Home BOLLATESE Cusano: quando cittadini e associazioni si prendono cura della città

Cusano: quando cittadini e associazioni si prendono cura della città

Cittadini e associazioni si prendono direttamente cura di Cusano Milanino, la città giardino.

Il regolamento per la cura condivisa dei beni comuni è stato approvato giusto un anno fa, ma solo adesso s’appresta a trovare concreta applicazione.

Infatti sono pervenute in municipio diverse richieste di collaborazione da parte di cittadini che vogliono impegnarsi per la propria comunità. Le istanze sono intanto all’esame degli uffici per verificare fattibilità e coerenza con il regolamento e quindi sulla scia sottoscrivere i patti di collaborazione.

Ma quali sono le proposte avanzate? Le più disparate.

Per esempio un cittadino desidera salvare una piccola isola ecologica in un parco urbano in cui degli uccelli l’hanno scelto come habitat.

Un’azienda che vuole occuparsi della cura e dell’abbellimento di una rotonda all’incrocio di due importanti assi urbani; un’associazione di giovani disponibile a sviluppare progetti culturali e a realizzare visite guidate per la conoscenza degli edifici di importanza storico artistica della città.

La proposta di piantature uno spazio pubblico è dedicarlo a una ragazza cusanese scomparsa recentemente; un’associazione che desidera riqualificare un’area per i cani secondo un progetto di mobility dog. Insomma le proposte non mancano.

“La collaborazione di cittadini e associazioni – afferma la vicesindaco Lidia Arduino- è molto importante e soprattutto concorre ad aumentare il senso di appartenenza alla comunità e la consapevolezza che è sempre più bello avere cura degli spazi pubblici”.

Non è tutto. L’amministrazione comunale, volendo garantire negli interventi urbani qualità e decoro urbano, è pronta a incaricare un professionista per predisporre un documento sulle linee guida della qualità e decoro urbano.

Uno strumento per regolamentare e individuare modelli a cui ispirarsi nella progettazione degli spazi pubblici e in particolare con quegli elementi di attività private (dehor, segnaletica, tende ecc…) che occupano e interagiscono con le superfici pubbliche.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

auto scan limbiate

Limbiate, arriva l’auto-scan sulle strade: multe e sequestri ai mezzi senza assicurazione

Da questa settimana i vigili di Limbiate hanno a disposizione un nuovo strumento per il controllo del territorio. Si chiama autoscan e consentirà di...
Palazzo Lombardia Regione

Lombardia zona rossa, rinviata a settimana prossima la decisione del Tar

È stata rinviata a settimana prossima la decisione del Tar del Lazio sul ricorso presentato dalla Lombardia contro l'inserimento della Regione in zona rossa....

Caronno Pertusella, 37enne trovato morto in strada nella notte

Un uomo di 37 anni è morto questa notte a Caronno Pertusella. L’allarme è scattato alle 3, con una chiamata alla centrale unica di emergenza,...

Cislago, nuovo parco pubblico in Via Nobile. Cartabia: “Non sarà un’area feste”

Lo scorso dicembre, la Giunta Cartabia ha approvato il progetto definitivo-esecutivo per la realizzazione di un nuovo parco pubblico a Cislago. La nuova area...

Bambino di 10 anni travolto da un’auto a Caronno Pertusella

Un bambino di dieci anni è stato investito questo pomeriggio a Caronno Pertusella: fortunatamente se l’è cavata con contusioni ed escoriazioni, ma poteva andare...
diesel Euro 3

Saronno tra le prime 10 città d’ Europa per morti da smog

Era – è proprio il caso di dirlo - nell’aria, ora i dati lo confermano: Saronno è tra le città in Europa dove si...
Senago incidente

Senago, incidente tra 3 auto, una ribaltata. 4 feriti

Uno scontro tra tre veicoli ha provocato il ribaltamento di un’autovettura sulla via Varese a Senago. L’incidente si è verificato intorno alle 12,30. Sul posto...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !