Home Prima Pagina Andrea da Saronno in Regione Lombardia, presenta a Sala la "carrozzina 4.0"

Andrea da Saronno in Regione Lombardia, presenta a Sala la “carrozzina 4.0”

Saronno carrozzina 4.0 Depalo

Andrea Depalo, 35enne di Saronno, è stato ricevuto ieri dal vicepresidente della giunta di Regione Lombardia, Fabrizio Sala, al quale ha presentato il suo progetto per una sedia per disabili fortemente innovativa.

De Palo, disabile su sedia a rotelle, sta lavorando a questo progetto da qualche anno, con una serie di collaboratori.

Il progetto è denominato Avan Chair, qui il sito e qui la Pagina Facebook.

“L’obiettivo di questo progetto -si legge nella presentazione – è di includere, già in fase di progettazione , una combinazione di sensori e soluzioni meccaniche integrate, mirate a creare un prodotto che possa diventare una parte integrante della vita quotidiana delle persone con disabilità”.

Si punta ad “aumentare l’autonomia, la sicurezza e l’inclusione di quelle persone che, per motivi indipendenti dalla loro volontà, devono utilizzare dispositivi per la mobilità assistita, quali, ad esempio, una sedia a rotelle”.

Queste le parole del vicepresidente di Regione Lombardia, Fabrizio Sala, che hanno accompagnato il suo post, dopo l’incontro con Depalo:

“Coraggio, volontà e tantissima determinazione. Lui è Andrea Depalo, 35 anni, inventore della “carrozzina 4.0”, un prototipo che sta sviluppando con caratteristiche uniche al mondo. Dalla parte dei nostri ragazzi e di queste bellissime idee”

Anche l’europarlamentare saronnese, Lara Comi , ha voluto complimentarsi con Andrea Depalo, amico personale ed ex compagno di scuola.
Ecco le sue parole:

“Complimenti all’Amico Andrea Depalo.
Quando eravamo compagni di banco a scuola, ha sempre dimostrato tantissima forza di volontà e determinazione e sono molto felice che stia riuscendo con grande successo a portare avanti le sue battaglie ed i progetti a sostegno della disabilità”.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Paderno, Ferrovie Nord e il passaggio a livello di Palazzolo: “Chiusura totale entro un...

Ferrovienord vuole chiudere per sempre il passaggio a livello di Palazzolo e lo comunica al sindaco di Paderno Dugnano con un anticipo di 30...
Senago rsa

Senago, 138 posti di lavoro nelle nuove Rsa, ecco come candidarsi

Da oggi, mercoledì 27 maggio e fino al prossimo 18 giugno sono aperte le candidature per i 138 posti di lavoro disponibili nelle nuove...
Bollate Baranzate ospedale Galeazzi cantiere

Garbagnate, ladri con la mazza in farmacia scappano con la cassaforte | FOTO

Ladri forzano a colpi di mazza la porta: entrano in farmacia e scappano  con la cassaforte. Hanno messo a segno un colpo che sembrava quasi...
nuovo Bollate Garbagnate ospedale galeazzi cantiere

Tra Bollate e Baranzate prende forma il nuovo ospedale Galeazzi

Tra Bollate e Baranzate prende forma il nuovo ospedale Galeazzi. Chi percorre la Varesina da Bollate verso Baranzate quando arriva all’altezza dell’Esselunga, se guarda a...
test sierologici

Coronavirus, test sierologici, da Bollate a Saronno, ecco a chi potrebbe arrivare la telefonata

Da ieri, lunedì 25 maggio, i residenti di diversi comuni della zona potrebbero ricevere una chiamata telefonica da Roma per partecipare ai test sierologici...
lavoro Regione Lombardia imprese

Coronavirus, da Regione Lombardia finanziamenti per la riapertura delle piccole imprese

Da Regione Lombardia contributi a fondo perduto per coprire fino al 70% dei costi sostenuti da piccole e micro imprese per riaprire in sicurezza. Saranno...

Uboldo, impenna la moto al semaforo: multa e fermo per 60 giorni

Singolare quanto successo a un giovane centauro di Gerenzano: gli è costato caro impennare la moto, sottoposta a fermo amministrativo per 60 giorni. E’ capitato...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !