Home Prima Pagina Saronno: inaugurato il distretto sanitario, rassicurazioni per l'ospedale

Saronno: inaugurato il distretto sanitario, rassicurazioni per l’ospedale

Con l’inaugurazione del nuovo  distretto sanitario di Saronno, sono arrivate  rassicurazioni anche sul futuro dell’ospedale.

Non solo il taglio del nastro della nuova struttura ma ancora una volta rassicurazioni sulla “strategicità” dell’ospedale saronnese nella sanità lombarda.

E’ stato questo il fulcro dell’inaugurazione del distretto sanitario di via Fiume.

“Gli investimenti, come quello di oggi – ha infatti dichiarato – l’assessore regionale all’Ambiente il saronnese Raffaele Cattaneo – sono la miglior conferma dell’attenzione di Regione Lombardia per il territorio e per le sue esigenze”.

Le conferme sono arrivate anche dall’assessore al Welfare Giulio Gallera che mercoledì mattina, con Cattaneo e tante autorità locali, ha tagliato il nastro del nuovo distretto sanitario (oggi chiamato Area Territoriale) di via Fiume.

La struttura è stata realizzata grazie ad un investimento regionale di 1,5 milioni di euro con cui è stata completamente rinnovata la palazzina che ha sostituito la storica sede del distretto sanitario di via Manzoni ed altre due sedi staccate in via Tommaseo e in viale Prealpi.

Da dicembre tutti i servizi, da quello di vaccinazione a quello di scelta e revoca del medico di base, sono stati trasferiti in via Fiume.

Tra gli interventi effettuati anche la messa a norma sul fronte della sicurezza e l’attenzione alla piena agibilità della struttura anche da parte di diversamente abili.

Apprezzatissimo da utenti e residenti il rinnovamento dell’area davanti alla sede trasformata, da sterrato, in un parcheggio con zona disco di due ore su input dell’assessore Dario Lonardoni.

A tagliare il nastro, oltre agli assessori regionali, anche Eugenio Porfido direttore dell’azienda ospedaliera Valle Olona, Emanuele Monti presidente della commissione regionale Sanità e i sindaci Alessandro Fagioli (Saronno) Gianluigi Cartabia (Cislago) e Marco Giudici (Caronno Pertusella).

“Sono orgoglioso di quanto è stato realizzato – ha concluso Gallera al termine di una rapida visita alla struttura che ha preceduto l’incontro con il personale all’ospedale – che conferma la nostra volontà di essere presenti a Saronno con un presidio forte. C’è la volontà di investire in interventi di qualità per il territorio”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

donna computer mail

Brugherio, quasi 2 anni di mail oscene ad una coppia e ai loro amici,...

Due anni di insulti a sfondo sessuale inviati a una coppia di coniugi e a loro colleghi e conoscenti: i carabinieri di Brugherio sono...

Covid, l’appello del sindaco di Cislago ai ragazzi: “Aiutateci, rinunciate a divertimento e socialità”

In questo periodo d’impennata dei contagi da Covid-19, il sindaco di Cislago Gianluigi Cartabia si appella ai giovani: “Aiutateci. i vostri bis bisnonni avevano...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO

Covid, numeri impressionanti, mentre mancano vaccini e medici; a Saronno caso di Tbc a...

Apertura inevitabilmente dedicata all’emergenza sanitaria anche questa settimana per il notiziario: la situazione è critica anche perché non ci sono ancora i vaccini antinfluenzali...

Dopo Saronno ci prova Caronno: in arrivo raffica di “Zone 30”

Dopo la sperimentazione non proprio felice di Saronno, dove il limite di 30 all’ora aveva creato una valanga di contestazioni, ci prova Caronno Pertusella:...
sesto droga tangenziale

Sulla Tangenziale Nord con 115 kg di hashish in auto, 25enne arrestato

I carabinieri di Bresso hanno arrestato ieri un 25enne albanese fermato sulla Tangenziale Nord alla guida di un’auto con 115 kg di droga a...
snam Covid 19

Covid: l’incendio è scoppiato, ecco i numeri della nostra zona

La seconda ondata della pandemia è arrivata anche nei nostri comuni. Settimana scorsa scrivevamo che stava arrivando, ora possiamo affermare che è arrivata, perché...

Allenamenti consentiti anche negli sport di squadra, ma con distanziamento

Parziale dietro-front di Regione Lombardia sulle attività sportive di squadra: gli allenamenti tornano ad essere consentiti con il distanziamento. Dopo le numerose proteste che si...
PRIMA PAGINA NOTIZIARIO
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !