HomeBOLLATESEPrepariamoci all'invasione degli Alpini; Bollate si prepara all'accoglienza

Prepariamoci all’invasione degli Alpini; Bollate si prepara all’accoglienza

Alpini Bollate
Bollate è una città guidata dagli Alpini: da sinistra Luigi Boffi, alpino presidente di Comuni Insieme (e presidente degli Alpini di Milano), Francesco Vassallo, alpino sindaco, Felice Caccavale, alpino presidente di Gaia

La città di Milano nel weekend dal 10 al 12 maggio sarà invasa da più di mezzo milione di Alpini, tra Penne nere, amici e familiari al seguito. Un numero impressionante che sta mettendo a dura prova le capacità organizzative della metropoli.

E anche Bollate farà la sua parte, ospitando ben duecentotrenta Penne nere grazie alla collaborazione tra Gruppo Alpini di Bollate, Comune e Parrocchia San Martino.

Gli Alpini arriveranno da ogni parte d’Italia per questa 92a adunata, organizzata a Milano poiché quest’anno Milano celebra i 100 anni del suo gruppo Ana.

Bollate ha messo a disposizione per l’occasione gli spazi dell’oratorio maschile della parrocchia San Martino, dove gli Alpini alloggeranno per l’intero weekend, cominciando ad arrivare già da giovedì prossimo 9 maggio.

Ma a Bollate gli Alpini non si limiteranno a mangiare e dormire: si faranno anche vedere, poiché sabato 11 maggio mattina alle 10 ri raduneranno in via Repubblica davanti al cippo del Grappa (di fronte al cimitero) e da lì, insieme agli Alpini del gruppo di Bollate, partiranno in corteo per attraversare il centro cittadino fino al Cantun Sciatin, accompagnati da quattro tamburi imperiali e dalla banda.

 

Sabato pomeriggio, invece, tutti a Novate, poiché anche Novate ospiterà al centro sportivo un altro gruppo di Penne nere e sfileranno lì.

Domenica invece tutti a Milano, per vivere insieme l’immensa sfilata che partirà alle 8,30 del mattino e durerà tutto il giorno, concludendosi con il passaggio della stecca tra Milano e Rimini, che organizzerà l’Adunata del 2020.

Per Milano quella del 12 maggio sarà la quarta adunata organizzata in città, dopo quelle del 1959, 1972 e 1992, e avrà anch’essa qualcosa di Bollatese, poiché è proprio un alpino di Bollate, Luigi Boffi, il presidente dell’Associazione Alpini della Provincia di Milano che organizza l’immenso evento.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Pattinaggio, da Origgio alla Colombia: Andrea Cremaschi racconta il suo oro mondiale I VIDEO

In Italia, il pattinaggio non è di certo lo sport più diffuso. Ma le rotelle scalpitano e nei vivai nascono giovani eccellenze che in...
coda polaris vaccino

Da Solaro a Carate Brianza per la terza dose: coda in piedi e al...

Destinazioni scomode, tempi d’attesa lunghi, coda e disagi: la terza dose di vaccino anti Covid può diventare un’odissea, come quella vissuta da una donna...
carabinieri donna precipita

Ragazzo di Turate accoltellato a Gerenzano, forse futili motivi

Dev’essere ancora chiarito quanto successo ieri sera, intorno alle 21.30, nei pressi della stazione di Gerenzano e Turate, dove un’ambulanza del 118 ha soccorso...
carabinieri giorno

Carabinieri di Saronno in cattedra: incontri anti-truffa nei centri anziani

I carabinieri della Compagnia di Saronno insegnano come difendersi dai truffatori. Si susseguono gli appuntamenti della campagna informativa sui raggiri porta a porta, specialmente...
ra

Cogliate, ennesimo tentativo di raggiro con Sms che rimanda a un negozio in Bangladesh

L'invito via Sms ad un uomo di Cogliate: collegarsi subito ad un sito per "certificare i dati": l'ennesimo tentativo di raggiro corre sul telefonino.  Chissà...

Incidente a Origgio: camion sbatte contro capannone

Un camion sbatte violentemente contro un capannone in via Primo Maggio, ma il conducente non ha riportato ferite gravi. E’ successo nella zona industriale di...

Cislago, tribuna nuova ma non coperta: è polemica

Sarà un lungo inverno sotto la pioggia per i tifosi del Cistellum 2016: dovranno seguire le partite della squadra di casa nella tribuna del...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !