Home BOLLATESE Senago: si è spento a soli 58 anni lo chef Moreno Nesi

Senago: si è spento a soli 58 anni lo chef Moreno Nesi

Si è spento per un malore a soli 58 anni lo chef Moreno Nesi.
Residente a Concorezzo, è stato lo chef del ristorante “Ozio e Vizio” di Senago, ora impegnato con “Moraleventi” in via Garibaldi, con produzione
di menù a domicilio e collaborazione con un ristorante di Milano.

In quella cucina Moreno sapeva mettere tutta la sua arte e tutta la saggezza acquisita negli anni.
Consigliere dell’Uclo (Unione cuochi regione Lombardia), Nesi era anche segretario dell’Associazione Cuochi di Milano e Provincia che ha salutato con profonda commozione lo Chef ricordanone la lunga carriera e la voglia di non mollare mai.

“L’associazione Cuochi di Milano e
Provincia ti deve moltissimo – si legge in un ricordo postato su
Facebook – Sei stato sempre presente, sempre attivo, sempre
protagonista, hai partecipato e lottato, per il bene di tutti i tuoi
colleghi, per tener sempre attiva l’associazione Cuochi di Milano e
Provincia. Uomo di riferimento per tutti”.

“Hai saputo portare sempre con te, la determinazione, l’orgoglio, la
passione, ma soprattutto l’amore della divisa che indossi. La tua
scomparsa lascia un grande vuoto nella cucina e nelle persone che ti
conoscono”.

“Non sei solo uno chef, sei un uomo capace di trasmettere alle
giovani generazioni l’arte della cucina, una qualità molto rara in una
professione naturalmente individualista. Molti giovani cuochi che hanno
seguito il tuo insegnamento oggi sono protagonisti della cucina
italiana, sono il frutto della generosità e della saggezza che hai
saputo trasmettere”.

“Ciao papà ti voglio ricordare così – ha scritto il figlio – in mezzo
alle pentole nel tuo mondo, quel mondo che tanto amavi e che fino
all’ultimo ti ha accompagnato. Vestito con il cappello, la giacca e con
il tuo nome stampato a sinistra sul cuore, fiero di portare gli stemmi
dell’associazione che tanto rappresentavi”.

Il suo ricordo resterà vivo anche nei tantissimi ragazzi che lo chef
seguiva nel percorso di formazione.

“Ci hai dato tanti consigli – hanno
commentato – sappiamo che ci guarderai e ci guiderai nel nostro cammino
come hai sempre fatto, la tua passione sarà sempre con noi”.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno, Ferrovie Nord e il passaggio a livello di Palazzolo: “Chiusura totale entro un...

Ferrovienord vuole chiudere per sempre il passaggio a livello di Palazzolo e lo comunica al sindaco di Paderno Dugnano con un anticipo di 30...
Senago rsa

Senago, 138 posti di lavoro nelle nuove Rsa, ecco come candidarsi

Da oggi, mercoledì 27 maggio e fino al prossimo 18 giugno sono aperte le candidature per i 138 posti di lavoro disponibili nelle nuove...
Bollate Baranzate ospedale Galeazzi cantiere

Garbagnate, ladri con la mazza in farmacia scappano con la cassaforte | FOTO

Ladri forzano a colpi di mazza la porta: entrano in farmacia e scappano  con la cassaforte. Hanno messo a segno un colpo che sembrava quasi...
nuovo Bollate Garbagnate ospedale galeazzi cantiere

Tra Bollate e Baranzate prende forma il nuovo ospedale Galeazzi

Tra Bollate e Baranzate prende forma il nuovo ospedale Galeazzi. Chi percorre la Varesina da Bollate verso Baranzate quando arriva all’altezza dell’Esselunga, se guarda a...
test sierologici

Coronavirus, test sierologici, da Bollate a Saronno, ecco a chi potrebbe arrivare la telefonata

Da ieri, lunedì 25 maggio, i residenti di diversi comuni della zona potrebbero ricevere una chiamata telefonica da Roma per partecipare ai test sierologici...
lavoro Regione Lombardia imprese

Coronavirus, da Regione Lombardia finanziamenti per la riapertura delle piccole imprese

Da Regione Lombardia contributi a fondo perduto per coprire fino al 70% dei costi sostenuti da piccole e micro imprese per riaprire in sicurezza. Saranno...

Uboldo, impenna la moto al semaforo: multa e fermo per 60 giorni

Singolare quanto successo a un giovane centauro di Gerenzano: gli è costato caro impennare la moto, sottoposta a fermo amministrativo per 60 giorni. E’ capitato...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !