HomePrima PaginaIl Gioco dell'oca più grande del mondo, a Origgio la certificazione del...

Il Gioco dell’oca più grande del mondo, a Origgio la certificazione del Guinness

E’ stato realizzato a Origgio il più grande Gioco dell’Oca del mondo.

Il Guinness World Record di Londra, visionando la documentazione e i video prodotti, ha certificato l’omologazione come più grande gioco da tavolo di questo genere.

Per il Grande Giro dell’Oca, associazione origgese che organizza una specie di palio che si tiene tutto l’anno, è motivo di orgoglio e grande soddisfazione: “Ce l’abbiamo messa tutta e alla fine abbiamo centrato l’obiettivo, rimarca Gino Frasson.

L’opera finale, realizzata nel settembre del 2018, è il risultato di un grande lavoro manuale di squadra, sotto la direzione artistica del maestro Fabrizio Vendramin e dell’architetto Daniela Damiani, che hanno fatto da collante fra il centro colturale Talent House di Uboldo e gli Stormi del Grande Giro dell’Oca.

Sono stati necessari due siti per l’allestimento: il primo in un capannone per la preparazione del fondo, la quadrettatura e la riproduzione del disegno; l’altro per la colorazione e le finiture.

Complessivamente sono stati utilizzati più di 200 metri quadrati di cartone e 70 chilogrammi di vernici. Le persone che si sono impegnate sono state 48, fra artisti, allievi e apprendisti e più di 700 le ore necessarie.

Lo studio d’ingegneria del geometra Manuel Bruno ha provveduto alla verifica delle misure; il sindaco Mario Ceriani e l’assessore Giovanna Oliva, che hanno presenziato alle misurazioni, hanno visionato e potuto constatare da vicino la qualità.

Con le firme di tutti è stata trasmessa la richiesta di omologazione al Guinness Word Record, che ha voluto anche accertarsi delle fasi preparatorie.

Abbiamo dovuto preparare un filmato che dimostrasse i lavori in corso e poi un altro a cose finite – spiega Frasson – E’ stata coinvolta pure la casa produttrice del Gioco dell’Oca, che si è mostrata molto entusiasta della nostra iniziativa”.

Pervenuta la certificazione ufficiale fra qualche giorno, si organizzerà una grande festa con l’amministrazione civica.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Anche Gerenzano ha il suo Valentino: campione di minimoto premiato dal sindaco

Anche Gerenzano ha il suo Valentino Rossi: è la giovane promessa Valentino Sponga, 13 anni, pilota di moto che con passione e determinazione sta...
Garbagnate PD Macrì

Garbagnate, il Pd si porta avanti, presentato il candidato sindaco per il 2022

Il Partito democratico di Garbagnate ha presentato oggi il candidato sindaco per le elezioni comunali che si svolgeranno nella primavera del 2022. L’assemblea degli iscritti...

Petizione popolare a Caronno: “Vogliamo un parco e un’area cani”

Al via la raccolta firme per trasformare in parco giochi e area cani il boschetto tra via Nino Bixio e via Bainsizza a Caronno...

Bollate, volontari al lavoro nel weekend per togliere le scritte dai muri

Un fine settimana impegnativo quello dei volontari guidati da Alessandro Parisi, coordinatore della Velostazione di Bollate, che si sono dedicati alla pulizia dei muri...

Saronno, Caronno, Origgio, Uboldo, Gerenzano, Cislago: in 800 col reddito di cittadinanza ma senza...

Nella zona del Saronnese sono 798 i percettori del reddito di cittadinanza, dei quali lavora solo qualche decina. Tutta colpa di una legge troppo...
rovello porro

Quattro camion rubati a Seveso per bloccare le strade di Rovello e assaltare il...

Una banda di malviventi ha rubato quattro camion per la raccolta rifiuti di Gelsia Ambiente stanotte a Seveso per mettere a segno l’assalto al...
Solaro Monegato

Monegato, da Solaro, primo italiano a completare l’ultramaratona Sparta-Atene di 246 km

Piergiuseppe Monegato, di Solaro, è uno dei finishers della più importante ultramaratona del mondo, la Sparta-Atene, sulla distanza di 246 km. Precisamente, Monegato, è...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !