HomeEDITORIALIDomenica si vota e... se facessimo come in Australia?

Domenica si vota e… se facessimo come in Australia?

notiziarioDomenica i cittadini italiani sono chiamati alle urne per eleggere il nuovo Parlamento Europeo.

L’appello che possiamo fare ai nostri lettori è non solo quello di andare a votare, ma di indicare anche una o più preferenze (se sono più di una, massimo tre, non devono essere tutte persone dello stesso sesso).

Perché sono importanti le preferenze? Perché noi dobbiamo mandare in Europa gente preparata e che ha tempo e voglia di lavorare davvero a Bruxelles e Strasburgo, non gente che fa finta di andare lì.

Perchè in Europa si sono decise negli anni leggi che a volte hanno svantaggiato l’Italia e che poi noi abbiamo aspramente criticato: occorre saperle contrastare per tempo, quando vengono scritte, perché lagnarsi dopo non serve a nulla.

Dunque andate a votare, non siate pigri, se no dovremo fare… come in Australia.

Sì, perché dovete sapere che in Australia votare alle elezioni federali è obbligatorio: chi non vota è sanzionato con una multa che ammonta a 180 dollari, ossia 110 euro, e così l’affluenza alle urne è del 94%.

Pensate, però, che cosa succederebbe in Italia, dove alle ultime Europee aveva votato solo il 58%: se fossimo obbligati come in Australia, vorrebbe dire avere un 36% di votanti in più, gente magari arrabbiata con la politica o menefreghista, ma costretta a votare.

E chissà che risultato uscirebbe dalle urne…

Ma forse è meglio non saperlo, prima che spediamo a Roma o a Bruxelles qualche altra Cicciolina!

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

prima pagina notiziario

Covid in ritirata, i dati dei comuni; Senago, Francesca, finalista a Miss Italia,...

La nuova edizione del nostro settimanale si apre i dati sui contagi che mostrano, finalmente, il Covid in ritirata. Analizziamo i numeri dei nuovi...
green pass

Verso il nuovo Dpcm, i negozi senza obbligo di Green pass: supermercati, farmacie, animali

Quali sono i negozi senza obbligo di Green pass dal 1 febbraio? La firma al Dpcm è attesa per la giornata di oggi, ma...

Paderno, Milo incontra il Papa: “In Vaticano il mio quadro con l’abbraccio tra Bergoglio...

“Incontrare il Papa è stata una bella ricarica. Mi ha fatto capire che dobbiamo essere più fratelli nel mondo”. Questo è l’insegnamento più grande...

Striscia la notizia torna a Baranzate: liberato l’appartamento di Atef, ma è irriconoscibile |...

Striscia la notizia nei mesi scorsi si era occupata del caso di Atef (l'egiziano che a Baranzate molti conoscono come Mimmo, l'ex gestore della...

Vaccini di notte a Sesto San Giovanni: orari e prenotazioni dosi (anche per ragazzi)

Secondo venerdì con i vaccini di notte all'ospedale di Sesto San Giovanni. Dopo la prima nottata con oltre mille vaccinati, la sera di venerdì...

Cesano Maderno, cagnolino abbandonato tra i rifiuti: salvato da un operatore ecologico

Abbandonato dentro una scatola, all'interno del cestino dei rifiuti. Così questa mattina, giovedì 20 gennaio, a Cesano Maderno un operatore ecologico ha trovato un...
banditi rapinano hotel

Furto in Farmacia comunale a Saronno, arrestato minorenne

E' stato subito arrestato dai carabinieri il malvivente che ha commesso un furto nella Farmacia comunale di via Manzoni a Saronno: si tratta di...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !