HomeBOLLATESEArese: scendono da auto in corsa sulla A8, per sfuggire alla Polizia...

Arese: scendono da auto in corsa sulla A8, per sfuggire alla Polizia dopo il furto

Polizia stradaleTre uomini che avevano da poco compiuto un furto, hanno abbandonato un’auto in corsa sull’autostrada per sfuggire alla Polizia stradale che li aveva intercettati.

E’ successo una delle scorse notti sulla autostrada A8 nel territorio di Arese.

La Polizia Stradale di Busto Arsizio impiegata in un servizio di vigilanza stradale, notava una Ford Ecosport che procedeva con andatura irregolare e presentava gravi danni alla carrozzeria ed alla fanaleria.

Gli agenti decidevano di controllare il veicolo ed i suoi occupanti intimando al conducente di accostare sulla destra.

Il conducente rallentava bruscamente la marcia, si portava sulla 4° corsia dell’autostrada e con il veicolo ancora in movimento abbandonava l’abitacolo seguito dai due passeggeri.

Gli occupanti, scavalcando il new-jersey centrale attraversavano la carreggiata opposta, dileguandosi nell’area industriale posta sul margine destro della carreggiata nord dell’A8.

L’autovettura con la marcia inserita proseguiva la sua corsa ancora per un lungo tratto, per poi andare ad impattare contro il guardrail posto al margine destro del lato opposto della carreggiata.

Gli agenti provvedevano a tutelare in primis la sicurezza della circolazione e l’incolumità degli altri automobilisti.

Una volta stabilizzata la situazione, gli agenti effettuavano un accurato controllo del veicolo, da cui emergeva che le targhe risultavano appartenenti a veicolo di tipo diverso intestato a persona residente in provincia di Vicenza.

Dal numero di telaio invece è risultato che l’autovettura Ford Ecosport era stata rubata a Verbania.

All’interno dell’abitacolo gli agenti rinvenivano una busta contenente 40 telefoni cellulari nuovi ed usati, un registratore di cassa, 5 cover e cavetteria varia ed infine un borsone contenente molteplici strumenti atti allo scasso
.
A seguito di allertamento dei comandi delle forze dell’ordine delle province di Varese e Como, si appurava che il materiale provento di furto proveniva da un negozio di telefonia di Villa Guardia (CO).

Tutto il materiale rubato, è stato restituito al legittimo proprietario, mentre l’autovettura veniva portata in deposito in attesa di essere recuperata dalla persona che aveva presentato denuncia.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

solaro incendio

Solaro, allarme incendio in pieno centro ma… era solo una pentola

Allarme questa sera in centro a Solaro per un principio d’incendio in un appartamento. Il fumo proveniente da una cucina ha allarmato un vicino...

Cormano, brutto scontro fra autobus e auto: grave in ospedale una 79enne | FOTO

    Brutto incidente oggi, sabato 15 maggio, a Cormano, fra un'automobile e un autobus di linea di ATM. Il bus, che stava transitando in via...
centro commerciale arese

Lombardia zona gialla sabato 15 e domenica 16 maggio: spostamenti fuori comune, centri commerciali...

Nella giornata di ieri, venerdì 14 maggio, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che conferma per la Lombardia la permanenza in...

Arcieri di Turate agli animalisti: “Non toglieremo le sagome degli animali”

La Compagnia Arcieri dell’Airone di Turate, per il momento, non rimuoverà al Parco dei Veterani le sagome a forma di animali che avevano suscitato...

Lombardia, da giovedì 20 maggio i cittadini tra i 40 e 49 anni possono...

Regione Lombardia ha fissato le date per le prenotazioni al vaccino anti-covid per tutte le fasce d'età rimanenti: i cittadini di età compresa tra...

Ruba bicicletta al centro minori di Saronno, arrestato 50enne di Cesate

Arrestato per avere rubato una bicicletta. Nei guai è finito un 50enne di Cesate, fermato ieri pomeriggio dalla pattuglia dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di...
solaro auto mattoni

Solaro, rubano le ruote del Suv e lo sollevano con mattoni presi dal marciapiede

Ladri di ruote in azione nella notte a Solaro, dove hanno staccato gomme e cerchi da un grosso Suv. Brutta sorpresa questa mattina per...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !