiat Panda rubata.

Lo scorso 4 Marzo due dei componenti della banda, a volto travisato, hanno anche commesso una rapina nella banca “Centro Padana” di Casalpusterlengo (LO) minacciando gli impiegati con un taglierino rubando 40.000 euro dalle casse.

Le attività di indagine, sono partite dalla meticolosa analisi dei filmati di videosorveglianza e dal loro monitoraggio con pedinamenti e appostamenti ed ha permesso di individuare il covo del sodalizio criminale dove sono state trovate le armi utilizzate per commettere la rapina del 25 gennaio al furgone porta valori.

Sono stati trovati un fucile tipo doppietta a canne mozze, cal. 12, una pistola semiautomatica calibro 9 X 21, provento di furto del 2013, una Pistola Walther P99 calibro 40 con matricola abrasa, che si presume sia stata rubata alla guardia giurata, 3 taser, 7 cartucce calibro 12.

E’ emerso, inoltre, come il gruppo stesse pianificando, compiendo meticolosi sopralluoghi, alcune rapine in villa, ai danni di imprenditori, prevedendo anche la gambizzazione degli stessi con colpi d’arma da fuoco.

A casa degli indagati sono stati trovati in totale circa 16.000 euro, provento di furto e i vestiti utilizzati per commettere le rapine.

 

ECCO IL VIDEO 



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

seveso fiume milano

Deviato il fiume Seveso a Milano, in attesa delle vasche di Lentate, Senago e...

Il fiume Seveso, da questa mattina è stato deviato dal suo alveo naturale a nord di Milano per consentire l’avanzamento dei cantieri delle vasche...

Origgio: gli rubano la bicicletta mentre è a messa, preso il ladro

Mentre un ragazzo era a messa, un ladro gli ha rubato la bicicletta fuori dalla chiesa di Origgio. Tanta la rabbia del giovane e...

Giorno della Memoria 2021, le iniziative a Saronno da seguire anche in streaming

Il ricordo, nonostante la pandemia, resta scolpito. A causa dell’emergenza Covid-19 quest’anno gli incontri che ogni 27 gennaio commemorano le vittime della Shoah si...
Bollate alt verbali

Limbiate, assembramenti e mascherine assenti: bar chiuso e pranzo rovinato

Settimana di forti controlli a Limbiate. Gli agenti della Polizia Locale hanno effettuato in sette giorni 34 ispezioni presso locali e negozi e controllato...

Ciclista di Caronno muore stroncato da infarto, Gs Pertusella in lutto

Amava la bicicletta da una vita: era il suo secondo amore. Ma è stata proprio la sua passione a portarselo via: Lorenzo Colombo, caronnese...

Comuni Rifiuti Free, Limbiate e Caronno tra i comuni lombardi “ricicloni” del 2020

È uscita la lista dei Comuni lombardi Rifiuti Free del 2020, una speciale classifica dei Comuni che, nel corso dell'anno passato, hanno raggiunto il...
scuola covid

Scuola, situazione grave, i sindaci scrivono a Conte, Azzolina e Fontana: più impegno per...

Ci sono le firme di 110 sindaci dell'area metropolitana di Milano sotto la lettera inviata ieri al presidente del Consiglio Conte, al ministro all'Istruzione...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !