Home EDITORIALI Domenica si vota e... se facessimo come in Australia?

Domenica si vota e… se facessimo come in Australia?

notiziarioDomenica i cittadini italiani sono chiamati alle urne per eleggere il nuovo Parlamento Europeo.

L’appello che possiamo fare ai nostri lettori è non solo quello di andare a votare, ma di indicare anche una o più preferenze (se sono più di una, massimo tre, non devono essere tutte persone dello stesso sesso).

Perché sono importanti le preferenze? Perché noi dobbiamo mandare in Europa gente preparata e che ha tempo e voglia di lavorare davvero a Bruxelles e Strasburgo, non gente che fa finta di andare lì.

Perchè in Europa si sono decise negli anni leggi che a volte hanno svantaggiato l’Italia e che poi noi abbiamo aspramente criticato: occorre saperle contrastare per tempo, quando vengono scritte, perché lagnarsi dopo non serve a nulla.

Dunque andate a votare, non siate pigri, se no dovremo fare… come in Australia.

Sì, perché dovete sapere che in Australia votare alle elezioni federali è obbligatorio: chi non vota è sanzionato con una multa che ammonta a 180 dollari, ossia 110 euro, e così l’affluenza alle urne è del 94%.

Pensate, però, che cosa succederebbe in Italia, dove alle ultime Europee aveva votato solo il 58%: se fossimo obbligati come in Australia, vorrebbe dire avere un 36% di votanti in più, gente magari arrabbiata con la politica o menefreghista, ma costretta a votare.

E chissà che risultato uscirebbe dalle urne…

Ma forse è meglio non saperlo, prima che spediamo a Roma o a Bruxelles qualche altra Cicciolina!

Piero Uboldi


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Allenamenti consentiti anche negli sport di squadra, ma con distanziamento

Parziale dietro-front di Regione Lombardia sulle attività sportive di squadra: gli allenamenti tornano ad essere consentiti con il distanziamento. Dopo le numerose proteste che si...

Scarica rifiuti fra Cislago e Mozzate, incastrato dalla Protezione civile

E’ un mozzatese lo scaricatore abusivo individuato per avere gettato rifiuti a Cislago: una piscinetta per i bimbi, libri, scarpe e indumenti, un passeggino,...

Centri commerciali chiusi nel weekend in Lombardia, supermercati aperti. Scuole superiori a distanza

Centri commerciali chiusi nel weekend in Lombardia e supermercati aperti per i generi alimentari. La nuova ordinanza regionale dà un ulteriore giro di vite...

Teppisti al parco di Caronno, in fuga con le offerte per l’Unicef

“Può darsi non siano ragazzini ma adulti ben organizzati, perché ci vuole forza per manomettere una porta come questa”, commentano i volontari della Pro...
polizia coprifuoco

Ufficiale il coprifuoco in Lombardia da domani sera, tutti in casa dalle 23 alle...

  Adesso è ufficiale: è stata firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza e dal presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, l’ordinanza che impone il...

Accoltella in strada l’amante della moglie, 51enne arrestato a Segrate

I Carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese hanno arrestato per tentato omicidio P.P. di 51 anni, incensurato di Cernusco sul Naviglio che ha...
lainate pistola

Lainate, minaccia ex colleghi con una pistola, autotrasportatore arrestato

Un autotrasportatore è stato arrestato ieri mattina dai carabinieri dopo avere minacciato colleghi di lavoro e responsabile del servizio con una pistola a Lainate. L’episodio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !