HomeCRONACA -Autovetture pagate e mai consegnate, arrestati i titolari di un'azienda di Cantù

Autovetture pagate e mai consegnate, arrestati i titolari di un’azienda di Cantù

carabinieri radiomobileAutomobili pagate e mai consegnate, arrestati i due gestori della Top Car sas di Cantù.

I carabinieri del nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Cantù, hanno eseguito un’attenta attività investigativa che ha portato all’arresto di due persone, ritenute responsabili del reato di bancarotta fraudolenta aggravata.

Da quanto emerso, avevano intavolato trattative con una vasta platea di clienti per la vendita di autovetture mai consegnate.
Il primo ad essere arrestato, nell’aprile scorso è stato N.D., cittadino italiano classe 1987, domiciliato nella provincia di Milano.

Nei giorni corsi N.N., cittadino italiano classe 1996, si è costituito nella casa circondariale di Bergamo.

L’indagine è scaturita a seguito di segnalazione pervenuta lo scorso 13 settembre 2018, quando, personale dell’Aliquota Radiomobile del NOR di Cantù interveniva in Cantù (CO) via Ginevrina da Fossano n. 17 nella sede del concessionario “Top Car sas”, dove alcuni utenti lamentavano una truffa da parte dei rivenditori della citata concessionaria.

Le successive indagini condotte dai militari hanno consentito di appurare che i titolari della società, attraverso raggiri ed artifizi, erano riusciti ad adescare nella truffa almeno 25 persone residenti tra Brianza e Comasco, sempre con lo stesso sistema consistente nell’ottenere il pagamento dell’autovettura acquistata dal cliente mancando poi all’appuntamento concordato per la consegna del veicolo.

In seguito, i citati amministratori hanno provocato volontariamente il fallimento della società Top Cars intascando le somme di denaro percepite senza corrispondere alcun prodotto ai clienti.

I correi avevano illecitamente conseguito ingenti profitti, incassando oltre 300.000,00 euro.

Gli arrestati, dunque, sono ora ristretti presso la casa circondariale di Bergamo.


EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Maltempo: sottopassi allagati, crolli, situazione critica in provincia di Varese | FOTO

Pioggia intensa e vento stanno creando grossi problemi dal primo pomeriggio di oggi soprattutto nella provincia di Varese per sottopassi allagati e crolli sulle...

La figlia di Bearzot a Gerenzano: sarà intitolato al padre il centro sportivo

Avrà luogo domani, domenica 19 settembre, l’intitolazione del centro sportivo di Gerenzano a Enzo Bearzot. L’iniziativa è dell’amministrazione comunale e dell’Asd Gerenzanese Calcio, che...

Origgio nel circuito “Ville aperte in Brianza”: visite guidate a Villa Borletti e...

Quest’anno anche Origgio partecipa alla manifestazione “Ville aperte in Brianza”, organizzata dalla Provincia di Monza e Brianza e giunta alla sua 19ma edizione. Hanno...
solaro rotatoria

Solaro, auto ribaltata nella rotatoria, anche un bambino tra i feriti

Un incidente nella rotatoria, con auto ribaltata, ha provocato il ferimento di tre persone questa mattina a Solaro, tra cui un bambino di 12...
gianetti 0408

Gianetti, nessun accordo, tutti licenziati: rabbia dei sindacati contro azienda e Ministero

Una riunione fiume, durata oltre 12 ore, venerdì in Regione Lombardia, non è servita a trovare una soluzione meno drastica per i 152 lavoratori...

Paderno, venerdì sera di fuoco a Palazzolo: in fiamme un’auto abbandonata

Venerdì sera in fiamme a Paderno Dugnano. Poco dopo le 20:30 è andata a fuoco una vecchia Jaguar in sosta in via Faverio Pogliani....

Paderno, un’altra auto chiusa nel passaggio a livello: ritardi a Palazzolo

Auto chiusa nel passaggio a livello di Palazzolo nuovo disagi all’altezza di Paderno Dugnano. Attorno alle 18:30, un’auto è rimasta chiusa nella sede ferroviaria...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !