Home BOLLATESE Si fa spedire droga dalla Spagna, studente 21enne di Bollate arrestato

Si fa spedire droga dalla Spagna, studente 21enne di Bollate arrestato

droga Spagna Bollate I Carabinieri della Tenenza di Bollate hanno tratto in arresto uno studente 21enne residente in città, incensurato, per detenzione illecita aggravata di sostanze stupefacenti e possesso di documenti identificativi contraffatti.

Durante un normale servizio di pattuglia, nel transitare all’esterno di una ditta di spedizioni, a Bollate, i carabinieri hanno notato un giovane che aveva appena ritirato un plico   che alla loro vista ha assunto un atteggiamento sospetto.

I militari  quindi hanno deciso di sottoporre il giovane a controllo.

Appena fermato il ragazzo, i militari hanno subito percepito un forte odore di marijuana provenire dal plico che aveva in mano il giovane.

Aprendo il pacco, i carabinieri hanno scoperto che innanzitutto era stato spedito dalla Spagna da un mittente del posto e che conteneva 111 grammi di marijuana e 11 grammi di hashish.

Subito sottoposto anche a perquisizione personale, il ragazzo è stato poi trovato in possesso anche di una patente di guida recante la sua fotografia ma con dei dati anagrafici di un altro soggetto, pertanto risultata contraffatta, che lo stesso aveva poco prima utilizzato presso la ditta di spedizioni per ritirare il pacco.

A questo punto, i Carabinieri hanno organizzato e svolto d’iniziativa anche una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di residenza dello studente. 

 

Nell’abitazione  hanno rinvenuto ulteriore materiale illecito, tra cui altri 194 grammi di marijuana, 13 grammi di hashish, 1.320 euro  in contanti (ritenuti provento dell’attività di spaccio), 2 bilancini di precisione e altro materiale vario per il confezionamento delle dosi.

Tutto il materiale illecito è stato quindi sottoposto a sequestro, mentre sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi volti ad identificare il mittente del plico, nonché la provenienza del documento contraffatto rinvenuto.

Lo studente, quindi, è stato tratto in arresto ed, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa di essere sottoposto al giudizio direttissimo presso il Tribunale di Milano nella giornata di domani.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Incidente a Bollate, sono 4 i feriti nel frontale | FOTO

Sono in totale 4, tra cui una donna in condizioni gravissime, i feriti dello scontro frontale tra due auto avvenuto questa sera a Bollate. L’incidente...

Terribile incidente a Bollate, donna gravissima dopo un frontale | FOTO

Un terribile incidente stradale si è verificato questa sera poco prima delle 20,30 a Bollate. Uno scontro frontale spaventoso tra una Audi ed una...

Origgio, lavoratore ferma tre ladri che gli stanno rubando il furgone

Esce dalla ditta per tornare al suo furgone e trova tre ladri che stanno armeggiando attorno e dentro al veicolo. E’ la disavventura capitata giorni...

Saronno e Saronnese: 100mila euro dalla Regione per combattere le chiusure dei piccoli negozi

Ben 100mila euro di contributi erogati al Distretto del Commercio Antiche Brughiere. Li ha erogati Regione Lombardia sulla base dei progetti presentati dagli esercenti....

Lombardia zona arancione scuro, sabato 6 e domenica 7 marzo: spostamenti vietati, centri commerciali...

Primo weekend in zona arancione scuro per la Lombardia, che rimarrà di tale colore sicuramente fino al 14 marzo. Spostamenti, visite ad amici e...
croce rossa cri misinto

Vaccino, da lunedì 8 si comincia nella sede Cri per Lazzate, Misinto, Cogliate e...

Da lunedì 8 marzo, nella sede Cri di Misinto inizia la vaccinazione anti-Covid per gli over 80 di Lazzate, Misinto, Cogliate e Ceriano Laghetto....

Lentate, gravissimo incidente sul lavoro: 65enne perde quattro dita di una mano

Un gravissimo incidente sul lavoro è accaduto questo pomeriggio, venerdì 5 marzo, a Lentate sul Seveso, dove un uomo di 65 anni ha perso...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !
"