Home Prima Pagina Saronno: inaugurato il distretto sanitario, rassicurazioni per l'ospedale

Saronno: inaugurato il distretto sanitario, rassicurazioni per l’ospedale

Con l’inaugurazione del nuovo  distretto sanitario di Saronno, sono arrivate  rassicurazioni anche sul futuro dell’ospedale.

Non solo il taglio del nastro della nuova struttura ma ancora una volta rassicurazioni sulla “strategicità” dell’ospedale saronnese nella sanità lombarda.

E’ stato questo il fulcro dell’inaugurazione del distretto sanitario di via Fiume.

“Gli investimenti, come quello di oggi – ha infatti dichiarato – l’assessore regionale all’Ambiente il saronnese Raffaele Cattaneo – sono la miglior conferma dell’attenzione di Regione Lombardia per il territorio e per le sue esigenze”.

Le conferme sono arrivate anche dall’assessore al Welfare Giulio Gallera che mercoledì mattina, con Cattaneo e tante autorità locali, ha tagliato il nastro del nuovo distretto sanitario (oggi chiamato Area Territoriale) di via Fiume.

La struttura è stata realizzata grazie ad un investimento regionale di 1,5 milioni di euro con cui è stata completamente rinnovata la palazzina che ha sostituito la storica sede del distretto sanitario di via Manzoni ed altre due sedi staccate in via Tommaseo e in viale Prealpi.

Da dicembre tutti i servizi, da quello di vaccinazione a quello di scelta e revoca del medico di base, sono stati trasferiti in via Fiume.

Tra gli interventi effettuati anche la messa a norma sul fronte della sicurezza e l’attenzione alla piena agibilità della struttura anche da parte di diversamente abili.

Apprezzatissimo da utenti e residenti il rinnovamento dell’area davanti alla sede trasformata, da sterrato, in un parcheggio con zona disco di due ore su input dell’assessore Dario Lonardoni.

A tagliare il nastro, oltre agli assessori regionali, anche Eugenio Porfido direttore dell’azienda ospedaliera Valle Olona, Emanuele Monti presidente della commissione regionale Sanità e i sindaci Alessandro Fagioli (Saronno) Gianluigi Cartabia (Cislago) e Marco Giudici (Caronno Pertusella).

“Sono orgoglioso di quanto è stato realizzato – ha concluso Gallera al termine di una rapida visita alla struttura che ha preceduto l’incontro con il personale all’ospedale – che conferma la nostra volontà di essere presenti a Saronno con un presidio forte. C’è la volontà di investire in interventi di qualità per il territorio”.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cislago, sorgenti luminose per tutelare meglio i pedoni alla rotonda

Per la prima volta nel Saronnese, approda a Cislago il progetto “Pedone Smart”: l’illuminazione dei passaggi pedonali con speciali luci che non abbagliano e...

Ikea ci riprova con Rescaldina, al posto di un pezzo di Auchan

Dopo il "no" ricevuto nel 2014 dal Comune sull'accordo di programma aperto da Regione Lombardia, Ikea torna a Rescaldina, ma stavolta l'obiettivo è diverso:...

Caronno, il Politecnico di Milano disegna il futuro della Casa del Fascio

Il Politecnico di Milano farà uno screening della vecchia Casa del Fascio di Caronno Pertusella, per accertare lo stato dell’immobile e la fattibilità di...
De Rosa Morricone

“Ho raccontato Morricone, per ricordarlo come merita”, da Solaro le parole di De Rosa

Nell’immensa eredità culturale lasciata dal maestro Ennio Morricone, spentosi a Roma, all’inizio della settimana, all’età di 91 anni, c’è sicuramente il racconto della sua...
Bollate mascherine parlamento europeo

Da Bollate al Parlamento europeo: ecco le mascherine con i colori dell’Inter di Tina

Le maschere nerazzurre di Tina, da Bollate, arrivano fino al Parlamento Europeo. In questi tempi di pandemia, molte piccole aziende o artigiani hanno riconvertito le...
Gerenzano Tigros pubblicità Oreall

Gerenzano: si gira al supermercato Tigros la nuova pubblicità della L’Oréal

Ciak si gira… al supermarket Tigros la nuova pubblicità della L’Oréal Spot. Per ringraziare i lavoratori impegnati durante l'emergenza Covid. L’Oréal, gruppo francese leader mondiale nel...
ceriano droga

Ceriano, pistola e droga sottoterra, nuova scoperta col metal detector | FOTO

I volontari che stanno setacciando l'ex bosco della droga di Ceriano Laghetto con il metal detector, hanno portato alla luce all'inizio di settimana tre...
prima pagina Notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !