Home NEI DINTORNI Polizia arresta due grossisti della droga che rifornivano i pusher nei boschi...

Polizia arresta due grossisti della droga che rifornivano i pusher nei boschi della zona

spaccio PoliziaUna volante della Polizia di Stato del commissariato di Busto Arsizio, ha arrestato la scorsa notte due “grossisti” dello spaccio di droga nei boschi tra Castellanza e Marnate.

Sono stati sequestrati anche quasi 600 grammi di cocaina

Erano circa le 23 quando gli agenti, impegnati nella perlustrazione dell’area notoriamente interessata dal fenomeno dello spaccio nelle aree boschive, hanno incrociato un Suv che procedeva con due uomini a bordo.

I due, successivamente identificati come cittadini albanesi di 52 e 33 anni residenti a Gorla Maggiore e Peschiera Borromeo, hanno subito mostrato segni di nervosismo inducendo quindi i poliziotti a procedere ad un’approfondita perquisizione del mezzo.

In particolare agli operanti non è sfuggito che il navigatore satellitare non era ben fissato nel suo alloggiamento sul cruscotto tanto che, muovendolo, lo hanno estratto scoprendo che dietro il dispositivo era stato ricavato un nascondiglio.

Lì erano occultate due buste di plastica contenenti in totale circa 600 grammi di cocaina e quattro mazzette di banconote di vario taglio, per un valore di oltre 14.000 euro.

Nell’abitacolo della vettura c’erano anche due buste di eroina, contenenti circa 5 grammi di sostanza, e 5 telefoni cellulari.

Si sospetta che i due albanesi, arrestati per la detenzione dell’ingente quantitativo di droga destinata allo spaccio, siano fornitori all’ingrosso della sostanza stupefacente che viene poi rivenduta nei boschi della zona dai pusher nordafricani.

I due arrestati, sentito il Pm di turno, sono stati condotti nel carcere di Busto Arsizio.



EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

ceriano cartolina

Ceriano Laghetto, le Forze dell’ordine impediscono la riapertura annunciata del ristorante

Carabinieri e Polizia locale hanno impedito questa sera a Ceriano Laghetto la riapertura del ristorante annunciata dal titolare Alfonso Bassani e dal suo dipendente...

Nuovi poveri: a Caronno pacchi di alimenti a 60 famiglie, in gran parte italiane

Anche in piena pandemia il Centro di Ascolto Caritas resta aperto. Sono tanti e tali i nuovi poveri che non si può nemmeno pensare...
bomba seregno

Droga e una bomba nelle cantine, due arrestati a Seregno

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Seregno, hanno arrestato in flagranza per spaccio di sostanze stupefacenti, due calabresi 64enni –...

Caronno, nuovo punto tamponi drive-through attivo dal 11 dicembre

A partire da venerdì 11 dicembre sarà possibile effettuare anche a Caronno Pertusella il tampone rapido per il covid in modalità drive-through, eseguibile presso...

Nuovo Dpcm, Lombardia chiede modifica: “Si pensi ai piccoli comuni”

Non si è fatta attendere la risposta del Presidente della Lombardia Attilio Fontana al nuovo dpcm presentato ieri sera da Giuseppe Conte. La Conferenza delle...
prima pagina Notiziario

Brumotti contro lo spaccio tra Senago e Bollate; vaccini antinfluenzali finiti | ANTEPRIMA

L’apertura della nuova edizione del Notiziario è affidata questa settimana all’incursione di Vittorio Brumotti dalle nostre parti, a caccia di spacciatori di droga. Il...

Nuovo Dpcm, Conte: “A Natale e Capodanno non ricevete persone non conviventi”

Coprifuoco, spostamenti vietati, pranzi e cene ridotti. Queste le novità nel nuovo Dpcm in vigore da oggi fino a metà gennaio per tutte le...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !