Home SARONNESE Uboldo, comunità senegalese in festa; il sindaco Guzzetti: "Qui sono integrati benissimo"

Uboldo, comunità senegalese in festa; il sindaco Guzzetti: “Qui sono integrati benissimo”

A Uboldo c’è una comunità di senegalesi bene integrati, che lavorano e i cui figli frequentano le scuole.

Gente che vive nel rispetto delle regole, che non si è isolata ma ha voluto far parte del tessuto sociale.

Ebbene, a distanza di dieci anni, si è formato un gruppo di una sessantina di persone di questa nazionalità, che hanno deciso di costituirsi in associazione per ritrovarsi e parlare dei loro problemi e progetti, scambiandosi le esperienze.

Sabato 6 aprile questa realtà terrà un festa in oratorio: sarà un bel momento di condivisione, con un’integrazione che non è solo a parole, cominciata coi corsi di lingua promossi da anni dai volontari del gruppo associativo Arcobaleno.

“Hanno la stessa nazionalità dell’attentatore del pullman a Milano, ma da noi si sono invece integrati benissimo – sottolinea il sindaco Lorenzo Guzzetti – Fanno parte della nostra comunità, partecipano ai nostri eventi: una volta al mese si incontrano alle Acli la domenica pomeriggio per un bel momento di condivisione”.

Il primo cittadino aggiunge che alcuni di loro sono “vicini di casa del Comune e quindi del sindaco, e non hanno mai fatto mancare un saluto e un sorriso”.

“Infine, ma non ultimo, quando quel giorno di qualche anno fa ci fu il problema dei migranti del centro accoglienza stesi davanti al municipio mentre tutti i ‘fenomeni’ del ‘a casa loro’ stavano lì a guardare, alcuni senegalesi vennero da me e si misero a disposizione per fare da tramite. E ci aiutarono. Impariamo”.

Quelli dell’associazione sono tutti senegalesi che hanno trovato lavoro a Uboldo o nei comuni limitrofi come operai, che vivono la loro vita bene inseriti nella comunità, pur avendo usi e costumi diversi.

Insomma, l’integrazione è possibile?

“Quando non si hanno timori e ci si avvicina all’altro sì, è possibile”, rispondono i volontari dell’associazione Arcobaleno.

Le Acli, tempo fa, organizzeranno un incontro con questa comunità, al quale parteciparono molti uboldesi.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno, Ferrovie Nord e il passaggio a livello di Palazzolo: “Chiusura totale entro un...

Ferrovienord vuole chiudere per sempre il passaggio a livello di Palazzolo e lo comunica al sindaco di Paderno Dugnano con un anticipo di 30...
Senago rsa

Senago, 138 posti di lavoro nelle nuove Rsa, ecco come candidarsi

Da oggi, mercoledì 27 maggio e fino al prossimo 18 giugno sono aperte le candidature per i 138 posti di lavoro disponibili nelle nuove...
Bollate Baranzate ospedale Galeazzi cantiere

Garbagnate, ladri con la mazza in farmacia scappano con la cassaforte | FOTO

Ladri forzano a colpi di mazza la porta: entrano in farmacia e scappano  con la cassaforte. Hanno messo a segno un colpo che sembrava quasi...
nuovo Bollate Garbagnate ospedale galeazzi cantiere

Tra Bollate e Baranzate prende forma il nuovo ospedale Galeazzi

Tra Bollate e Baranzate prende forma il nuovo ospedale Galeazzi. Chi percorre la Varesina da Bollate verso Baranzate quando arriva all’altezza dell’Esselunga, se guarda a...
test sierologici

Coronavirus, test sierologici, da Bollate a Saronno, ecco a chi potrebbe arrivare la telefonata

Da ieri, lunedì 25 maggio, i residenti di diversi comuni della zona potrebbero ricevere una chiamata telefonica da Roma per partecipare ai test sierologici...
lavoro Regione Lombardia imprese

Coronavirus, da Regione Lombardia finanziamenti per la riapertura delle piccole imprese

Da Regione Lombardia contributi a fondo perduto per coprire fino al 70% dei costi sostenuti da piccole e micro imprese per riaprire in sicurezza. Saranno...

Uboldo, impenna la moto al semaforo: multa e fermo per 60 giorni

Singolare quanto successo a un giovane centauro di Gerenzano: gli è costato caro impennare la moto, sottoposta a fermo amministrativo per 60 giorni. E’ capitato...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !