Home EDITORIALI Il Presidente, l’ordine, la libertà

Il Presidente, l’ordine, la libertà

notiziario“La storia insegna che quando i popoli barattano la propria libertà in cambio di promesse di ordine e di tutela, gli avvenimenti prendono sempre una piega tragica e distruttiva”.

Così ha detto il Presidente Mattarella in occasione del discorso tenuto il 25 Aprile.

Parole senza dubbio condivisibili, che però inducono noi, gente di periferia e di provincia vicina a Milano, a una pesante riflessione.

Molti organi di stampa hanno sintetizzato il discorso di Mattarella col titolo “Non si baratta la libertà con l’ordine”.

 

Orbene, tutti sappiamo cos’è il baratto: io ho una cosa e la do a te in cambio di un’altra cosa. Io ho la libertà, la do a te in cambio dell’ordine.

Detta così, sembra quasi che si debba fare una scelta tra l’ordine e la libertà, e questo non mi sta bene, questo non è ciò che ha detto Mattarella.

L’ordine e la libertà non sono alternative, questo purtroppo troppa gente non lo capisce.

La libertà è fondata sull’ordine, perché la libertà deriva dal rispetto delle leggi democratiche. Oggi noi non siamo liberi, non prendetemi in giro dicendomi che lo siamo.

Quando esco di casa, devo mettere l’antifurto per tutelare la mia libertà della proprietà, quando vado in vacanza ho l’ansia che succeda qualcosa, quando un prepotente mi aggredisce so già che non passerà un giorno in galera, quando un truffatore raggira un mio parente anziano so che al massimo sarà denunciato e continuerà a truffare altri anziani… No, io non sento tutelata la mia libertà di essere una persona civile.

Io non baratterò mai la libertà con l’ordine, perché mi puzza tanto di fascismo, ma oggi ho la netta sensazione che in Italia non ci siano né ordine né libertà.

E su questo si deve riflettere.

 

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

incendio

Incendio in azienda di lavorazione metalli, maxi intervento dei Vigili del fuoco | VIDEO

Sono proseguite per tutta la notte le operazioni di spegnimento dell'incendio che si è sviluppato ieri sera alle  21  in  una fabbrica per la...
Covid Lombardia Milano

Covid, Lombardia a rischio zona arancione, tutti gli indicatori sono in aumento

La Lombardia rischia seriamente di tornare in zona arancione. La decisione verrà presa solo nel pomeriggio, ma gli indicatori che sono al vaglio della...
prima pagina notiziario

Limbiate, addio al nostro ambasciatore; Bollate resta rossa, contagi in aumento | ANTEPRIMA

La notizia di apertura di questo numero de Il Notiziario è  dedicata alla tragica morte in un agguato dell’ambasciatore italiano in Congo, Luca Attanasio,...

Cislago: aveva occupato da mesi una casa comunale, denunciato un 45enne

Un 45enne marocchino viveva da mesi, in condizioni igienico-sanitarie precarie, in una casa di proprietà del Comune: scoperto, è stato denunciato e allontanato. E' successo...
Limbiate funerali Attanasio

Limbiate, arriva la salma dell’ambasciatore Attanasio, sabato cerimonia con Delpini e Fontana

Questa mattina a Roma si sono svolti i funerali di Stato per l’ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci, morti nell’agguato di lunedì...

Covid, “I ragazzi non si contagiano”: a Caronno un corso contro le fake news

L’Istituto comprensivo De Gasperi di Caronno Pertusella, col patrocinio del Comune, ha organizzato per gli alunni delle medie un mini-corso su come prevenire il...

Pizzeria Donn’ Angelin, arrestati i titolari per bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio

Sono finiti entrambi in carcere i coniugi della catena di pizzerie Donn' Angelin. Tra i reati contestati al titolare, uomo 40enne di Lissone e...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !