HomeBOLLATESECaronno, via Vivaldi: “Servono gli espropri”

Caronno, via Vivaldi: “Servono gli espropri”

Via Vivaldi a Caronno: “Servono gli espropri”

Via Vivaldi, la cui apertura sta scatenando molte proteste a Bariola, si aprirà davvero?

Il sindaco di Garbagnate Milanese, comune confinante, acconsentirà alla richiesta di Caronno?

Il Notiziario glielo ha chiesto per fare chiarezza su una vicenda davvero spinosa, che nella frazione ha causato una rivolta per il timore che ci sarà un’invasione di veicoli che bypasseranno la vecchia Varesina diretti o provenienti dalle autostrade.

“L’apertura di quell’arteria non è né può essere un provvedimento immediato – spiega Davide Barletta, che ha avuto un primo incontro col collega caronnese Marco Giudici – Occorre fare degli espropri, dopodiché si dovrà procedere col collaudo. I tempi si prospettano quindi lunghi”.

I terreni in questione, infatti, appartengono a privati che in passato avevano realizzato quella via di accesso alle loro abitazioni, poi chiusa coi panettoni: senza passare dalla cessione delle aree, dunque, non si potrà aprire via Vivaldi.

Due, a questo punto, le incognite: una sui tempi, certo non immediati, e un’altra sull’effettiva possibilità di cessione bonaria dei terreni (se qualcuno si opponesse, si allungherebbero ulteriormente).

“Non è che si potrà aprire come se niente fosse – puntualizza infatti Barletta – Per farlo occorre affrontare la questione sedendosi ai tavolo coi tecnici dei due Comuni”.

A conti fatti, le polemiche che si stanno consumando a Bariola sono premature, perché – al contrario di quanto pensano tutti – l’apertura non è imminente. Certo è che i residenti vogliono far sentite la loro voce, nella speranza che l’iter non parta mai.

L’obiettivo del Comune nel quadro del Piano urbano del traffico, comunque, è fare in modo che chi esce da Bariola non debba per forza uscire sulla Varesina, vista la pericolosità dell’incrocio di via Verdi col viale Cinque Giornate.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

centro commerciale arese

Lombardia zona gialla sabato 15 e domenica 16 maggio: spostamenti fuori comune, centri commerciali...

Nella giornata di ieri, venerdì 14 maggio, il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che conferma per la Lombardia la permanenza in...

Arcieri di Turate agli animalisti: “Non toglieremo le sagome degli animali”

La Compagnia Arcieri dell’Airone di Turate, per il momento, non rimuoverà al Parco dei Veterani le sagome a forma di animali che avevano suscitato...

Lombardia, da giovedì 20 maggio i cittadini tra i 40 e 49 anni possono...

Regione Lombardia ha fissato le date per le prenotazioni al vaccino anti-covid per tutte le fasce d'età rimanenti: i cittadini di età compresa tra...

Ruba bicicletta al centro minori di Saronno, arrestato 50enne di Cesate

Arrestato per avere rubato una bicicletta. Nei guai è finito un 50enne di Cesate, fermato ieri pomeriggio dalla pattuglia dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di...
solaro auto mattoni

Solaro, rubano le ruote del Suv e lo sollevano con mattoni presi dal marciapiede

Ladri di ruote in azione nella notte a Solaro, dove hanno staccato gomme e cerchi da un grosso Suv. Brutta sorpresa questa mattina per...
droga ovetti kinder

Droga negli ovetti Kinder: due spacciatori arrestati a Muggiò

I carabinieri hanno arrestato a Muggiò due spacciatori che utilizzavano i contenitori della sorpresa degli ovetti Kinder per nascondere e trasportare droga’. Lo spaccio avveniva...
prima pagina notiziario

Il David di Donatello a Saronno, 13 kg di droga in casa a Garbagnate...

Questa settimana dedichiamo l’apertura de Notiziario ad un “maestro” nell’arte del trucco, sebbene ancora giovanissimo: Andrea Leanza di Saronno ha vinto il prestigioso premio...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !