Home NORD MILANO Cade in casa a Paderno, 36 ore di agonia: prof di pittura...

Cade in casa a Paderno, 36 ore di agonia: prof di pittura salvato dalla Polizia Locale

E’ stato salvato dalla Polizia Locale di Paderno Dugnano, un pensionato di 86 anni caduto in casa che ha trascorso 36 ore di agonia

“Non avrebbe mai saltato una lezione senza avvisarci, siamo preoccupati“. Con queste parole i suoi allievi hanno dato l’allarme al comando. Da qualche ora non avevano più notizie del loro maestro di pittura e così gli iscritti dell’Università della Terza Età hanno voluto vederci chiaro.

E’ martedì pomeriggio, gli agenti arrivano in via Benendetto Croce, una perpendicolare di via Cardinal Riboldi. Il prof ha 88 anni e vive al secondo piano. Suonano al citofono, ma nessuno risponde. Il telefono suona a vuoto. E dietro alla porta di casa non si sente nulla. Le finestre però sono aperte. Gli agenti vogliono vederci chiaro. Decidono di raggiungere l’appartamento dell’anziano passando direttamente dal balcone. Chiedono l’aiuto del vicino e così scavalcano.

Subito notano la sagoma dell’uomo adagiato sul pavimento della camera da letto. Si precipitano da lui, verificano che non ci siano fratture e lo aiutano a riprendere conoscenza. Intanto allertanto il 118 che arriva in pochi minuti con un’ambulanza. Il pensionato appare disorientato e disidratato. I soccorritorio lo visitano e capiscono che ha avuto un malore improvviso, forse un’ischemia. Lo portano d’urgenza al San Gerardo di Monza dove proseguono gli accertamenti e il ricovero, ora sembra fuori pericolo.

Agli agenti racconta di aver visto per l’ultima volta la donna delle pulizie che era passata da lui lunedì mattina, poi il vuoto. Nelle 36 ore successive è avvenuto il malore che per tutto quel tempo lo ha tenuto sul pavimento di casa e finalmente grazie ai suoi alunni e alla Polizia Locale è stato salvato.



Caro lettore, dall’inizio dell’emergenza Covid-19 abbiamo subito un pesante crollo delle entrate pubblicitarie, che rappresentano da sempre un’importante entrata per sostenere il lavoro della redazione del Notiziario che realizza questo sito e il settimanale del venerdì in formato cartaceo o sfogliabile digitale.
Per garantire un’informazione quanto più possibile puntuale e autorevole dal nostro territorio, sono al lavoro giornalisti, liberi professionisti, che vedono fortemente minacciati i loro compensi dall’improvvisa diminuzione dei ricavi pubblicitari. Se apprezzi il nostro lavoro, ti chiediamo, se ti è possibile, di contribuire acquistando l’edizione sfogliabile del nostro settimanale (CLICCA QUI) oppure con una piccola donazione, seguendo i pulsanti qui sotto.
Bastano pochi clic, in totale sicurezza, con carta di credito o Paypal. Grazie.

EDICOLA DIGITALE

Ultime notizie

Palestre e piscine aperte dal 1 giugno, mascherine obbligatorie in Lombardia

Palestre, piscine, circoli culturali e ricreativi aperti in Lombardia da lunedì 1 giugno. Lo prevede la nuova ordinanza alla firma del presidente della Regione, Attilio...

Gerenzano e Turate, dal 6 giugno addio passaggi a livello: sarà aperto il sottopasso

Sabato 6 giugno: è questa la data in cui, finalmente, saranno chiusi i due passaggi a livello di Gerenzano, in via Stazione e in...
germani reali Limbiate

Mamma e 11 anatroccoli di germano reale raccolti in strada a Limbiate

La Polizia locale del Parco delle Groane ha recuperato questa mattina a Limbiate una piccola colonia di germani reali, formata dalla mamma e 11...
serpenti polizia

La Polizia provinciale recupera 4 serpenti in case e giardini della Brianza

La Polizia provinciale di Monza e Brianza ha recuperato in meno di una settimana 4 serpenti all’interno di proprietà private e in un giardino...
MIlano-Meda uscita

Agrate Brianza, schianto tra due auto: morta donna di 84 anni

Gravissimo incidente ad Agrate Brianza intorno alle 10:30 di oggi, Venerdì 29 Maggio. L'incidente ha riguardato lo scontro tra due vetture e una donna...
intelligenza artificiale coronavirus

Coronavirus, progetto San Raffaele: l’intelligenza artificiale individuerà i pazienti più a rischio

L’intelligenza artificiale calcolerà per diversi soggetti le probabilità di sviluppare forme gravi di Covid 19. È questo l’obiettivo del progetto AI-SCoRE (acronimo di Artificial Intelligence...

Coronavirus, no al passaporto sanitario: spostamenti tra Regioni dal 3 giugno o quarantena breve

Spostamenti liberi tra Regioni dal 3 giugno o rimandare la "riapertura" di una settimana per tutti. Sarebbero queste le ipotesi a cui sta lavorando...
prima pagina notiziario
il notiziario è in edicola!
provalo in digitale
SCEGLI L’ABBONAMENTO !