Home EDITORIALI Domenica si vota e... se facessimo come in Australia?

Domenica si vota e… se facessimo come in Australia?

notiziarioDomenica i cittadini italiani sono chiamati alle urne per eleggere il nuovo Parlamento Europeo.

L’appello che possiamo fare ai nostri lettori è non solo quello di andare a votare, ma di indicare anche una o più preferenze (se sono più di una, massimo tre, non devono essere tutte persone dello stesso sesso).

Perché sono importanti le preferenze? Perché noi dobbiamo mandare in Europa gente preparata e che ha tempo e voglia di lavorare davvero a Bruxelles e Strasburgo, non gente che fa finta di andare lì.

Perchè in Europa si sono decise negli anni leggi che a volte hanno svantaggiato l’Italia e che poi noi abbiamo aspramente criticato: occorre saperle contrastare per tempo, quando vengono scritte, perché lagnarsi dopo non serve a nulla.

Dunque andate a votare, non siate pigri, se no dovremo fare… come in Australia.

Sì, perché dovete sapere che in Australia votare alle elezioni federali è obbligatorio: chi non vota è sanzionato con una multa che ammonta a 180 dollari, ossia 110 euro, e così l’affluenza alle urne è del 94%.

Pensate, però, che cosa succederebbe in Italia, dove alle ultime Europee aveva votato solo il 58%: se fossimo obbligati come in Australia, vorrebbe dire avere un 36% di votanti in più, gente magari arrabbiata con la politica o menefreghista, ma costretta a votare.

E chissà che risultato uscirebbe dalle urne…

Ma forse è meglio non saperlo, prima che spediamo a Roma o a Bruxelles qualche altra Cicciolina!

Piero Uboldi



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Cormano: commercio abusivo 3mila euro di multa a sequestro di 15 orologi

Un’operazione contro il commercio abusivo è stata condotta all’alba di sabato 4 luglio dalla Polizia Locale di Cormano nella zona di via Leopardi. Da tempo...
video

“Cosa c’è?” “Tanti soldi!” assalti al bancomat con esplosioni, arresti nei campi nomadi |...

https://youtu.be/vBRvUeWIZj8 La Polizia di Stato ha arrestato una banda di criminali con base nei campi nomadi Milano, accusata di assalti ai bancomat con esplosivo e...
Paderno ladri piccone Camera del Lavoro

Paderno: ladri con il piccone alla Camera del lavoro

A Paderno i ladri sono entrati in azione con il piccone alla Camera del lavoro. Hanno preso a martellate una finestra e un muro della...
Inps riapre sportelli

Bollate e Paderno: l’Inps si prepara a riaprire gli sportelli

L’Inps si prepara a riaprire i front office. Nelle scorse settimane abbiamo scritto della chiusura degli uffici Inps, che non ricevono il pubblico nemmeno su...

Caronno, scaricatore abusivo tradito dallo scontrino della banca

  Non lascia scampo la lotta contro le discariche abusive: la polizia locale, seppure con un numero limitato di agenti e oberata da numerosi incarichi,...
Milano Meda cantiere

Milano-Meda, al via cantieri notturni fino al 14 luglio

Serate di lavori sulla Milano-Meda per sistemare asfalto, barriere e pannelli luminosi. Riapre questa notte il cantiere sulla Milano Meda per i lavori di manutenzione...

Bollate: sabato e domenica sedi elettorali aperte… per distribuire le mascherine gratuite

Si svolgerà questo weekend la distribuzione delle mascherine riutilizzabili offerte gratis dal Comune a tutti i cittadini. Per il ritiro verranno utilizzati gli stessi...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !