Home BRIANZA Vento, preallarme della Protezione civile; rischio in aumento nelle nostre zone

Vento, preallarme della Protezione civile; rischio in aumento nelle nostre zone

Protezione Civile Lombardia Preallarme in codice arancione per il forte vento in diverse province della Lombardia.
Situazione che si annuncia difficile fino a metà mattina di domani, martedì 26 marzo.

In particolare, tra le zone indicate in allarme arancione ci sono quelle delle province di Varese, Como, Milano e Monza e Brianza

Ecco un estratto del bollettino diramato dalla Protezione civile della Regione Lombardia.

“Dal primo pomeriggio di oggi 25/03, rinforzo dei venti dapprima in montagna e a seguire fino a quote di pianura, che diverranno forti o molto forti in montagna oltre 700 metri circa, moderati o forti in pianura.

In particolare dal primo pomeriggio di oggi, lunedì 25/03, e fino alle prime ore di martedì 26/03, oltre ai settori alpini più settentrionali anche l’intera parte occidentale della regione sarà quella interessata da un’intensificazione maggiore.

In tale intervallo temporale in montagna tra i 700 e i 1500
metri circa si prevedono velocità medie orarie mediamente comprese tra 35 e 110 km/h; in pianura tra 15 e 50 km/h, con raffiche tra i 50 e i 90 km/h circa.

Domani, martedì 26/03, nelle prime ore ancora venti in prevalenza forti, specie in montagna oltre 700 metri circa, in mattinata in graduale attenuazione a
partire dalla pianura.

Dalle ore centrali e fino a metà pomeriggio nuova temporanea breve fase in cui i venti potranno rinforzare nuovamente, con intensità medie orarie mediamente comprese in pianura tra 10 e 30 km/h, in montagna tra i 700 e i 1500 metri tra 20 e 50 km/h circa. Dal tardo pomeriggio-sera ventilazione in generale attenuazione.

In conseguenza dei rinforzi di vento previsti a partire dal pomeriggio di oggi 25/03 e per la giornata di domani 26/03, si chiede ai sistemi locali di protezione civile di  ttivare/mantenere una fase operativa di attenzione / preallarme cioè di predisporre il sistema locale alla pronta attivazione di azioni di monitoraggio e contrasto, congruenti a quanto previsto nella pianificazione di emergenza comunale, per la salvaguardia della pubblica incolumità e la
riduzione dei rischi.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Incidente a Bollate, sono 4 i feriti nel frontale | FOTO

Sono in totale 4, tra cui una donna in condizioni gravissime, i feriti dello scontro frontale tra due auto avvenuto questa sera a Bollate. L’incidente...

Terribile incidente a Bollate, donna gravissima dopo un frontale | FOTO

Un terribile incidente stradale si è verificato questa sera poco prima delle 20,30 a Bollate. Uno scontro frontale spaventoso tra una Audi ed una...

Origgio, lavoratore ferma tre ladri che gli stanno rubando il furgone

Esce dalla ditta per tornare al suo furgone e trova tre ladri che stanno armeggiando attorno e dentro al veicolo. E’ la disavventura capitata giorni...

Saronno e Saronnese: 100mila euro dalla Regione per combattere le chiusure dei piccoli negozi

Ben 100mila euro di contributi erogati al Distretto del Commercio Antiche Brughiere. Li ha erogati Regione Lombardia sulla base dei progetti presentati dagli esercenti....

Lombardia zona arancione scuro, sabato 6 e domenica 7 marzo: spostamenti vietati, centri commerciali...

Primo weekend in zona arancione scuro per la Lombardia, che rimarrà di tale colore sicuramente fino al 14 marzo. Spostamenti, visite ad amici e...
croce rossa cri misinto

Vaccino, da lunedì 8 si comincia nella sede Cri per Lazzate, Misinto, Cogliate e...

Da lunedì 8 marzo, nella sede Cri di Misinto inizia la vaccinazione anti-Covid per gli over 80 di Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano Laghetto....

Lentate, gravissimo incidente sul lavoro: 65enne perde quattro dita di una mano

Un gravissimo incidente sul lavoro è accaduto questo pomeriggio, venerdì 5 marzo, a Lentate sul Seveso, dove un uomo di 65 anni ha perso...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"