Home SARONNESE Caronno: bando al pc, grandi e piccini riscoprono i giochi "di una...

Caronno: bando al pc, grandi e piccini riscoprono i giochi “di una volta”

Foto Franco Brambilla

Due caronnesi propongono ai bambini di scambiarsi figurine e giocare coi giochi in scatola, dimenticando per qualche ora il pc.

“La nostra città ha bisogno di rianimarsi, di movimentarsi un po’, e credo che proporre ai giovani i giochi di un tempo possa essere molto coinvolgente, oltre che istruttivo”.

Ne è convinto Franco Brambilla, molto attivo nel tessuto sociale, che intende organizzare sfide coi giochi in scatola.

“Inviteremo i genitori a tirarli fuori dalle cantine e a farli conoscere ai loro figli durante le feste che si potrebbero tenere in centro coinvolgendo il Comune – è la sua proposta – Penso al Quizzettone, al Gioco dell’Oca, alla tombola, a Forza 4… Ci giocavamo noi da piccoli, divertendoci un sacco: perché non farli conoscere anche ai nostri figli?”.

Tutti appiattiti sui giochi elettronici, sguardo fisso sullo schermo e mani che stringono i joystick.

E’ così che molti bambini e ragazzi passano tante ore della giornata, magari preferendolo all’aria aperta.

Forse anche perché non conoscono alternative, sport a parte, come per esempio i giochi di una volta: “Chissà, forse facendoglieli riscoprire, la smetteranno di stare chiusi in camera tutto il giorno”, esclama il caronnese.

Come le è venuta questa idea?

“Sentendo alla radio di una ragazza che ha aperto un bar coi giochi di una volta: adesso ha talmente tanti clienti che deve mandarli via…”.

Secondo Brambilla si potrebbe fra l’altro coinvolgere i commercianti e band di ragazzini, creando una sinergia che farebbe solo bene alla socialità.

“Caronno sta morendo. Si fa talmente poco per aggregare che, credo, questa iniziativa avrebbe grande successo”.

Ne è convinta anche la barista Paola La Rosa, che sabato scorso ha ospitato un’iniziativa unica nel suo genere: nel suo bar di via Adua ha accolto frotte di bambini che hanno potuto scambiarsi le figurine degli album di calcio o dei cartoni animati.

Hanno partecipato anche i piccoli che volevano scambiarsi i giochi da collezione, come animali o personaggi dei cartoni animati.

“Visto che in tanti vengono ad acquistare le figurine e restano delusi perché le hanno doppie, ho pensato di creare una bella occasione per scambiarsele – spiega la barista”.

Nel corso del pomeriggio sono stati riscoperti i giochi del passato, quando c’erano le indimenticabili sfide con le figurine Panini lanciate contro il muro o il più lontano possibile, attaccate a turaccioli o dischetti di plastica.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

caffè aumenti codacons fase2

Fase 2: prezzi in aumento per caffè, parrucchiere e spesa

Fase 2: prezzi in aumento per caffè, parrucchiere e spesa? A dirlo è il Codacons. Dopo lo stop e chiusure durate oltre due mesi, la...

Da Milano a Bollate con un gatto nel motore: i pompieri salvano il cucciolo...

In viaggio con un gatto nel motore da Milano a Bollate, COME POTETE VEDERE NELLE FOTO QUI SOPRA. E' successo questa mattina a un...

Uboldo, la ProCiv smantella altri due accampamenti degli spacciatori

  Altri due accampamenti dei pusher a Uboldo: stavolta a trovarli è stata la Protezione civile, mentre si addentrava nei boschi della Cascina Regusella per...
dispositivi cogliate fase 2video

Fase 2, da Cogliate i dispositivi elettronici per il distanziamento sociale | VIDEO

https://youtu.be/nYUJsxT1RwQ A Cogliate un'azienda di elettronica ha messo a punto due dispositivi per il controllo del distanziamento sociale con cui affrontare la Fase 2. Un ciondolo...
temporali meteo

Meteo: rischio arancione per temporali forti in mezza Lombardia

Rischio arancione per forti temporali su buona parte della Lombardia nelle prossime ore di oggi, sabato 23 maggio. Dal bollettino di allerta meteo della Protezione...
coronavirus

Coronavirus a Novate: altri 4 morti in una settimana, occhi puntati sulle Rsa

Dall'ultimo rendiconto del 15 maggio scorso, a Novate Milanese si registrano quattro nuovi decessi legati al coronavirus. Secondo quanto comunicato da Ats Città Metropolitana, ad...

Incidente a Seveso, scontro tra due auto che prendono fuoco: 6 feriti

Inferno di fuoco a Seveso nella notte per un incidente tra due auto che si sono incendiate. L’inizio della Fase 2 e il lento...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !