HomePrima PaginaSaronno: inaugurato il distretto sanitario, rassicurazioni per l'ospedale

Saronno: inaugurato il distretto sanitario, rassicurazioni per l’ospedale

Con l’inaugurazione del nuovo  distretto sanitario di Saronno, sono arrivate  rassicurazioni anche sul futuro dell’ospedale.

Non solo il taglio del nastro della nuova struttura ma ancora una volta rassicurazioni sulla “strategicità” dell’ospedale saronnese nella sanità lombarda.

E’ stato questo il fulcro dell’inaugurazione del distretto sanitario di via Fiume.

“Gli investimenti, come quello di oggi – ha infatti dichiarato – l’assessore regionale all’Ambiente il saronnese Raffaele Cattaneo – sono la miglior conferma dell’attenzione di Regione Lombardia per il territorio e per le sue esigenze”.

Le conferme sono arrivate anche dall’assessore al Welfare Giulio Gallera che mercoledì mattina, con Cattaneo e tante autorità locali, ha tagliato il nastro del nuovo distretto sanitario (oggi chiamato Area Territoriale) di via Fiume.

La struttura è stata realizzata grazie ad un investimento regionale di 1,5 milioni di euro con cui è stata completamente rinnovata la palazzina che ha sostituito la storica sede del distretto sanitario di via Manzoni ed altre due sedi staccate in via Tommaseo e in viale Prealpi.

Da dicembre tutti i servizi, da quello di vaccinazione a quello di scelta e revoca del medico di base, sono stati trasferiti in via Fiume.

Tra gli interventi effettuati anche la messa a norma sul fronte della sicurezza e l’attenzione alla piena agibilità della struttura anche da parte di diversamente abili.

Apprezzatissimo da utenti e residenti il rinnovamento dell’area davanti alla sede trasformata, da sterrato, in un parcheggio con zona disco di due ore su input dell’assessore Dario Lonardoni.

A tagliare il nastro, oltre agli assessori regionali, anche Eugenio Porfido direttore dell’azienda ospedaliera Valle Olona, Emanuele Monti presidente della commissione regionale Sanità e i sindaci Alessandro Fagioli (Saronno) Gianluigi Cartabia (Cislago) e Marco Giudici (Caronno Pertusella).

“Sono orgoglioso di quanto è stato realizzato – ha concluso Gallera al termine di una rapida visita alla struttura che ha preceduto l’incontro con il personale all’ospedale – che conferma la nostra volontà di essere presenti a Saronno con un presidio forte. C’è la volontà di investire in interventi di qualità per il territorio”.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Caronno montagna escursionista

Allarme per cInque giovani dispersi in alta quota in Val d’Aosta, 4 sono di...

E' allarme per le sorti di 5 giovani, 4 di Milano e un francese che da questo pomeriggio non danno più notizie, dopo essere...
Covid Lombardia Milano

Coprifuoco, matrimoni, palestre e piscine: domani si decide cosa cambia dal 24 maggio

Domani, lunedì 17 maggio, si riunisce la “cabina di regia” che fisserà i contenuti del nuovo decreto con le misure per il contenimento della...
solaro incendio

Solaro, allarme incendio in pieno centro ma… era solo una pentola

Allarme questa sera in centro a Solaro per un principio d’incendio in un appartamento. Il fumo proveniente da una cucina ha allarmato un vicino...

Cormano, brutto scontro fra autobus e auto: grave in ospedale una 79enne | FOTO

    Brutto incidente oggi, sabato 15 maggio, a Cormano, fra un'automobile e un autobus di linea di ATM. Il bus, che stava transitando in via...
centro commerciale arese

Lombardia zona gialla sabato 15 e domenica 16 maggio: spostamenti fuori comune, centri commerciali...

Nella giornata di ieri, venerdì 14 maggio, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che conferma per la Lombardia la permanenza in...

Arcieri di Turate agli animalisti: “Non toglieremo le sagome degli animali”

La Compagnia Arcieri dell’Airone di Turate, per il momento, non rimuoverà al Parco dei Veterani le sagome a forma di animali che avevano suscitato...

Lombardia, da giovedì 20 maggio i cittadini tra i 40 e 49 anni possono...

Regione Lombardia ha fissato le date per le prenotazioni al vaccino anti-covid per tutte le fasce d'età rimanenti: i cittadini di età compresa tra...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !