Home NEI DINTORNI Sotto il pavimento la coltivazione segreta di marijuana, arrestato a Desio

Sotto il pavimento la coltivazione segreta di marijuana, arrestato a Desio

Marijuana I carabinieri di Lissone hanno arrestato un italiano 44enne di Desio, per detenzione ai fini di spaccio di 500 grammi di marijuana essiccata e pronta allo smercio e per la coltivazione di oltre 70 piante finalizzate alla produzione di ulteriore sostanza stupefacente.

Piante e prodotto finito erano nascosti in una cantina “segreta”, accessibile da una botola nascosta da un armadio, nell’appartamento abitato dall’uomo a Desio, quartiere San Giorgio, non lontano dal confine con Lissone.

I militari, dopo aver effettuato una perquisizione d’iniziativa nell’abitazione dell’uomo, stavano quasi per andarsene a mani vuote.

Ma ad un certo punto i carabinieri hanno percepito un forte odore di marijuana provenire dal pavimento e per questo motivo hanno deciso di approfondire ulteriormente le ricerche.

Nascosta da un armadio, è stata individuata una botola sotterranea che ha condotto i militari all’interno di uno scantinato “segreto”.

Lì – oltre al mezzo chilo di stupefacente giá suddiviso in dosi e pronte per la commercializzazione – è stata ritrovata un’autentica serra interna di coltivazione, con tanto di impianto di illuminazione, essiccazione e ventilazione delle oltre 70 piante di cannabis, rinvenute sul posto, ciascuna in un differente stato di sviluppo.

È cosi scattata l’accusa di coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio, ed il conseguente immediato arresto dell’uomo.

Il giudice del Tribunale di Monza ha convalidato l’arresto disponendo la custodia cautelare in carcere, rinviando il processo al 14 maggio.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cabiate: bambina violentata a 18 mesi, arrestato 25enne di Lentate. Salvini: “Castrazione chimica”

"Per il mostro che ha commesso questo crimine orrendo l’auspicio di una vita in prigione, con castrazione chimica, senza sconti, senza pietà, in attesa...

Zona arancione domenica 24: negozi e supermercati aperti, centri commerciali chiusi

La Lombardia si è risvegliata zona arancione dopo il pasticciaccio dei dati errati sui contagi che hanno fatto schizzare l'indice RT imponendo una settimana...

Lombardia zona arancione, negozi aperti e spostamenti consentiti nel proprio Comune

Che la colpa sia della Lombardia o che sia del Governo, è certo che da domani, domenica 24 gennaio, la Regione tornerà in...
carabinieri Mariano Comense

Cabiate, bimba morta in casa: maltrattamenti e violenza sessuale dal compagno della madre

L’11 gennaio scorso una bimba di soli 18 mesi era morta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dove era stata trasportate d’urgenza per le...
carabinieri auto

Lainate, una testa di maiale e un’esplosione per l’azienda in crisi

I carabinieri sono intervenuti ieri mattina a Lainate in seguito ad un’esplosione nel parcheggio davanti alla sede di una ditta, già oggetto di atti...

Rapinano un tir e sequestrano l’autista: 4 in carcere e uno agli arresti domiciliari

Nella mattinata di oggi 23 gennaio, i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti...
Limbiate Luciano Camerra

Limbiate, lo sfogo del medico di base su Facebook: “Siamo pochi e ci trattate...

Da 36 anni medico di base a Limbiate, Luciano Camerra ha reagito all’ennesimo post su Facebook in cui si accusava in maniera generica la...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !