HomeCRONACA -Sfondò il cranio del rivale col tacco a spillo: transessuale brasiliano arrestato.

Sfondò il cranio del rivale col tacco a spillo: transessuale brasiliano arrestato.

tacco spillo
Foto di Pexels da Pixabay

Un transessuale 42enne di origine brasiliana è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio per avere spaccato la testa ad un rivale a colpi di tacco a spillo.

I carabinieri di Monza hanno tratto in arresto P.R.I, brasiliano, 42enne, per la violenta aggressione avvenuta a Monza il 3 dicembre scorso.

Quella sera una telefonata al 118   avvisava di un uomo, riverso a terra, sanguinante nei pressi di via Stucchi.

La vittima era un brasiliano 43enne transessuale.

I carabinieri, giunti sul posto, immediatamente raccolgono testimonianze e cercano telecamere.. 

Le immediate indagini condotte, hanno  evidenziato un quadro forse legato ad un regolamento di conti, ad un cliente senza scrupoli o ad un litigio per il controllo delle aree di meretricio della città di Monza.

Il responso medico conferma l’ipotesi investigativa in quanto le ferite alla testa non sono compatibili con una caduta accidentale o ad un malore, ma sono ferite cagionate da un corpo contundente.

La vittima ricoverata presso il San Gerardo di Monza non era nelle condizioni di essere sentita.

Le indagini si sono concentrate sull’area della prostituzione monzese sino a quando, nell’acquisizione di testimonianze, è emerso un messaggio vocale inviato dall’autore del delitto ad un proprio amico.

In quel messaggio viene descritta nel dettaglio la dinamica del tentato omicidio con i motivi connessi a tale gesto: il controllo delle aree di prostituzione.

I Carabinieri, diretti dalla Procura di Monza dal Sost. Proc. Dott.ssa Versini, hanno raccolto altri elementi  tra cui la dichiarazione della vittima, ormai fuori pericolo di vita.

E’ stata così individuata anche di l’arma del delitto: un tacco della scarpa che ha perforato per ben due volte il cranio della vittima (da referto doppia ferita da sfondamento).

I militari della Sezione Operativa di Monza son riusciti a rintracciare l’aggressore, che si era dileguato a Roma spostando lì i suoi affari, notificandogli l’ordinanza di custodia cautelare in carcere.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Terza dose fino a Lecco? Paderno Dugnano si candida per un nuovo centro vaccinale

Il centro vaccinale consigliato più vicino è a Monza. Oppure al Palazzo delle Stelline a Milano, se non addirittura a Lecco. In questi giorni...

Garbagnate, incendio nella notte: brucia una decina di auto, i primi sospetti | VIDEO

Devastante incendio questa notte nel parcheggio del quartiere Quadrifoglio di Garbagnate Milanese. Una decina di automobili sono rimaste distrutte o danneggiate in un rogo...

Uomo armato a Senago, danneggia le auto e minaccia i residenti

Momenti di paura a Senago per la presenza di un uomo con un'arma da taglio. A lanciare l'allarme sono stati i residenti che lo...

Bollate, la colletta del Banco Alimentare torna in presenza I VIDEO

  Giorgio Chiellini testimonial d’eccezione per la Giornata nazionale della colletta alimentare. Il capitano della nazionale di calcio ha realizzato uno spot per l’iniziativa di...
villaggio Natale

Cogliate, aperto Villaggio di Natale; mercatini, fiabe, giochi e street food, fino al 9...

E' stato inaugurato oggi a Cogliate il “Christmas Village” all’interno del parco comunale di via De Gasperi. Un contenitore di attrazioni ed eventi che...
guardia finanza gallarate

Gallarate: riparazioni Iphone e tablet con pezzi contraffatti, sequestri per 3 milioni di euro

I Finanzieri del Comando Provinciale di Varese, su delega della Procura della Repubblica di Frosinone, hanno dato esecuzione ad un sequestro preventivo per equivalente...
ceriano rotonda

Investito da auto pirata a Ceriano Laghetto, uomo di Cogliate immobilizzato da 3 settimane

Un uomo di Cogliate è immobilizzato nel letto da quasi tre settimane, dopo essere stato investito da un’auto pirata mentre pedalava in biciletta a...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !