HomeCRONACA -Marijuana nello zaino troppo "profumata", 22enne bulgaro arrestato sul treno.

Marijuana nello zaino troppo “profumata”, 22enne bulgaro arrestato sul treno.

mariujanaMarijuana nello zaino e una vera e propria coltivazione in casa: un 22enne della Bulgaria è stato arrestato ieri dalla Polizia ferroviaria su un treno a Milano.

Ad insospettire gli agenti il forte odore dello stupefacente proveniente dalla sacca del giovane.

L’intervento è avvenuto nei pressi della stazione di Milano-Villapizzone.

Una delle pattuglie della Polizia Ferroviaria impiegate nei servizi di scorta ai treni per garantire la sicurezza dei viaggiatori, ha percepito un forte odore tipico della marijuana, a bordo di un treno sulla tratta Varese -Treviglio.

Gli agenti hanno subito individuato un ragazzo con uno zaino al seguito, dal quale proveniva il caratteristico odore della predetta sostanza.

Il giovane viaggiatore, alla richiesta degli agenti, ha estratto dalla tasca dei pantaloni una piccola busta in cellophane contenente 1 grammo di marijuana e, subito dopo, anche un sacchetto contenente analoga sostanza, del peso di 120 grammi.

In collaborazione con gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento della Polizia Ferroviaria Lombardia, è stata effettuata la perquisizione nell’abitazione del giovane.

Qui sono state rinvenuti e sequestrati 2,3 chilogrammi di foglie, arbusti e germogli di marijuana; 863 grammi di germogli; 2 barattoli contenenti 10 grammi cadauno della stessa sostanza, oltre a materiale per il taglio ed il confezionamento della sostanza stupefacente.

Il 22enne, già con precedenti di polizia e penali, anche specifici, è stato arrestato.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Anatra e anatroccoli sulla Saronnese a Uboldo, salvati dai vigili

Cittadini e vigili salvano un’anatra e i suoi tre anatroccoli. E’ successo questo pomeriggio a Uboldo, dove c’è stata una sorta di mobilitazione quando nel...
cogliate auto fiamme

Cogliate, auto prende fuoco sulla provinciale verso Barlassina

Auto in fiamme durante la marcia questo pomeriggio a Cogliate, sulla provinciale che collega a Barlassina. Poco prima delle 15,30 un giovane alle guida...

A Saronno la prima del “Don Chisciotte” di Carmignan, giovanissimo regista di Origgio I...

Si riaccendono le luci in sala. Venerdì 18 giugno alle ore 21 il cinema "Silvio Pellico" di Saronno ospiterà la prima de 'Il Cavaliere...

Arriva la rotonda fra Origgio e Saronno: la paga un nuovo operatore commerciale

La Provincia di Varese dice sì alla rotonda fra Origgio e Saronno, nel pericoloso incrocio di via Per Saronno con le vie Celeste Milani,...
104

Inchiesta protesi Ceraver, patteggiano due chirurghi di Seregno e di Paderno Dugnano

Nella giornata di martedì 15 giugno è arrivata la decisione del gup Patrizia Gallucci che ha stabilito pene a 2 anni e 8 mesi...
AreseAlessia portachiavi autodifesa

Arese: la giovane Alessia crea portachiavi per l’autodifesa delle donne

  Dalla giovane  Alessia, di Arese, arriva un portachiavi per l’autodifesa personale delle donne. Come tristemente noto, spesso una donna deve fare i conti con il...
Bollate Cormano Paderno via La Cava

Bollate, Cormano, Paderno: Il sottopassaggio di via La Cava riaperto ma… tra un anno...

Il sottopassaggio di via La Cava potrà essere riaperto ma tra un anno e mezzo. Il sottopassaggio di via La Cava per collegare Bollate a...
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !