HomeBOLLATESESi fa spedire droga dalla Spagna, studente 21enne di Bollate arrestato

Si fa spedire droga dalla Spagna, studente 21enne di Bollate arrestato

droga Spagna Bollate I Carabinieri della Tenenza di Bollate hanno tratto in arresto uno studente 21enne residente in città, incensurato, per detenzione illecita aggravata di sostanze stupefacenti e possesso di documenti identificativi contraffatti.

Durante un normale servizio di pattuglia, nel transitare all’esterno di una ditta di spedizioni, a Bollate, i carabinieri hanno notato un giovane che aveva appena ritirato un plico   che alla loro vista ha assunto un atteggiamento sospetto.

I militari  quindi hanno deciso di sottoporre il giovane a controllo.

Appena fermato il ragazzo, i militari hanno subito percepito un forte odore di marijuana provenire dal plico che aveva in mano il giovane.

Aprendo il pacco, i carabinieri hanno scoperto che innanzitutto era stato spedito dalla Spagna da un mittente del posto e che conteneva 111 grammi di marijuana e 11 grammi di hashish.

Subito sottoposto anche a perquisizione personale, il ragazzo è stato poi trovato in possesso anche di una patente di guida recante la sua fotografia ma con dei dati anagrafici di un altro soggetto, pertanto risultata contraffatta, che lo stesso aveva poco prima utilizzato presso la ditta di spedizioni per ritirare il pacco.

A questo punto, i Carabinieri hanno organizzato e svolto d’iniziativa anche una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di residenza dello studente. 

 

Nell’abitazione  hanno rinvenuto ulteriore materiale illecito, tra cui altri 194 grammi di marijuana, 13 grammi di hashish, 1.320 euro  in contanti (ritenuti provento dell’attività di spaccio), 2 bilancini di precisione e altro materiale vario per il confezionamento delle dosi.

Tutto il materiale illecito è stato quindi sottoposto a sequestro, mentre sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi volti ad identificare il mittente del plico, nonché la provenienza del documento contraffatto rinvenuto.

Lo studente, quindi, è stato tratto in arresto ed, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa di essere sottoposto al giudizio direttissimo presso il Tribunale di Milano nella giornata di domani.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Garbagnate, intitolata la palestra in ricordo di Alessio “Koeman” Allegri

Domenica pomeriggio si è tenuta l’intitolazione della palestra della scuola di via Varese ad Alessio Allegri, il campione garbagnatese dell’Osl morto sul campo di...
Barlassina camion fuoco

Milano-Meda bloccata per un camion in fiamme

Un camion ha preso fuoco poco dopo le 13,30 di oggi sulla Milano-Meda nei pressi dell’uscita di Barlassina. Fumo nero visibile a distanza e fiamme...
rozzano humanitas

Incidente sul lavoro al campus dell’Humanitas di Rozzano, 2 morti per una fuga...

Nella tarda mattinata di oggi i vigili del fuoco del Comando provinciale di Milano sono intervenuti all'interno del Campus Ricerca dell'Ospedale Humanitas di Rozzano...

Allarme per due ragazzi scomparsi a Caronno: ritrovati di notte

Due adolescenti che frequentano la scuola media “De Gasperi” gettano nel panico la comunità di Caronno scomparendo per l’intera giornata. E’ successo ieri, quando in...

Senago, la favola di Joshua e Nino sposi: “Noi, più forti di tutte le...

"Si, lo voglio". Fiori d'arancio per Joshua Paveri e Nino Vastola che sabato 18 settembre si sono sposati al podere "Le antiche ruote" di...
Solaro pasolini

Solaro, omaggio a Pasolini, con mostra, proiezione e due conferenze

Una mostra, una proiezione e due conferenze per conoscere meglio il genio di Pierpaolo Pasolini a 100 anni dalla sua nascita. L’iniziativa è promossa...

Anche Gerenzano ha il suo Valentino: campione di minimoto premiato dal sindaco

Anche Gerenzano ha il suo Valentino Rossi: è la giovane promessa Valentino Sponga, 13 anni, pilota di moto che con passione e determinazione sta...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !